Cream Tart numero 1

Cream Tart n. 1

cream tart n.1

Cream Tart n.1

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

La cream tart è un dolce semplice ma d’effetto, solitamente formato da due strati frolla farcita con una crema e decorata con frutta, cioccolatini, macarons, meringhe, biscottini, tutto quello che vi piace, purché si mantenga la giusta armonia cromatica.

Per il primo compleanno della piccola Viola la scelta non poteva che essere il numero 1… e per la composizione?

  • Base frolla sablé alla vaniglia;
  • Camy cream alla vaniglia;
  • Frutti di bosco, macarons, marshmallow…

Che dire… auguri e buon appetito

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora e 30 Minuti

Tempo di riposo:

5 Ore

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

6

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per la frolla sablé

  • 250 g Farina 00 (W110);
  • 150 g Burro;
  • 1 pizzico sale.
  • 100 g Zucchero a velo;
  • 40 g Tuorlo;
  • q.b. Vaniglia in polvere.

Ingredienti per la camy cream

  • 250 g Mascarpone;
  • 250 g Panna Fresca;
  • q.b. Colorante Rosa.
  • 80 g Zucchero a velo;
  • q.b. Essenza vaniglia.

Ingredienti per la decorazione

  • q.b Frutti di bosco;
  • q.b. Mini meringhe;
  • 1 Macaron.
  • q.b. Mini marshmallow;
  • q.b. Zuccherini;
  • q.b. Colorante in polvere oro.

Strumenti necessari

  • Tappetino microforato;
  • Planetaria frusta k;
  • Sac a poche;
  • Bocchetta liscia da 1 cm;
  • Bocchette a stella 1E e 32.
fasi per preparare la frolla sablé base per la cream tart

La preparazione della frolla sablé

Versare nella planetaria il burro con la farina, lo zucchero e la vaniglia, lavorare con la frusta a foglia fino ad ottenere una consistenza sabbiata.

Aggiungere i tuorli ed il pizzico di sale e lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo, fate attenzione a non lavorare troppo il composto.

Formare un panetto e far riposare in frigorifero a +4°C per almeno 2 ore.

Cuocere la frolla sablé per la base della cream tart

Stendere la frolla dello spessore di 4 mm e ricavare i numeri 1 utilizzando una dima, ricavare inoltre i biscottini di varie forme o lettere con degli stampi o con un bisturi.

Far raffreddare la frolla in frigorifero a +4°C per 20 minuti, nel frattempo preriscaldare il forno ventilato a 170°C.

Infornare la frolla e cuocere a 160° C per 15-20 minuti.

cuocere le basi per la cream tart
preparare la camy cream

La preparazione della camy cream

Versare tutti gli ingredienti nella ciotola ben fredda.

Montare con la frusta a filo a velocità minima e poi aumentare la velocità un po’ alla volta, aggiungere l’estratto di vaniglia e smettere di montare appena il composto sarà montato.

Farcire e decorare la cream tart

Sporcare il vassoio di crema ed appoggiare il primo numero 1 di frolla sablé.

Riempire la sac a poche con la crema e con la bocchetta liscia da 1 cm, coprire il numero di frolla con dei ciuffetti uniformi. Appoggiare il secondo n.1 di frolla sulla crema, con la sac a poche con la bocchetta a stella 1E coprire il numero 1 con ciuffetti uniformi di crema. Aggiungere alla crema rimanente un po’ di colorante rosa, riempire una sac a poche con bocchetta n.32 creare dei ciuffetti in modo armonioso, posizionare i biscotti e le altre decorazioni.

Per un tocco più glamour spolverizzare i frutti di bosco con il colorante oro.

Far riposare in frigorifero almeno 2 ore.

fasi per assemblare e decorare la cream tart
cream tart a forma di n.1

Consigli

  • Potete preparare la cream tart anche il giorno prima, in questo modo la frolla sarà più morbida;
  • Se vi piace la cream tart provate anche la cornice cream tart
cream tart vista dall'alto, come cornice foto

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Candy’s cake

Candy's cake

candy's cake per il mio compleanno

Candy's cake

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Da quando ho visto Ralph spacca tutto, mi sono innamorata della piccola Vanellope von Schweetz e della sua casetta vicino al vulcano di Coca Cola in cui cadono le mentos… ho subito pensato a quando avrei potuto realizzare un dolce con questo tema, ma i miei figli non sono stati collaborativi… quindi ho deciso di prepararla pr il mio compleanno anche se ormai non sono più una bambina.

