Sacher muffins gluten free e non dairy

Sacher muffins gluten free e non dairy

3 sacher muffins con scritta in legno

Sacher muffins gluten free e non dairy

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Mi piace molto fare i muffins, perchè sono semplici, veloci ed è possibile prepararli in tantissimi modi diversi, tra i miei preferiti insieme ai banana bread muffins ed a quelli alle mele ci sono i muffins al cioccolato.

I sacher muffins, hanno lo stesso gusto della celebre torta sacher, ma sono moloto più leggeri non avendo la base al burro, quindi sono perfetti per colazione e merenda, per grandi e bambini.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

25 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

6

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i sacher muffins gluten free e non dairy

  • 75 g Farina di riso;
  • 1 Uovo medio;
  • 75 g Zucchero;
  • 20 g Fecola di patate;
  • 1 pizzico di Sale fino.
  • 25 g Cacao Amaro;
  • 30 ml Olio di semi di girasole;
  • 90 ml Latte di riso;
  • 6 g Lievito per dolci

Ingredienti per il cuore di albicocche

  • 100 g Albicocche fresche già denocciolate.
  • 25 g Zucchero.

Ingredienti per la glassa al cioccolato

  • 40 ml Acqua;
  • 23 g Zucchero.
  • 30 g Cioccolato fondente.

Strumenti necessari

  • Stampo per muffins;
  • Pirottini di carta;
  • Porzionatore da gelato;
  • Frusta a mano.
fasi per preparare il cuore di albicocche per i sacher muffin

La preparazione del cuore di albicocca

Lavare le albicocche e tagliarle a quadratini di 1 cm di lato, versarle in una padella con lo zucchero e cuocere a fuoco basso fino a che non saranno morbide, far raffreddare.

La preparazione dei sacher muffins

Matre il cuore di albicocca si raffredda.

Preriscaldare il forno a 180° C e posizionare i pirottini di carta nello stampo da muffins.

Per prima cosa mescolare l’uovo, con il latte e l’olio con una frusta a mano, unire la farina, la fecola, il lievito, lo zucchero, il cacao, il pizzico di sale e mescolare.

Riempire i pirottini per la metà, aggiungere 1/6 del composto di albicocca, coprire con il composto al cioccolato fino ai 2/3 del pirottino.

Cuocere per 20 minuti, sfornare e far raffreddare su una gratella.

fasi per preparare i sacher muffins
prepaare la glassa sacher

La preparazione della glassa sacher al cioccolato

Far sciogliere lo zucchero con l’acqua e far bollire per 3 minuti in un pentolino con il fondo spesso.

Mentre cuoce lo sciroppo spezzettare il cioccolato.

Togliere dal fuoco, far raffreddare lo sciroppo, aggiungere il cioccolato e farlo fondere mescolando fino ad ottenere un composto liscio. Togliere dal fuoco e far raffreddare 3 minuti mescolando, versare un cucchiaio di glassa su ogni muffin, far addensare e servire, non coprite interamente il muffin per non affesantire troppo il gusto.

sacher muffin

Consigli

budino al cioccolato vegano e gluten free

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tortini al cioccolato a sorpresa

Tortini al cioccolato a sorpresa

tortini al cioccolato con sorpresa di crema di cacao e nocciola

Tortini al cioccolato a sorpresa

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

La colazione dei campioni? La merenda sfiziosa? Scegliete voi quando mangiarli, questi tortini al cioccolato con il cuore cremoso sono ottimi in tutte le occasioni, senza latte e derivati e senza glutine.

Che dirvi se non di provarli subito?

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

10 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

15-18 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

4

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Friggitrice ad aria

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i tortini al cioccolato a sorpresa

  • 1 Uovo medio;
  • 30 ml Olio di semi di Girasole;
  • 90 ml Latte di riso;
  • 75 g Farina di riso;
  • 20 g Fecola di patate.
  • 75 g Zucchero;
  • 6 g Lievito per dolci;
  • 25 g Cacao Amaro;
  • 4 cucchiaini di Crema al cacao e nocciole senza latte.

Strumenti necessari

  • Pirottini di carta rigidi;
  • Frusta a mano;
  • Ciotola;
  • Porzionatore da gelato;

La preparazione 1

Per prima cosa mescolare l’uovo, con il latte e l’olio con una frusta a mano, unire la farina, la fecola, il lievito, lo zucchero, il cacao e il pizzico di sale.

