Pubblicati da pasticcifatati

Tutorial utilizzo stampo in silicone

Tutorial decorazioni con stampi in silicone

coda sirena con stampo in silicone

Tutorial decorazioni con stampi in silicone

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

La prima volta che si realizza qualcosa di nuovo è sempre difficile e non si sa da che parte cominciare.

Per aiutare chi è alle prime armi, eccovi un video su come realizzare una coda di sirena (ma vale per qualsiasi forma), utilizzando uno stampo in silicone.

Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

3 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile



Ingredienti per il modelling con lo stampo in silicone

  • 15 g Pasta model Azzurra o verde.

  • Maizena.



Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere viola, lilla e azzurro.

  • Colorante in polvere perla.



Strumenti necessari

  • Pennello da sfumatura;
  • Mattarello.

  • Coltello o spatola;
  • Stampo in silicone a forma di coda da Sirena.

coda da sirena con lo stampo in silicone

La preparazione della coda

Con il pennello da sfumatura spolverizzare l’interno dello stampo con la maizena.

Lavorare la pasta model verde o azzurra fino a renderla omogenea e morbida, inserirla dello stampo e premere con le mani per riempire lo stampo in modo omogeneo, passare il mattarello sullo stampo.

Togliere la pasta model in eccesso con un bisturi o con una spatola (con quest’ultima non rischiate di rovinare lo stampo), lisciare la superficie, togliere la coda dallo stampo con delicatezza ed inserire uno stecco nella coda facendolo ruotare.

Cliccate qui per vedere il video.



Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.




Muffins all’albicocca

Muffins all'albicocca gluten free e non dairy

muffins all'albicocca gluten free e non dairy

Muffins all'albicocca

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

 

L’estate di avvicina ed i giardini si riempiono di frutta colorata e saporita, oggi abbiamo acquistato delle belle albicocche succose, visto che fuori piove e non fa troppo caldo, ho pensato di accendere il forno e di preparare dei muffins per la colazione di domani.

La farina di riso e l’olio di girasole li rendono leggeri e morbidissimi anche per più giorni, le albicocche invece danno una nota dolce ed acidula, un perfetto bilanciamento di gusto, grazie anche al pizzico di zenzero che dà la spinta in più.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

15 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

5

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile



Ingredienti per i muffins all'albicocca

  • 37 ml Olio di semi di girasole;
  • 55 g Uovo intero;
  • 130 g Albicocche mature;
  • 4 g Lievito per dolci;
  • q.b. Zenzero

  • 50 g Zucchero;
  • 85 g Farina di riso;
  • 45 ml Latte di riso;
  • 15 g Amido di mais;
  • 1 pizzico di sale.



Strumenti necessari

  • Frullatore a immersione;
  • Stampo da muffin;
  • Pirottini di carta.




fasi per preparare i muffins all'albicocca

La preparazione dei muffins all'albicocca

Preriscaldare il forno a 180° C e metter i pirottini di carta nello stampo da muffins.

Versare nel boccale l’olio, l’uovo ed il pizzico di sale e montare con il frullatore ad immersione fino a renderlo un po’ cremoso, aggiungere 38 g di albicocca a pezzi e frullare.

Versare il latte di riso e frullare, quindi aggiungere il lievito, la farina di riso, l’amido di mais, lo zucchero e lo zenzero, frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versare il composto nei pirottini e riempirli fino a 2/3, decorare la superficie con fettine di albicocca, infornare per 20 minuti o comunque finché non saranno ben lievitati e dorati in superficie.

Per controllare la cottura fate la prova stecchino: inserite lo stuzzicadenti in un muffin, se esce pulito i muffin sono cotti.

Far raffreddare e servire.

muffins all'albicocca



Consigli

cookies non dairy e gluten free



Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.




