Muffins all’albicocca

Muffins all'albicocca gluten free e non dairy

muffins all'albicocca gluten free e non dairy

Muffins all'albicocca

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

 

L’estate di avvicina ed i giardini si riempiono di frutta colorata e saporita, oggi abbiamo acquistato delle belle albicocche succose, visto che fuori piove e non fa troppo caldo, ho pensato di accendere il forno e di preparare dei muffins per la colazione di domani.

La farina di riso e l’olio di girasole li rendono leggeri e morbidissimi anche per più giorni, le albicocche invece danno una nota dolce ed acidula, un perfetto bilanciamento di gusto, grazie anche al pizzico di zenzero che dà la spinta in più.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

15 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

5

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i muffins all'albicocca

  • 37 ml Olio di semi di girasole;
  • 55 g Uovo intero;
  • 130 g Albicocche mature;
  • 4 g Lievito per dolci;
  • q.b. Zenzero
  • 50 g Zucchero;
  • 85 g Farina di riso;
  • 45 ml Latte di riso;
  • 15 g Amido di mais;
  • 1 pizzico di sale.

Strumenti necessari

  • Frullatore a immersione;
  • Stampo da muffin;
  • Pirottini di carta.
fasi per preparare i muffins all'albicocca

La preparazione dei muffins all'albicocca

Preriscaldare il forno a 180° C e metter i pirottini di carta nello stampo da muffins.

Versare nel boccale l’olio, l’uovo ed il pizzico di sale e montare con il frullatore ad immersione fino a renderlo un po’ cremoso, aggiungere 38 g di albicocca a pezzi e frullare.

Versare il latte di riso e frullare, quindi aggiungere il lievito, la farina di riso, l’amido di mais, lo zucchero e lo zenzero, frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versare il composto nei pirottini e riempirli fino a 2/3, decorare la superficie con fettine di albicocca, infornare per 20 minuti o comunque finché non saranno ben lievitati e dorati in superficie.

Per controllare la cottura fate la prova stecchino: inserite lo stuzzicadenti in un muffin, se esce pulito i muffin sono cotti.

Far raffreddare e servire.

muffins all'albicocca

Consigli

cookies non dairy e gluten free

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Crostata alle fragole e timo

Crostata alle Fragole e Timo

Crostata alla fragola e timo con scritta in legno

Crostata alla crema fragole e timo senza lattosio con base di frolla al cacao

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Arriva l’estate ed anche il momento di lasciarsi alle spalle i dolci troppo cremosi e calorici per qualcosa di più fresco.

Oggi volevo realizzare una crostata alle fragole, ma invece di utilizzarle solo per decorare ho pensato di fare una crema alle fragole ed ho aggiunto un po’ di timo per dare maggior freschezza, la croccantezza  invece deriva dal guscio di frolla senza lattosio al cacao, e per finire fragole fresche e fiori di frolla.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

45 Minuti

Tempo di riposo:

3 Ore a +4° C

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

17-20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

8

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per la frolla sablé al cacao

  • 100 g Burro senza lattosio;
  • 67 g Zucchero;
  • 27 g Tuorli.
  • 157 g Farina 00 (110W);
  • 10 g Cacao Amaro.

Ingredienti per la crema alle fragole e timo

  • 60 g Fragole;
  • 24 g Zucchero;
  • 18 g Amido di mais.
  • 180 g Latte di riso;
  • q.b Timo fresco.

Ingredienti per decorare la crostata MIND

  • 1 Fragola;
  • q.b. Stelline in cioccolato bianco.
  • q.b. Foglie di timo;
  • q.b. Fiori in ghiaccia reale.

Strumenti necessari

  • Pentola;
  • Ring microforato da 15 cm di diametro;
  • Perle in ceramica o fagioli secchi;
  • tappetino microforato;
  • Planetaria;
  • Frusta;
  • Mattarello con spessore da 4 mm.
fasi per preparare la frolla sablè al cacao pre la crostata pere e cioccolato

La preparazione della frolla sablé al cacao

Nella planetaria con la frusta a foglia, montare il burro con lo zucchero, la farina ed il cacao setacciati fino ad ottenere una consistenza come se fosse sabbia.