Riempire i pirottini per la metà, inserire il cucchiaino di crema al cacao e nocciola, coprire con l’impasto fino ad arrivare ai 2/3 del pirottino.

Cuocere per 18 minuti, in friggitrice ad aria a 150° C programma dolci, sfornare e far raffreddare su una gratella.

tortini al cioccolato con cuore di crema al cacao e nocciola

Consigli

  • Se avete tempo potete congelare la crema di cacao e nocciala il giorno prima per inserirla più facilemente nei tortini;
  • I tortini si conservano 2 o 3 giorni in un contenitore ermetico;
  • Se amate i dolci al cioccolato provate anche i muffins supercioccolatosi.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Muffins alla rosa

Muffins alla rosa

muffins alla rosa

Muffins alla rosa

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Muffins, muffins ed ancora muffins, ormai la mia cucina è sempre invasa da questi dolcetti veloci da preparare ed ottimi per colazione,  che siano alla frutta come i muffins all’ananas, o i miei preferiti supercioccolatosi.

Oggi ho voluto prepararli al profumo di rosa, e visto che non è la stagione dei petali freschi ho utilizzato quelli che avevo essicato.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

10 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

15-18 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

4

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Friggitrice ad aria

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i muffins alla rosa

  • 1 Uovo medio;
  • 80 g farina di riso;
  • 60 g Zucchero alla rosa;
  • 6 g Lievito per dolci;
  • 1 pizzico di Sale Fino

Strumenti necessari

  • Pentola;
  • Ring microforato da 15 cm di diametro;
  • Stampo per muffins;
  • Pirottini di carta;
  • Porzionatore da gelato;
  • Mattarello;
  • Planetaria;
  • Frusta.
fasi per preparare i muffins alla rosa

La preparazione dei muffins alla rosa

In una ciotola montare leggermente l’uovo con lo zucchero alla rosa, aggiungere il lievito per dolci e continuare a mescolare con la frusta a mano.

Aggiungere il latte di riso e l’olio di girasole continuando a mescolare, versare quindi la farina di riso e la fecola ed amalgamare. Aggiungere delicatamete i petali essicati.

Versare il composto in 4 pirottini riempiendoli fino a 2/3, cuocere per 15-18 minuti in friggitrice ad aria a 150° C programma dolci, fare la prova dello stecchino.

muffins alla rosa gluten free e non dairy

Consigli

tortini cioccolato e pere per san valentino

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Minimuffins al profumo di albicocca

Minimuffin al profumo di albicocca

minimuffins al profumo di albicocca

Minimuffin al profumo di albicocca

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

C’è chi in estate si dimentica di avere il forno e chi come me passa alla friggitrice ad aria che scalda meno pur di continuare a prepararsi i dolcetti per la colazione. Oggi minimuffins, sempre gluten free e non dairy, ma tanto per cambiare non i soliti al cioccolato, ma qualcosa di più fresco al profumo di albicocca.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

10 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

6

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Friggitrice ad aria

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i minimuffins all'albicocca

  • 1 Uovo medio;
  • 40 g Olio di semi di girasole;
  • 150 g Farina di riso.;
  • q.b. Pasta di Vaniglia.
  • 100 g Succo di Albicocca;
  • 100 g Zucchero;
  • 8 g Lievito per dolci;
  • 1 pizzico di sale.

Strumenti necessari

  • Pirottini di carta rigidi da 5 cm;
  • Frullatore ad immersione.
fasi per preparare i minimuffins

La preparazione dei minimuffins all'albicocca

Versare nel boccale l’olio, l’uovo ed il pizzico di sale e montare con il frullatore ad immersione fino a renderlo un po’ cremoso, aggiungere la farina di riso e frullare.

Versare il succo d’albicocca e frullare.

Aggiungere il lievito, la pasta di vaniglia e lo zucchero, frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versare il composto in 6 pirottini e riempirli fino a 2/3, cuocere nella friggitrice ad aria a 150°C per 20 minuti.

minimuffins all'albicocca

Consigli

  • I minimuffins si conservano per 2 o 3 giorni in un contenitore chiuso;
  • Se non amate l’albicocca potete sostituirlo con del succo di pesca o d’arancia;
  • Se cercate dei muffins senza glutine provate anche  i muffins mela e cannella
  • Quando utilizzate una bacca di vaniglia non buttatela dopo aver tolto i semi, tagliatela a pezzi mettetela in un contenitore di vetro con dello zucchero, otterrete così dello zucchero vanigliato. 