Strawberry and thyme tart

Strawberry and Thyme tart

Crostata alla fragola e timo con scritta in legno

Strawberry and thyme tart with cocoa and lactose free shortcrust pastry

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Summer is coming and also the time to leave behind too creamy and calorific desserts for something fresher.
Today I wanted to bake a strawberry tart, but instead of using the fruit only to decorate, I thought of preparing a strawberry cream and I added a little thyme to give more freshness, the crunchiness
instead comes from the cocoa lactose-free shortcrust pastry shell, and to finish fresh strawberries and shortcrust pastry flowers

Pasticci Fatati

Preparation Time:

45 Minutes

Rest Time:

3 hours at +4° C

Pasticci Fatati

Cooking Time:

17-20 Minutes

Pasticci Fatati

Portions:

8

Pasticci Fatati

Cooking method:

Oven

Pasticci Fatati

Difficulty:

Medium



Ingredients for the case:

  • 100 g lactose free butter;
  • 27 g yolk.

  • 157 g Flour 00 (110W);
  • 10 g Bitter cocoa.



Ingredients for the strawberry and thyme cream:

  • 60 g Strawberries;
  • 24 g Sugar;
  • 18 g Corn starch.

  • 180 g Rice milk;
  • A pinch of Thyme..



Ingredients for the decoration:

  • 1 Strawberry;
  • White chocolate stars s required.

  • Thyme as required;
  • Rpyal icing flower.



Tools

  • Pot;
  • Micro-perforated ring of 15 cm in diameter;
  • Ceramic pearls or dried beans;
  • Non-stick micro-perforated mat;
  • A kitchen pkaanetary mixer;
  • Whisk for sweets;
  • Hand blender;
  • Rolling pin (4mm of thickness).




fasi per preparare la frolla sablè al cacao pre la crostata pere e cioccolato

Prepare the cocoa sablé shortcrust pastry

In the planetary mixer with the leaf whisk, whip the butter with the sugar, flour and cocoa until you get a sandy consistency.
Add the egg yolks at speed 1, if the mixture is hard, raise the speed and using a spatula turn the mixture from bottom to top.
Form a loaf and let it rest in the fridge at + 4 ° C for at least 2 hours, to reduce resting times, make a longer and thinner loaf in order to increase the surface in contact with the cold

Bake the cocoa shortcrust pastry

Remove the dough from the fridge, roll out the pastry to a thickness of 4 mm and obtain the disc for the base of the tart, in the same way obtain the edge, place it inside the micro-perforated ring and cut the excess, if the strip is not enough, do not worry, any separation points will become fixed during cooking.
Place the ring in the refrigerator at + 4 ° C for at least 20 minutes, in the meantime preheat the convection oven to 185 ° C. Prepare the flowers for decoration, you can roll out the pastry to a thickness of 4 mm and obtain them with an ejection mold, or make these very simple. For each flower: create 6 balls of the same size, place one in the centre  engrave a V on the other 5 with the back of the knife, arrange the balls with the V around the one in the centre and place in the refrigerator.
Place the ring and the biscuits on a micro-perforated mat, place a sheet of baking paper inside the ring and fill it with ceramic balls, this last step is not necessary, but I recommend it.
Place in the oven, lower the temperature to 180 ° C and bake for 15 minutes, then remove the ceramic balls
and baking paper and put it back in the oven for the remaining time.
Allow the shell and decorations to cool.

fasi per cuocere il guscio di frolla sablé al cacao

fasi per preparare la crema alle fragole e timo

Prepare the strawberry and thyme cream

While the tart case cools, prepare the strawberry and thyme cream: pour the strawberries, thyme and sugarinto the hand blender jug and whisk, add the rice milk and blend further.

Pour the mixture into a pot, add the corn starch and mix with a hand whisk, put on a low heat and bring to a boil, when the cream has thickened, remove from the heat and allow to cool quickly.

Assemble the strawberry and thyme tart

Place the cocoa shortcrust pastry case on a sweet tray and fill it with the strawberry and thyme cream, level with a spatula and leave to rest in the refrigerator at + 4 ° C for at least 30 minutes.
Wash the strawberry to be used for decoration and with a sharp knife cut it lengthwise without reaching the stem, then open the strawberry into a fan and place it on the cake, decorate with cocoa shortcrust flowers, white chocolate stars, thyme and small royal icing flowers; place the latter them only when serving because in contact with the cream they will soften.

farcire ed assemblare la crostata alle fragole e timo

primo piano della crostata alle fragole e timo



Consigli

If you love lactose free biscuits, you should also try Cookies



Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.