Aggiungere i tuorli a velocità 1, se fatica alzare la velocità e spatolare il fondo.

Formare un panetto e lasciar riposare in frigo a +4°C per almeno 2 ore, per ridurre i tempi di riposo fate un panetto un po’ più grande e più sottile in modo da aumentare la superficie a contatto con il freddo.

La cottura della frolla al cacao

Stendere la frolla dello spessore di 4 mm e ricavare il disco per la base della crostata, allo stesso modo ricavare il bordo, appoggiarlo all’interno del ring microforato e tagliare il bordo in eccesso, se la striscia non è sufficiente, non preoccupatevi, eventuali punti di separazione si fisseranno in cottura.

Posizionare il ring in frigorifero a +4° c per almeno 20 minuti, nel frattempo preriscaldare il forno ventilato a 185° C. Preparare i fiori per la decorazione, potete stendere la frolla dello spessore di 4 mm e ricavarli con uno stampino ad espulsione, oppure fare questi molto semplici. Per ogni fiore: creare 6 palline della stessa dimensione, posizionarne una al centro,  sulle altre 5 incidere una V con il retro del coltello, fissare le palline con la V attorno all’altra e posizionare in frigorifero.

Posizionare il ring ed i biscotti su un tappetino microforato, posizionare all’interno del ring un foglio di carta forno e riempirlo di palline in ceramica, quest’ultimo passaggio non è necessario, ma io ve lo consiglio.

Infornare, abbassare la temperatura a 180°C e cuocere per 15 minuti, togliere quindi le perle e la carta forno e rimettere in forno per il tempo residuo.

Far raffreddare il guscio e le decorazioni.

fasi per cuocere il guscio di frolla sablé al cacao
fasi per preparare la crema alle fragole e timo

La preparazione della crema alle fragole e timo

Mentre il guscio della crostata si raffredda, preparare la crema di fragole: versare le fragole, il timo e lo zucchero nel boccale del frullatore a immersione e frullare, aggiungere il latte di riso e frullare ulteriormente.

Versare il composto in una pentola, aggiungere l’amido di mais e mescolare con la frusta a mano, mettere sul fuoco e portare a bollore, quando la crema si sarà addensata togliere dal fuoco e far raffreddare.

Assemblare la crostata alle fragole e timo

Posizionare il guscio di frolla al cacao su un vassoio e riempirlo con la crema alle fragole e timo, livellare con una spatola e far riposare in frigorifero a +4°C per almeno 30 minuti.

Lavare la fragola da utilizzare per la decorazione e con un coltello ben affilato tagliarla longitudinalmente senza arrivare al picciolo, aprire quindi la fragola a ventaglio e posizionarla sul dolce, decorare con i fiori di frolla al cacao, con le stelline di cioccolato e con i fiorellini di ghiaccia, quest’ultimi posizionateli solo al momento di servire perchè a contatto con la crema si ammorbidiscono.

farcire ed assemblare la crostata alle fragole e timo
primo piano della crostata alle fragole e timo

Consigli

Se cercate un’alternativa senza lattosio provate anche la Crostata Ornella

crostata ornella vista dall'alto

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Crema vegana alle fragole e timo

Crema vegana alle fragole e timo

crema vegana senza glutine alle fragole e timo

Crema vegana alle fragole e timo senza glutine

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Qualche settimana fa sono stata con ii miei bambini a PRIMA VERA MIND, ed abbiamo aderito a “Piantiamola insieme” di Fondazione Triulza e Community MIND, praticamente abbiamo adottato una piantina di timo che accudiremo per l’estate e che riporteremo in MIND a settembre per creare un percorso sensoriale.

Oggi pensavo che il timo non è solo decorativo, ma che è anche ottimo in cucina, e visto che sono amante dei dolci mi sono detta: “perchè non utilizzarlo per una crema?”, dopotutto, l’anno scorso avevo preparato un dolce al basilico

Ecco quinidi una crema fresca alle fragole e timo, senza latte, senza uova e senza glutine, ottima da sola con dei biscottini o per farcire una crostata.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

5 Minuti

Tempo di riposo:

30 Minuti

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

10 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Fornello

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per la crema alle fragole e timo

  • 60 g Fragole;
  • 24 g Zucchero;
  • 18 g Amido di mais.
  • 180 g Latte di riso;
  • q.b. Timo fresco.