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tortini alla pesca noce gluten free e non dairy

Tortini alla pesca noce gluten free e non dairy

tortini alla pesca noce

Tortini alla pesca noce gluten free e non dairy

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Era qualche settimana che non riuscivo a preparare dei dolci per la colazione e che dovevo accontentarmi di quelli confezionati, quindi oggi mi sono presa un po’ di tempo per coccolarmi e prepararmi qualcosa di speciale e salutare.

Mi piace fare dei tortini o dei muffins alla frutta come i banana bread muffins ai lamponi o i muffins all’ananas ed oggi avevo delle pesche noci dolcissime, ho pensato quindi di utilizzarne una per preparare un dolce. La pesca da freschezza all’impasto gluten free e senza lattosio e contribuisce a mantenerlo morbido.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

10 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

4

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Friggitrice ad aria

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i tortini alla pesca noce gluten free e non dairy

  • 55 g Zucchero;
  • 75 g Farina di riso;
  • 50 g Latte di riso;
  • 20 g Olio di semi di Girasole
  • 1 Uovo medio;
  • 4 g Lievito per dolci;
  • 85 g Pesca noce (peso netto).

Strumenti necessari

  • Stampo per muffins;
  • Pirottini di carta;
  • Porzionatore da gelato;
  • Frusta.
fasi per i tortini alla pesca noce gluten free e non dairy

La preparazione dei tortini alla pesca noce gluten free e non dairy

Versare gli ingredienti secchi, farina di riso, zucchero e lievito per dolci in una ciotola e mescolare con una frusta.

Aggiungere l’uovo, il latte di riso e l’olio di girasole e mescolare. Lavare la pesca noce, asciugarla e tagliarla a dadini di 1 cm, versare la pesca noce nel composto e mescolare.

Con un porzionatore da gelato riempire i pirottini fino a due terzi e cuocere per 20 min a 150° C nella friggitrice ad aria, fare sempre la prova dello stecchino per verificare la cottura.

Far raffreddare e servire.

tortini alla pesca noce

Consigli

  • I tortini si conservano per 2-3 gg in un contenitore di metallo chiuso;
  • Se preferite potete sostituire il latte di riso con latte di soia oppure semplicemente con acqua;
  • Se cercate dei dolci monoporzione per colazione provate anche i muffins all’albicocca gluten free e non dairy.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Crostata donna in fiore

Crostata donna in fiore (gluten free senza lattosio)

crostata donna in fiore

Crostata donna in fiore (gluten free senza lattosio)

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

L’avvicinarsi della festa della mamma mi riporta ad un ricordo di anni fa, quando mio padre mi raccontava di un tema che ha svolto a scuola con la tipica frase “la mamma è l’angelo del focolare”, forse le mamme di oggi non sono più lo stesso tipo angelo del focolare.

Oggi le mamme sono più dinamiche, con mille impegni, si curano di più, ecco perchè per questa festa ho pensato a qualcosa di semplice e delicato ed allo stesso tempo elegante. 

Ho pensato ad una frolla bianca per poterla disegnare al meglio e per  ottenerla ho scelto una frolla vegana, per la crema invece sono andata sul classico, una camy cream, ma in versione light con yogurt greco al posto della panna.

Che dire io sono pienamente soddisfatta e vi consiglio di provarla.

 

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora

Tempo di riposo:

1 Ora e 40 Minuti

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

15 -17 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

4-6

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per il guscio di frolla vegana

  • 150 g Farina di riso;
  • 80 g Fecola di patate;
  • 135 g Burro vegano.
  • 70 g Zucchero a velo;
  • q.b. Vaniglia in polvere;
  • q.b. Sale fino.

Ingredienti per la crema

  • 200 g Mascarpone senza lattosio;
  • 150 g Yogurt greco.
  • 70 g Zucchero a velo;
  • q.b. Estratto di Vaniglia.