Cheesecake al cioccolato gluten e lactose free

Cheesecake al cioccolato gluten e lactose free

cheesecake al cioccolato con peonia

Cheesecake al cioccolato gluten e lactose free

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Estate, grigliata e cheesecake, un classico… poi un giorno arriva un ospite celiaco, ed un altro ti scopri intollerante al lattosio… e quindi?

Niente più cheesecake? Certo che no, basta solo fare le scelte giuste…

– Base biscotti vegani senza glutine al cioccolato fondente con barbabietole rosse;

– Crema al cioccolato fondente;

– Decorazione con mirtilli e lamponi.

Dolce ma non troppo, cremosa e freschissima ottima per grandi e piccoli.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora

Tempo di riposo:

6 Ore

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

5 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

10

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile



Ingredienti per la base biscotti

  • 150 g Biscotti vegani senza glutine al cioccolato.

  • 70 g Burro senza lattosio.



Ingredienti per la crema al cioccolato

  • 250 g Ricotta senza lattosio;
  • 130 g Panna da montare senza lattosio;
  • 50 g Zucchero a velo.

  • 2 g Gelatina in fogli;
  • 10 g Acqua fredda;
  • 15 ml Rum;
  • 75g Cioccolato fondente.



Ingredienti per la decorazione della cheesecake al cioccolato

  • q.b. Lamponi freschi

  • q.b. Mirtilli freschi



Strumenti necessari

  • Bimby o robot da cucina;
  • Anello da 16 cm di diametro;
  • Planetaria;
  • Frusta;
  • Stampo da biscotti a forma di cuore.




preparare la base biscotti

La preparazione della base biscotti

Versare i biscotti nel boccale del bimby e frullarli a vel 10 per 10s, fino ad ottenere una polvere molto sottile.

Nel frattempo sciogliere il burro senza lattosio nel microonde o sul fuoco.

Versare i biscotti nel burro ed amalgamare, versare il composto all’interno dell’anello e formare uno strato omogeneo e compatto.

Far riposare la base 30 minuti in abbattitore a -35°C oppure in frigorifero a +4° C per 1 ora.

La preparazione della crema al cioccolato

Per prima cosa ammollare la gelatina in acqua fredda, successivamente montare la panna con la planetaria con la frusta a filo.

Mentre la panna monta, mescolare la ricotta con lo zucchero a velo, nel frattempo sciogliere il cioccolato fondente nel micronde.

Aggiungere il cioccolato fuso al composto di ricotta e mescolare con una frusta a mano.

Scaldare il rum nel microonde, versaro sulla gelatina e farla sciogliere, versare la gelatina nel composto di cioccolato e ricotta, mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungere la panna montata con lenti movimenti verticali utilizzando una frusta a mano.

Togliere l’anello con la base biscotti e rivestire con l’acetato. Versare la crema al cioccolato sulla base di biscotti, livellare.

Far rassodare in frigorifero a +4°C per 5-6 ore.

fasi per la crema al cioccolato

decorare la cheesecake al cioccolato

Decorare la cheesecake al cioccolato

Togliere l’anello e l’acetato dalla cheesecake al cioccolato.

Posizionare il taglia biscotti a forma di cuore sulla crema al cioccolato ed incidere leggermente, utilizzare la forma ottenuta come base per la decorazione con i lamponi, decorare il bordo della cheesecake con i mirtilli.

Se volete un tocco in più potete spolverizzare la frutta con colorante oro o argento.

cheesecake al cioccoalto



Consigli

La vie en Rose, dolce su texture grigia



Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.




Crostata alle fragole e timo

Crostata alle Fragole e Timo

Crostata alla fragola e timo con scritta in legno

Crostata alla crema fragole e timo senza lattosio con base di frolla al cacao

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Arriva l’estate ed anche il momento di lasciarsi alle spalle i dolci troppo cremosi e calorici per qualcosa di più fresco.