Strumenti necessari

  • Pentola;
  • Frusta a mano;
  • Frullatore a immersione.
fasi per preparare la crema alle fragole e timo

La preparazione della crema

Versare le fragole, il timo e lo zucchero nel boccale del frullatore a immersione e frullare, aggiungere il latte di riso e frullare ulteriormente.

Versare il composto in una pentola, aggiungere l’amido di mais e mescolare con la frusta a mano, mettere sul fuoco e portare a bollore, quando la crema si sarà addensata togliere dal fuoco e far raffreddare.

crema vegana alle fragole e timo senza glutine

Consigli

  • La crema vegana alle fragole e timo è ottima per farcire le vostre torte e crostate;
  • Se state cercando una crema vegana provate anche quella all’arancia.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Muffins mandorle e cioccolato

Muffins alle mandorle e gocce di cioccolato

muffins alle mandorle con gocce di cioccolato. Rose gialle e latte di riso

Muffins alle mandorle e gocce di cioccolato

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Quando ho scoperto di essere intollerante al lattosio sentivo molti amici che mi dicevano che i dolci senza glutine e senza lattosio “sanno di cartone”, per me che sono una golosa patologica sembrava l’inizio di un brutto sogno.

Mi sono armata di pazienza ed ho iniziato a sperimentare utilizzando la farina di riso, quella di grano saraceno, ma anche il latte di riso, il succo d’arancia, il thé… sono nati cosi i muffins vegani ai mirtilli e tè turmeric, ginger & lemongrass ed i muffins vegani all’arancia e cioccolato.

Questa settimana la scelta è ricaduta su dei muffins con mandorle e farina di riso, arricchiti con gocce di cioccolato fondente, soffici, delicati ottimi per colazione con una bella tazza di latte di riso.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

10 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

6

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i muffins alle mandorle e gocce di cioccolato

  • 95 g Farina di riso;
  • 25 g Farina di mandorle;
  • 80 g Zucchero semolato;
  • 3 g Lievito per dolci;
  • 1 pizzico Bicarbonato;
  • q.b Vaniglia in polvere.
  • 110 ml Latte di riso;
  • 30 g Olio Girasole;
  • 25 g Uovo intero;
  • 1 pizzico Sale fino;
  • 40 g Gocce di cioccolato;
  • q.b. Zucchero a velo oro.

Strumenti necessari

  • Stampo da muffin;
  • Pirottini di carta;
  • Ciotole;
  • Frusta a mano; 
  • Cucchiaio di legno.
fasi per preparare i muffins alle mandorle e gocce di cioccolato

La preparazione dei muffins alle mandorle e cioccolato

Preriscaldare il forno a 190° C, posizionare i pirottini di carta nello stampo da muffin.

In una ciotola versare la farina di riso, la farina di mandorle, lo zucchero, il lievito in polvere, il bicarbonato, il pizzico di sale, la vaniglia in polvere e mescolare.

In una caraffa versare il latte di riso, l’olio di semi di girasole, l’uovo, poi emulsionare con una frusta o una forchetta.

Versare gli ingredienti liquidi nella ciotola di quelli secchi e mescolare velocemente con un cucchiaio di legno, unire le gocce di cioccolato.

Riempire i pirottini fino a 2/3, infornare, abbassare la temperatura a 180°C e cuocere per 18-20 minuti.

muffins alle mandorle con gpcce di cioccolato ed una tazza di latte di riso

Consigli

  • I muffins si conservano 2-3 giorni in un contenitore ermetico;
  • Se non avete la farina di mandorle tritate finemente le mandorle;
  • Se amate i muffins gluten free e lactose free provate anche i muffins alla banana e fragole caramellate.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Muffins al caffè vegani e gluten free