Ingredienti per la decorazione della donna in fiore

Strumenti necessari

  • Ring microforato da 15 cm di diametro;
  • Tappetino microforato;
  • Perle in ceramica per cottura in bianco;
  • Mattarello con spessore 4 mm;
  • Planetaria frusta piatta e frusta a filo;
  • Pennello punta tonda sottile;
  • Bulino;
  • Contagocce.
fasi per preparare la frolla vegana

La preparazione della frolla vegana senza glutine

Versare gli ingredienti secchi, farina di riso, fecola di patate, sale, zucchero a velo e vaniglia nella planetaria e mescolare, aggiungere il burro vegano a dadini e lavorare con la frusta piatta fino ad ottenere un composto compatto e morbido.

Come la normale frolla non deve essere lavorata troppo altrimenti diventerà dura in cottura. Formare un panetto rettangolare dello spessore di 2 cm, avvolgere la frolla vegana nella pellicola per alimenti e far riposare in frigorifero a +4°C per almeno un’ora, ma potete lasciarlo anche più a lungo

La decorazione della donna in fiore e del guscio

Togliere la frolla vegana dal frigorifero e stendera dello spessore di 4 mm, tagliare il coperchio della crostata e la base del guscio, lavorare velocemente la frolla rimanente, stenderla dello spessore di 4 mm e ricavate una stricia per formare il bordo del guscio, posizionarlo nel ring microforato e farlo aderire alla base, mettere tutto in frigo a +4° C per almeno 20 minuti. 

Disegnare il viso di donna sulla carta forno utilizzando una matita morbida, appoggiarla dal lato della matita sul coperchio ben freddo e ripassare tutte le linee con una matita o con un bulino, togliere la carta forno e ripassare le linee con un pennello sottile utilizzando il colorante in polvere diluito con alcool.

Per vedere meglio le linee posizionate una luce radente rispetto alla frolla, appena finito di dipingere il coperchio rimettetelo in frigorifero per mantenerlo freddo e farlo riposare almeno 20 minuti

Preriscaldare il formo ventilato a 170° C, posizionare il guscio ed l coperchio su un tappetino miccroforato, io preferisco riempire il guscio con delle perle in ceramica per non far gonfiare la frolla, ma non è necessario; infornare, abbassare la temperatura a 160° C e cuocere per 15 minuti, togliere il coperchio e cuocere il guscio per altri due minuti senza le perle di ceramica.

fasi per preparare la donna in fiore
preparare la crema ed assemblare la donna in fiore

La preparazione della crema e l'assemblaggio della crostata donna in fiore

Versare nella planetaria il mascarpone, lo yogurt greco e lo zucchero a velo, iniziare a montare con la frusta a filo, quando sarà quasi montata aggiungere l’estratto di vaniglia.

Versare la crema nel guscio, livellare la crema e coprire con il coperchio con il viso di donna, utilizzare un po’ di crema per fissare i fiori sul coperchio donna in fiore.

crostata artistica: donna con fiori tra i capelli

Consigli

  • La crostata donna in fiore si conserva due giorni in frigorifero in una scatola chiusa;
  • Se amate le crostate artistiche provare anche l’eleganza al cioccolato e lamponi.
primo piano del dolce eleganza al cioccolato e lamponi, vista dall'alto del profilo femminile con i lamponi

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Biscotti per la mamma frolla vegana gluten free

Biscotti per la mamma (frolla vegana e gluten free)

biscottini per la mamma con frolla vegana

Biscotti per la mamma di frolla vegana e gluten free

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Da quando sono intollerate al lattosio sono alla ricerca della perfetta ricetta per preparare i biscotti, solitamente preparo una frolla con il burro delattosato, ma per i periodi di completa disintossicazione non è adatta.

Oggi ho voluto provare ad utilizzare il burro vegano, ora se ne trovano molti in commercio, e prepare dei biscotti che fossero vegani e senza glutine, il risultato sono dei biscotti molto delicati e superfriabili, ideali da gustare da soli oppure farciti con crema al pistacchio, crema di nocciole o camy cream.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

30- 40 Minuti

Tempo di riposo:

1 Ora

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

15 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i biscotti per la mamma con frolla vegana

  • 75 g Farina di riso;
  • 40 g Fecola di patate;
  • 70 g Burro vegano;
  • q.b. Colorante nero in polvere.
  • 35 g Zucchero a velo;
  • q.b. Vaniglia in polvere;
  • q.b. Sale fino;
  • q.b. Alcool

Strumenti necessari

  • Cutter per biscotti;
  • Mattarello con spessore 4 mm;
  • Planetaria frusta piatta;
  • Pennello punta tonda sottile;
  • Contagocce.
la preparazione della frolla vegana

La preparazione della frolla vegana senza glutine

Versare gli ingredienti secchi, farina di riso, fecola di patate, sale, zucchero a velo e vaniglia nella planetaria e mescolare, aggiungere il burro vegano a dadini e lavorare con la frusta piatta fino ad ottenere un composto compatto e morbido.