Oggi volevo realizzare una crostata alle fragole, ma invece di utilizzarle solo per decorare ho pensato di fare una crema alle fragole ed ho aggiunto un po’ di timo per dare maggior freschezza, la croccantezza  invece deriva dal guscio di frolla senza lattosio al cacao, e per finire fragole fresche e fiori di frolla.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

45 Minuti

Tempo di riposo:

3 Ore a +4° C

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

17-20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

8

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media



Ingredienti per la frolla sablé al cacao

  • 100 g Burro senza lattosio;
  • 67 g Zucchero;
  • 27 g Tuorli.

  • 157 g Farina 00 (110W);
  • 10 g Cacao Amaro.



Ingredienti per la crema alle fragole e timo

  • 60 g Fragole;
  • 24 g Zucchero;
  • 18 g Amido di mais.

  • 180 g Latte di riso;
  • q.b Timo fresco.



Ingredienti per decorare la crostata MIND

  • 1 Fragola;
  • q.b. Stelline in cioccolato bianco.

  • q.b. Foglie di timo;
  • q.b. Fiori in ghiaccia reale.



Strumenti necessari

  • Pentola;
  • Ring microforato da 15 cm di diametro;
  • Perle in ceramica o fagioli secchi;
  • tappetino microforato;
  • Planetaria;
  • Frusta;
  • Mattarello con spessore da 4 mm.




fasi per preparare la frolla sablè al cacao pre la crostata pere e cioccolato

La preparazione della frolla sablé al cacao

Nella planetaria con la frusta a foglia, montare il burro con lo zucchero, la farina ed il cacao setacciati fino ad ottenere una consistenza come se fosse sabbia.

Aggiungere i tuorli a velocità 1, se fatica alzare la velocità e spatolare il fondo.

Formare un panetto e lasciar riposare in frigo a +4°C per almeno 2 ore, per ridurre i tempi di riposo fate un panetto un po’ più grande e più sottile in modo da aumentare la superficie a contatto con il freddo.

La cottura della frolla al cacao

Stendere la frolla dello spessore di 4 mm e ricavare il disco per la base della crostata, allo stesso modo ricavare il bordo, appoggiarlo all’interno del ring microforato e tagliare il bordo in eccesso, se la striscia non è sufficiente, non preoccupatevi, eventuali punti di separazione si fisseranno in cottura.

Posizionare il ring in frigorifero a +4° c per almeno 20 minuti, nel frattempo preriscaldare il forno ventilato a 185° C. Preparare i fiori per la decorazione, potete stendere la frolla dello spessore di 4 mm e ricavarli con uno stampino ad espulsione, oppure fare questi molto semplici. Per ogni fiore: creare 6 palline della stessa dimensione, posizionarne una al centro,  sulle altre 5 incidere una V con il retro del coltello, fissare le palline con la V attorno all’altra e posizionare in frigorifero.

Posizionare il ring ed i biscotti su un tappetino microforato, posizionare all’interno del ring un foglio di carta forno e riempirlo di palline in ceramica, quest’ultimo passaggio non è necessario, ma io ve lo consiglio.

Infornare, abbassare la temperatura a 180°C e cuocere per 15 minuti, togliere quindi le perle e la carta forno e rimettere in forno per il tempo residuo.

Far raffreddare il guscio e le decorazioni.

fasi per cuocere il guscio di frolla sablé al cacao

fasi per preparare la crema alle fragole e timo

La preparazione della crema alle fragole e timo

Mentre il guscio della crostata si raffredda, preparare la crema di fragole: versare le fragole, il timo e lo zucchero nel boccale del frullatore a immersione e frullare, aggiungere il latte di riso e frullare ulteriormente.

Versare il composto in una pentola, aggiungere l’amido di mais e mescolare con la frusta a mano, mettere sul fuoco e portare a bollore, quando la crema si sarà addensata togliere dal fuoco e far raffreddare.