Muffins al caffè vegani e gluten free

muffins alle caffè vegani e gluten free

Muffins al caffè vegani e gluten free

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

L’altra sera sono tornata a casa dall’ufficio e dovevo preparare dei brownies per il giorno dopo, ed ho optato per i brownies alle noci e cioccolato fondente, consumando così le ultime uova che avevo in frigorifero… oggi però avevo voglia di dolce…

Ho pensato di preparare dei muffins al caffè, ovviamente senza uova perchè erano finite, senza latte perchè sono intollerante e senza glutine prchè volevo farli assaggiare ad un’amica celiaca… insomma dei muffins senza tante cose, ma non senza gusto.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

10 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

4

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i muffins al caffè

  • 100 g Farina di riso;
  • 45 g Caffè espresso;
  • 45 g Acqua;
  • 30 g Olio di girasole.
  • 60 g Zucchero di canna;
  • 3 g Lievito in polvere;
  • q.b. Vaniglia in polvere.

Strumenti necessari

  • Stampo da muffins;
  • Pirottini di carta;
  • Frusta;
  • 2 Ciotole;
  • Porzionatore da gelato.
fasi per preparare i muffins al caffè

La preparazione dei muffins al caffè

Preriscaldare il forno a 190° C, posizionare i pirottini di carta nello stampo da muffin.

In una ciotola versare la farina di riso, lo zucchero di canna, il lievito in polvere, la vaniglia in polvere e mescolare.

In un’altra ciotola versare il caffè, l’olio di girasole e l’acqua, poi emulsionare con una frusta a mano.

Versare gli ingredienti liquidi nella ciotola di quelli secchi e mescolare velocemente con un cucchiaio di legno.

Riempire i pirottini fino a 2/3, infornare, abbassare la temperatura a 180°C e cuocere per 18-20 minuti.

muffins al caffè vegani e gluten free

Consigli

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Muffins alle fragole e banana (gluten free e non dairy)

Muffins alle fragole e banana non dairy e gluten free

muffins alle fragole e banana

Muffins alle fragole e banana senza glutine e non dairy

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Dopo 10 giorni di isolamento avevo voglia di tornare in cucina e prepararmi qualcosa di leggero e sfizioso.

La scelta è caduta su dei muffins gluten free, non dairy al gusto banana, ma con l’aggiunta delle fragole caramellate.

 

Se mi seguite da un po’ sapete che non amo i mix gluten free, ma che preferisco le farine naturali, anche qui ho utilizzato la farina di riso e per mantenere i muffins morbidi ho aggiunto l’olio di girasole, in modo che fossero adatti anche agli allergici al latte ed agli intollerati al lattosio.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

20 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

5

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i muffins alle fragole e banana

  • 21 g Olio di girasole;
  • 48 g Uovo intero;
  • 72 g Banana matura;
  • 3 g Lievito per dolci.
  • 132 g Zucchero;
  • 82 g Farina di riso;
  • 1 pizzico di sale; 
  • 5 Fragole piccole.

Strumenti necessari

  • Frullatore a immersione;
  • Stampo da muffin;
  • Pentolino;
  • Pinze
  • Pirottini di carta.
fragole caramellate

La preparazione delle fragole caramellate

Preriscaldare il forno a 180° C, ed inserire i pirottini di carta dello stampo da muffins.

Lavare le fragole e togliere il picciolo.

Versare 50 g di zucchero in una padella ed inziare a farlo sciogliere, aggiungere le fragole intere prima che lo zucchero sia completamente sciolto e farle caramellare.

La preparazione dei muffins alle fragole e banana

Versare nel boccale l’olio, l’uovo ed il pizzico di sale e montare con il frullatore ad immersione fino a renderlo cremoso, aggiungere la banana a pezzi e frullare.