Come la normale frolla non deve essere lavorata troppo altrimenti diventerà dura in cottura. Formare un panetto rettangolare dello spessore di 2 cm, avvolgere la frolla vegana nella pellicola per alimenti e far riposare in frigorifero a +4°C per almeno un’ora, ma potete lasciarlo anche più a lungo.

La decorazione dei biscotti e la cottura

Togliere la frolla vegana dal frigorifero e stendera dello spessore di 4 mm, tagliare i biscotti e metterli a rassodare in frigorifero.

Se siete bravi in disegno potete scrivere e disegnare sui biscotti a mano libera utilizzando del colorante in polvere sciolto con l’alcool, in alternative utilizzate la tecnica del riporto.

Disegnare con una matita il soggetto sulla carta forno, appoggiarla dal lato della matita sul biscotto freddo e ripassare tutte le linee con una matita o con un bulino, togliere la carta forno e ripassare le linee con un pennello sottile utilizzando il colorante in polvere diluito con alcool.

Per vedere meglio le linee posizionate una luce radente rispetto al biscotto, appena finito di dipingere un biscotto rimettetelo in frigorifero per mantenerlo freddo.

Preriscaldare il formo ventilato a 170° C, posizionare i biscotti su un tappetino microforato, infornare, abbassare la temperatura a 160° C e cuocere per 15 minuti.

stendere, dipingere e cuocere la frolla vegana
biscotto di frolla vegana farcito con camy cream

Consigli

DAFI: biscottini di frolla con datteri fichi mandorle e miele

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tortino di riso tonno e avocado

Tortino di riso tonno ed avocado

Tortino di riso tonno ed avocado

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

L’estate si avvicina e la prova costume anche, quindi tutti sono alla ricerca di piatti dietetici, si forse dovrei farlo anch’io… ma preferisco puntare a qualcosa di gustoso senza preoccuparmi delle calorie.

Nonostante questo, mi sono ripromessa di mangiare in modo più salutare e di consumare più verdure, quindi eccomi qui con una ricetta fresca ed equilibrata per i vostri pranzi che potrete alternare a bowl e poke, per rimanere leggeri e non stare troppo davanti ai fornelli

Buon appetito!

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

20 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

Pasticci Fatati

Porzioni:

1

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Fornello

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per il tortino di riso tonno ed avocado

  • 85 g Riso basmati già cotto;
  • 60 g Avocado;
  • q.b. Aceto da grattugiare zenzero e limone.

Strumenti necessari

  • Coppapasta da 10 cm di diametro;
  • Tagliere;
  • Cucchiaio.
fasi per preparare il tortino di tonno avocado e pomodori

La preparazione del tortino di riso tonno ed avocado

Condire il riso basmati con 5 g di olio extravergine di oliva, appoggiare il coppapasta nel centro del piatto, versare il riso e compattarlo con il dorso di un cucchiaio.

Tagliare l’avocado a dadini e formare uno strato omogeneo sopra al riso.

Tagliare il pomodoro a dadini e posionarlo sopra all’avocado nella parte esterna del tortino, posizionare il tonno a filetti al centro del tortino.

Grattugiare l’aceto allo zenzero e limone, togliere il coppapasta e servire, eventualmente con l’aggiunta di un filo d’olio d’oliva.

tortino di avocado, tonno e pomodorini

Consigli

bigné alla crema di tonno

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Green bowl

Green Bowl

Green Bowl

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

L’estate si avvicina, e sono alla ricerca di piatti freschi che non richiedano ore davanti ai fornelli. 

Negli ultimi anni mi sono fatta affascinare dai poke, provate la ricetta della mia preferita la poke a modo mio, quindi ho iniziato a sperimentare un po’ cambiando gli ingredienti.