Assemblare la crostata alle fragole e timo

Posizionare il guscio di frolla al cacao su un vassoio e riempirlo con la crema alle fragole e timo, livellare con una spatola e far riposare in frigorifero a +4°C per almeno 30 minuti.

Lavare la fragola da utilizzare per la decorazione e con un coltello ben affilato tagliarla longitudinalmente senza arrivare al picciolo, aprire quindi la fragola a ventaglio e posizionarla sul dolce, decorare con i fiori di frolla al cacao, con le stelline di cioccolato e con i fiorellini di ghiaccia, quest’ultimi posizionateli solo al momento di servire perchè a contatto con la crema si ammorbidiscono.

farcire ed assemblare la crostata alle fragole e timo

primo piano della crostata alle fragole e timo



Consigli

Se cercate un’alternativa senza lattosio provate anche la Crostata Ornella

crostata ornella vista dall'alto



Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.




Crema vegana alle fragole e timo

Crema vegana alle fragole e timo

crema vegana senza glutine alle fragole e timo

Crema vegana alle fragole e timo senza glutine

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Qualche settimana fa sono stata con ii miei bambini a PRIMA VERA MIND, ed abbiamo aderito a “Piantiamola insieme” di Fondazione Triulza e Community MIND, praticamente abbiamo adottato una piantina di timo che accudiremo per l’estate e che riporteremo in MIND a settembre per creare un percorso sensoriale.

Oggi pensavo che il timo non è solo decorativo, ma che è anche ottimo in cucina, e visto che sono amante dei dolci mi sono detta: “perchè non utilizzarlo per una crema?”, dopotutto, l’anno scorso avevo preparato un dolce al basilico

Ecco quinidi una crema fresca alle fragole e timo, senza latte, senza uova e senza glutine, ottima da sola con dei biscottini o per farcire una crostata.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

5 Minuti

Tempo di riposo:

30 Minuti

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

10 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Fornello

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile



Ingredienti per la crema alle fragole e timo

  • 60 g Fragole;
  • 24 g Zucchero;
  • 18 g Amido di mais.

  • 180 g Latte di riso;
  • q.b. Timo fresco.



Strumenti necessari

  • Pentola;
  • Frusta a mano;
  • Frullatore a immersione.




fasi per preparare la crema alle fragole e timo

La preparazione della crema

Versare le fragole, il timo e lo zucchero nel boccale del frullatore a immersione e frullare, aggiungere il latte di riso e frullare ulteriormente.

Versare il composto in una pentola, aggiungere l’amido di mais e mescolare con la frusta a mano, mettere sul fuoco e portare a bollore, quando la crema si sarà addensata togliere dal fuoco e far raffreddare.

crema vegana alle fragole e timo senza glutine



Consigli

  • La crema vegana alle fragole e timo è ottima per farcire le vostre torte e crostate;
  • Se state cercando una crema vegana provate anche quella all’arancia.



Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.




Muffins mandorle e cioccolato

Muffins alle mandorle e gocce di cioccolato

muffins alle mandorle con gocce di cioccolato. Rose gialle e latte di riso

Muffins alle mandorle e gocce di cioccolato

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Quando ho scoperto di essere intollerante al lattosio sentivo molti amici che mi dicevano che i dolci senza glutine e senza lattosio “sanno di cartone”, per me che sono una golosa patologica sembrava l’inizio di un brutto sogno.

Mi sono armata di pazienza ed ho iniziato a sperimentare utilizzando la farina di riso, quella di grano saraceno, ma anche il latte di riso, il succo d’arancia, il thé… sono nati cosi i muffins vegani ai mirtilli e tè turmeric, ginger & lemongrass ed i muffins vegani all’arancia e cioccolato.

Questa settimana la scelta è ricaduta su dei muffins con mandorle e farina di riso, arricchiti con gocce di cioccolato fondente, soffici, delicati ottimi per colazione con una bella tazza di latte di riso.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

10 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

6

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile



Ingredienti per i muffins alle mandorle e gocce di cioccolato

  • 95 g Farina di riso;
  • 25 g Farina di mandorle;
  • 80 g Zucchero semolato;
  • 3 g Lievito per dolci;
  • 1 pizzico Bicarbonato;
  • q.b Vaniglia in polvere.