Aggiungere il lievito, la farina di riso e gli 82 g di zucchero rimanenti, frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versare il composto in 5 pirottini e riempirli fino a 2/3, aggiungere una fragola in ogni pirottino ed infornare per 20 minuti.

fasi per preparare i muffins alle fragole e banana
muffins alle fragole e banana

Consigli

  • I muffins si conservano 2-3 giorni in un contenitore fuori frigo;
  • Dopo aver tolto le fragole riscaldate il caramello sul fuoco, versatelo su un piano di marmo o su della carta alluminio, fatelo raffreddare e gustatelo come croccante;
  • Se amate i dolci con la banana provate anche i muffins di avena alla banana o i banana bread muffins;
  • Se cercate dei dolci non dairy e gluten free provate anche la cremé brulé o i cookies.
cookies non dairy e gluten free

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Mini brownies vegani e gluten free

Mini brownies vegani e gluten free

Mini brownies vegani gluten free

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Brownies, per chi non lo sapesse li adoro, difatti nel sito potete trovarne tantissime versioni sia gluten free che tradizionali, come quelli al cioccolato fondente e lamponi.

Oggi voglio proporvi una ricetta gluten free e vegana, quindi prerfetta anche per gli intolleranti ai latticini o alle uova, in ogni caso ve li consiglio per la vostra pausa merenda… Buon appetito!

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

15 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

25 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

40

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i mini brownies vegani gluten free

  • 150 g Cioccolato fondente 70%;
  • 70 g Farina Grano Saraceno;
  • 60 g Farina di riso;
  • 70 g Mandorle,
  • 50 g Olio di semi di Girasole.

Strumenti necessari

  • Stampo da 12cmx25 cm;
  • Carta forno;
  • Ciotola.
fasi per preparare i mini brownies vegani gluten free

La preparazione dei mi brownies vegani senza glutine

Tritare finemente le mandorle fino ad ottenere una farina, se preferite potete acquistare direttamente la farina.

Tritare il cioccolato e scioglierlo nel microonde, nel frattempo preriscaldare il forno ventilato a 175° C.

In una ciotola versare gli ingredienti secchi, la farina di riso, la farina di grano saraceno, la farina di mandorle, lo zucchero alla violetta, il lievito ed il sale Maldon e mescolare con un cucchiaio.

Mescolare il latte di riso e l’olio, versare i liquidi nella ciotola degli ingredienti secchi e mescolare, aggiungere il cioccolato fuso e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Foderare lo stampo con la carta forno, versare il composto e livellare.

Infornare ed abbassare la temperatura a 165° C, cuocere per 25 min.

mini-brownies vegani con una buona tazza di caffé

Consigli

Non-dairy e gluten free brownies

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Crema vegana al cioccolato

Crema al cioccolato vegana

crema vegana al cioccolato -budino vegano al cioccolato

Crema al cioccolato vegana

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Oggi ho preparato i biscotti cuori di vetro e mi è avanzata un po’ di frolla, quindi ho pensato di fare una minicrostata senza troppe pretese, solo cioccolato e frutti di bosco.

La crema necessaria non era molta e non volevo sprecare l’uovo che sarebbe avanzato, cosi ho cercato la ricetta di una crema al cioccolato senza uova, mi sono imbattuta in una ricetta vegana, molto leggera, che mi ha ispirato molto e che ho fatto mia sostituendo qualche ingrediente sulla base dei miei gusti.

Ne è uscita una crema morbida e vellutata, ma soprattutto gluten free e non dairy, ottima per farcire le vostre crostate, ma anche da gustare al cucchiaio a fine pasto con un biscottino o con della panna vegetale montata.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

5 Minuti

Tempo di riposo:

30 Minuti

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

3-5 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

300 g crema

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Fornello

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per la

  • 225 g Latte di riso;
  • 60 g Cioccolato fondente 70%.
  • 25 g Amido di mais;
  •  25 g Zucchero di canna.

Strumenti necessari

  • Pentola;
  • Frusta.
fasi per preparare la crema al cioccolato vegana

La preparazione della crema vegana al cioccolato

Versare nella pentola l’amido e lo zucchero e mescolare.

Aggiungere il latte di riso mescolando con una frusta, portare sul fuoco e mescolare costantemene con la frusta fino ad ottenere una crema densa, lucida e trasparente, ci vorranno circa 3 o 4 minuti.