Per la green bowl ho pensato al riso Venere che ha meno zuccheri, più fibre e quindi un più basso indice glicemico, degli spinaci freschi, che come il riso Venere sono ricchi di ferro, gli edamame e l’uovo in tegamino che fa da legante, in più per un tocco particolare ho aggiunto una grattuggiata di Aceto allo zenzero e limone.

Che dire… un pranzo leggero e sfizioso

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

30 Minuti

Tempo di riposo:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

25 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

1

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Fornello

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per la green bowl

  • 85 g Riso Venere;
  • 27 g Spinaci freschi; 
  • 20 g Edamame;
  • 2 l Acqua;
  • q.b. Sale grosso e sale fino.
  • 1 Uvo medio;
  • q.b Aceto da grattugiate Zenzero e Limone;
  • q.b Olio evo.

Strumenti necessari

  • Pentola per il riso;
  • Scolariso;
  • Padelle antiaderenti.
fasi per la green bowl

La preparazione della green bowl

Portare a bollore l’acqua con il sale grosso, versare il riso venere e cuocere quanto indicato sulla confezione, scolare e versare nella bowl per raffreddare, potete preararlo anche in anticipo.

Quando il riso sarà intiepidito, versare gli edamame in una padella antiaderente con un po’ di acqua e cuocere, nel frattempo lavare e strizzare gli spinaci freschi.

Adagiare gli spinaci nella ciotola sopra al riso, aggiungere gli edamame. Cuocere l’uovo in tegamino, salarlo leggermente, adagiarlo sopra agli spinaci, infine grattugiare parpaccio l’aceto solido allo zenzero e limone, versare un filo d’olio extra vergine d’oliva e gustare prima che l’uovo si raffreddi.

green bowl

Consigli

sandwich all'avocado

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Muffins all’acqua con lamponi e cioccolato bianco gluten free

Muffins all'acqua con lamponi e cioccolato bianco (gluten free, senza uova)

Muffins all'acqua con lamponi e cioccolato bianco (gluten free, senza uova)

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

I muffins all’acqua sono leggerissimi e in questa versione senza glutine sono perfetti anche per chi ha delle intollerante.

Sono molto delicati nel gusto e per renderli ancora più speciali per la colazione o la merenda ho pensato di aggiungere dei lamponi e del cioccolato bianco.

Come per tutti i muffins il trucco è lavorare l’impasto il meno possibile, quindi sono velocissimi da prepare, ed ora che dire, se non buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

10 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

4

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Friggitrice ad Aria

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i muffins all'acqua

  • 125 g Farina di RIso;
  • 8 g Lievito per dolci;
  • 15 Lamponi;
  • 24 g Cioccolato bianco;
  • 3 gocce Colorante rosa (facoltativo).
  • 50 g Zucchero;
  • 125 ml Acqua;
  • 30 ml Olio di Girasole;
  • q.b Vaniglia in polvere.

Strumenti necessari

  • Pirottini di carta;
  • Porzionatore da gelato;
  • Ciotola;
  • Cucchiaio in legno.
fasi per prepapare i muffins all'acqua con cioccolato bianco, lamponi, senz auova e gluten free

La preparazione dei muffins all'acqua

Versare gli ingredienti secchi (farina di riso, zucchero, vaniglia in polvere, il lievito per dolci) in una ciotola e mescolare con un cucchiaio.

Aggiungere l’acqua  e l’olio di girasole e mescolare fino ad ottenere un composto omogeno, aggiungere il colorante rosa (facoltativo) ed i lamponi e mescolare.

Riempire i pirottini fino a poco meno di metà, suddividere il cioccolato nei 4 pirottini, coprire con il composto rimanente fino ai 2/3 del pirottino.

Cuocere in friggitrice ad aria a 150°, modalità dolci per 20 minuti, fare la prova dello stuzzicadenti per verificare la cottura.

muffins all'acqua con cioccolato bianco e lamponi

Consigli

  • Se non avete dei lamponi freschi potete utilizzare quelli surgelati;
  • Se avete problemi di intolleranza al lattosio potete realizzarli senza il cioccolato bianco;
  • Se amate i dolci ai lamponi provate anche il tiramisù ai lamponi
tiramisù ai lamponi al bicchiere

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.