  • 110 ml Latte di riso;
  • 30 g Olio Girasole;
  • 25 g Uovo intero;
  • 1 pizzico Sale fino;
  • 40 g Gocce di cioccolato;
  • q.b. Zucchero a velo oro.



Strumenti necessari

  • Stampo da muffin;
  • Pirottini di carta;
  • Ciotole;
  • Frusta a mano; 
  • Cucchiaio di legno.




fasi per preparare i muffins alle mandorle e gocce di cioccolato

La preparazione dei muffins alle mandorle e cioccolato

Preriscaldare il forno a 190° C, posizionare i pirottini di carta nello stampo da muffin.

In una ciotola versare la farina di riso, la farina di mandorle, lo zucchero, il lievito in polvere, il bicarbonato, il pizzico di sale, la vaniglia in polvere e mescolare.

In una caraffa versare il latte di riso, l’olio di semi di girasole, l’uovo, poi emulsionare con una frusta o una forchetta.

Versare gli ingredienti liquidi nella ciotola di quelli secchi e mescolare velocemente con un cucchiaio di legno, unire le gocce di cioccolato.

Riempire i pirottini fino a 2/3, infornare, abbassare la temperatura a 180°C e cuocere per 18-20 minuti.

muffins alle mandorle con gpcce di cioccolato ed una tazza di latte di riso



Consigli

  • I muffins si conservano 2-3 giorni in un contenitore ermetico;
  • Se non avete la farina di mandorle tritate finemente le mandorle;
  • Se amate i muffins gluten free e lactose free provate anche i muffins alla banana e fragole caramellate.



Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.




Muffins al caffè vegani e gluten free

Muffins al caffè vegani e gluten free

muffins alle caffè vegani e gluten free

Muffins al caffè vegani e gluten free

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

L’altra sera sono tornata a casa dall’ufficio e dovevo preparare dei brownies per il giorno dopo, ed ho optato per i brownies alle noci e cioccolato fondente, consumando così le ultime uova che avevo in frigorifero… oggi però avevo voglia di dolce…

Ho pensato di preparare dei muffins al caffè, ovviamente senza uova perchè erano finite, senza latte perchè sono intollerante e senza glutine prchè volevo farli assaggiare ad un’amica celiaca… insomma dei muffins senza tante cose, ma non senza gusto.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

10 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

4

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile



Ingredienti per i muffins al caffè

  • 100 g Farina di riso;
  • 45 g Caffè espresso;
  • 45 g Acqua;
  • 30 g Olio di girasole.

  • 60 g Zucchero di canna;
  • 3 g Lievito in polvere;
  • q.b. Vaniglia in polvere.



Strumenti necessari

  • Stampo da muffins;
  • Pirottini di carta;
  • Frusta;
  • 2 Ciotole;
  • Porzionatore da gelato.




fasi per preparare i muffins al caffè

La preparazione dei muffins al caffè

Preriscaldare il forno a 190° C, posizionare i pirottini di carta nello stampo da muffin.

In una ciotola versare la farina di riso, lo zucchero di canna, il lievito in polvere, la vaniglia in polvere e mescolare.

In un’altra ciotola versare il caffè, l’olio di girasole e l’acqua, poi emulsionare con una frusta a mano.

Versare gli ingredienti liquidi nella ciotola di quelli secchi e mescolare velocemente con un cucchiaio di legno.

Riempire i pirottini fino a 2/3, infornare, abbassare la temperatura a 180°C e cuocere per 18-20 minuti.

muffins al caffè vegani e gluten free



Consigli



Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.




Muffins alle fragole e banana (gluten free e non dairy)

Muffins alle fragole e banana non dairy e gluten free

muffins alle fragole e banana

Muffins alle fragole e banana senza glutine e non dairy

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Dopo 10 giorni di isolamento avevo voglia di tornare in cucina e prepararmi qualcosa di leggero e sfizioso.