Spegnere la crema, toglierla dal fuoco, aggiungere il cioccolato e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Far raffreddare in frigorifero a +4°C con la pellicola a pelle per evitare il formarsi della crosticina in superficie.

crema vegana al cioccolato

Consigli

Se cercate una crema vegana provate anche la crema all’arancia

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tortini al lampone gluten e lactose free

Tortini ai lamponi gluten e lactose free

tortini al lampone con stickers

Tortini ai lamponi gluten e lactose free

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

La torta di grano saraceno e confettura di frutti rossi è un classico che sicuramente avrete assaggiato in diverse versioni.

Per la merenda di questo pomeriggio ho pensato di preparare dei tortini di grano saraceno e marmellata di lamponi, ma per rendere il gusto più rotondo ho preferito aggiungere della farina di mandorle e di riso.

Questi dolcetti oltre a essere gluten free sono anche non dairy.

Non mi resta che augurarvi buon appetito

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

15 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

15-20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

6

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i tortini al lampone

  • 55 g Farina di riso;
  • 45 g Farina di grano saraceno;
  • 25 g Farina di mandorle;
  • q.b Vaniglia in polvere;
  • 75 g Zucchero;
  • 1 Uovo medio.
 
  • 2 g Lievito per dolci;
  • 40 g Olio di semi di girasole;
  • 125 g Yogurt senza lattosio alla vaniglia;
  • 40 g gocce di cioccolato;
  • q.b. Confettura di Lamponi.

Strumenti necessari

  • Ciotola;
  • Stampino muffins;
  • Pirottini di carta.
fasi per preparare i tortini gluten free e non dairy al lampone

La preparazione dei tortini

Posizionare i pirottini di carta nello stampo da muffin e preriscaldare il forno a 180°C.

Versare in una ciotola la farina di riso, la farina di grano saraceno, la farina di mandorle, il lievito, la vaniglia in polvere, lo zucchero e mescolare.

Aggiungere i liquidi, l’olio di girasole, l’uovo e lo yogurt e mescolare con un cucchiaio di legno.

Unire le gocce di cioccolato mescolare.

Versare il composto nei pirottini e riempirli fino a 2/3, infornare pe 15-18 minuti.

Far raffreddare, con uno scavino o un cucchiaino creare unso spazio in centro al tortino e riempirlo con la marmellata ai lamponi.

tortini ai lamponi

Consigli

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Muffins agli albumi al profumo di rosa

Muffins agli albumi al profumo di rosa

muffins agli albumi al profumo di rosa

Muffins agli albumi al profumo di rosa

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

I miei figli adorano la carbonara, quindi nel mio frigorifero ci sono sempre degli albumi da riciclare, oltre alle classiche meringhe ed alle lingue di gatto volevo provare a preparare dei dolci per la colazione.

Visto che sono nel mio periodo muffins ho pensato di farli al profumo di rosa ed in versione gluten freenon dairy. 

Che dire se non provateli e non rimarrete delusi.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

25 minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

6

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i muffins agli albumi

  • 75 g Albumi;
  • 75 g Zucchero alla rosa;
  • 20 g Fecola di patate;
  • 1 pizzico di sale.
  • 80 g Farina di riso;
  • 40 ml Olio di semi di girasole;
  • 8 g Lievito per dolci.

Strumenti necessari

  • Stampo da muffins;
  • Pirottini di carta;
  • Planetaria con frusta a filo;
  • Frusta.
fasi per preparare i muffins agli albumi

La preparazione dei muffins agli albumi

Preriscaldare il forno ventilato a 180° C e posizionare i pirottini nello stampo.

Versare gli albumi nella planetaria e montare a neve con un pizzico di sale. Nel frattempo mescolare in un’altra ciotola lo zucchero, profumato alla rosa, la fecola, la farina di riso ed il lievito per dolci.

Aggiunge l’olio a filo agli albumi montati e continuare a montare.

Incorporare le parti secche agli albumi montati utilizzando una frusta a mano, quando il composto sarà omogeneo riempire i pirottini fino a 2/3, infornare per 20 minuti.

Togliere dal forno, far intiepidire e servire.

 

muffins agli albumi su pallet in legno chiaro

Consigli

  • I muffins si conservano 2 o 3 giorni in un contenitore di latta:
  • Se cercate dei muffins gustosi e non dairy provate anche banana bread muffins
banana bread muffins non dairy e gluten free

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.