La scelta è caduta su dei muffins gluten free, non dairy al gusto banana, ma con l’aggiunta delle fragole caramellate.

 

Se mi seguite da un po’ sapete che non amo i mix gluten free, ma che preferisco le farine naturali, anche qui ho utilizzato la farina di riso e per mantenere i muffins morbidi ho aggiunto l’olio di girasole, in modo che fossero adatti anche agli allergici al latte ed agli intollerati al lattosio.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

20 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

5

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile



Ingredienti per i muffins alle fragole e banana

  • 21 g Olio di girasole;
  • 48 g Uovo intero;
  • 72 g Banana matura;
  • 3 g Lievito per dolci.

  • 132 g Zucchero;
  • 82 g Farina di riso;
  • 1 pizzico di sale; 
  • 5 Fragole piccole.



Strumenti necessari

  • Frullatore a immersione;
  • Stampo da muffin;
  • Pentolino;
  • Pinze
  • Pirottini di carta.




fragole caramellate

La preparazione delle fragole caramellate

Preriscaldare il forno a 180° C, ed inserire i pirottini di carta dello stampo da muffins.

Lavare le fragole e togliere il picciolo.

Versare 50 g di zucchero in una padella ed inziare a farlo sciogliere, aggiungere le fragole intere prima che lo zucchero sia completamente sciolto e farle caramellare.

La preparazione dei muffins alle fragole e banana

Versare nel boccale l’olio, l’uovo ed il pizzico di sale e montare con il frullatore ad immersione fino a renderlo cremoso, aggiungere la banana a pezzi e frullare.

Aggiungere il lievito, la farina di riso e gli 82 g di zucchero rimanenti, frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versare il composto in 5 pirottini e riempirli fino a 2/3, aggiungere una fragola in ogni pirottino ed infornare per 20 minuti.

fasi per preparare i muffins alle fragole e banana

muffins alle fragole e banana



Consigli

  • I muffins si conservano 2-3 giorni in un contenitore fuori frigo;
  • Dopo aver tolto le fragole riscaldate il caramello sul fuoco, versatelo su un piano di marmo o su della carta alluminio, fatelo raffreddare e gustatelo come croccante;
  • Se amate i dolci con la banana provate anche i muffins di avena alla banana o i banana bread muffins;
  • Se cercate dei dolci non dairy e gluten free provate anche la cremé brulé o i cookies.

cookies non dairy e gluten free



Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.




Muffins mela e miele

Muffins mela e miele

muffins mela e miele su gratella

Muffins alla mela e miele

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Oggi avevo poco tempo, ma volevo continuare la buona abitudine di preparare qualcosa per la colazione dei prossimi giorni, e cosa c’è di meglio di far colazione con un dolcetto alle mele?

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

15 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

12

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile



Ingredienti per i muffins alla mela e miele

  • 250 g Farina 00;
  • 200 ml Latte intero
  • 1,5 Mele;
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere.

  • 2 Albumi;
  • 4 cucchiai Olio di girasole;
  • 4 cucchiai Miele d’Acacia;
  • 1 cucchiaino Lievito per dolci.



Strumenti necessari

  • Stampo per muffins;
  • Pirottini di carta;
  • Sbattitore elettrico;
  • Frusta.




fasi per preparare i muffins alla mela e miele

La preparazione dei muffins mela e miele

Preriscaldare il forno a 200°C, e posizionare 12 pirottini di carta nell’apposita teglia per muffins.

Sbucciare le mele e tagliarle a pezzettini, poi montare gli albumi a neve con lo sbattitore elettrico.

Miscelare la farina con il lievito, il sale e la cannella, in un’altra ciotola emulsionare l’olio con il latte ed il miele.

Aggiungere gradualmente le farine al composto di latte e mescolare con una frusta a mano, quando il composto sarà liscio, aggiungere gli albumi mescolando dal basso verso l’alto senza smontarli.

Infine aggiungere le mele a pezzettini, riempire i pirottini, spolverizzare di zucchero ed infornare per 20 minuti a 190° C.

Far raffreddare i muffins alla mela e miele su una gratella e servire.



Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.