Grazie al corso on line di Mr. Sugar Ciock ho realizzato la piccola Vanellope in pasta modelling per accompagnare la mia candy’s cake, ed eccovi qui e la spiegazione per realizzare un dolce carico di caramelle.

Buon Appetito….

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

2 Ore

Tempo di riposo:

3 ore

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

50 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

25

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il Pan di Spagna

  • 6 Uova;
  • 180 g Zucchero;
  • q.b. Vaniglia in polvere.
  • 160 g Farina 00;
  • 40 g Fecola di patate
  • 1 pizzico di sale.

Ingredienti per la crema

  • 500 g Mascarpone;
  • 500 g Panna fresca.
  • 160 g Zucchero a velo;
  • 100 g Nutella.

Ingredienti per la meringa

  • 108 g Albume;
  • 65 g Zucchero a velo.
  • 42 g Zucchero semolato.

Ingredienti per decorare la Candy's cake

  • q.b. Bagna analcolica;
  • 250 g Pasta di zucchero azzurra;
  • Lecca lecca o meringhe su stecco;
  • q.b. Gelatine.
  • q.b. Caramelle frizzanti;
  • q.b. Liquirizia;
  • q.b. Caramelle miste;
  • q.b. Marshmallow.

Strumenti necessari

  • Planetaria frusta a filo;
  • Termometro;
  • 2 Stampi da 17 cm di diametro;
  • Anello da 17 cm di diametro;
  • Foglio in acetato;
  • 2 sac a poche con bocchetta liscia;
  • Tappetino in silicone;
  • Spatola;
  • Sac a poche con bocchetta a stella;
  • Cannello.
fasi per la preparazione del pan di spagna

La preparazione del pan di Spagna

Per prima cosa, preriscaldare il forno ventilato a 170 gradi, imburrare ed infarinare gli stampi, se non hanno i bordi alti potete rivestire il bordo con della carta forno.

Montare con la planetaria le uova a temperatura ambiente con lo zucchero, fino a che non avranno quintuplicato il volume, occorreranno almeno 20 minuti.

Nel frattempo setacciare due volte la farina con la fecola, la vaniglia ed il sale.
Aggiungere la farina a più riprese alle uova, con lenti movimenti verticali aiutandovi con una frusta. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo dalla consistenza spumosa.
Versare il composto nei due stampi (dividete il composto in 3/5 in uno stampo e 2/5 nell’altro) ed infornare per 30-35 minuti.
Far intiepidire lo stampo ed estrarre il dolce, far raffreddare su una gratella.

Tagliare il pan di Spagna solo quando sarà completamente freddo per evitare che si sbricioli, ricavare 5 dischi.

La preparazione delle creme

Mettere la ciotola e le fruste in freezer in modo che la  crema si monti velocemente. Con le fruste a velocità minima montare il mascarpone insieme alla panna fresca e lo zucchero a velo. Aumentare la velocità man mano, quando sarà montata dividere il composto in due ciotole.

Nella prima unire ai 600 g di crema l’estratto di vaniglia ed amalgamare, nella seconda unire ai 500 g di crema i 100 g di Nutella ed amalgamare. Riempire due sac a poche con la bocchetta liscia.

come preparare la crema per farcire la candy's cake
farcire in teglia la candy's cake

Farcire la Candy's cake

Rivestire un anello da 17 cm di diametro con un foglio di acetato.

Adagiare il primo strato di pan di Spagna all’interno e bagnare con la bagna, farcire con uno strato di camy cream alla vaniglia e livellare, inserire un disco di pan di Spagna e bagnare, farcire con la crema alla Nutella e livellare, procedere alternando gli strati di pan di Spagna e di crema, finire con un disco di pan di Spagna, coprire con la pellicola e far riposare in frigorifero per almeno 3 ore.

La preparazione della meringa

Versare l’albume, lo zucchero e lo zucchero a velo in una ciotola, mescolare con una frusta, mettere la ciotola a bagnomaria o nel microonde e scaldare il composto fino a 60° C.

Montare fino ad ottenere una massa solida.

fasi per preparare la meringa per la decorazione
meringare e decorare la candy's cake

Decorare la Candy's cake

Lavorare la pasta di zucchero azzurra e stenderla dello spessore di 3 mm, inumidire il vassoio, far aderire la pasta di zucchero e rifinire i bordi. Spolverizzare con la maizena, appoggiare il tappetino di silicone e premere con lo smoother per imprimere il disegno.

Togliere la torta dal frigorifero e rimuovere l’anello, appoggiarla sul vassoio. Proteggere la pasta di zucchero con della pellicola, stuccare il bordo con la meringa e lisciare con la spatola, decorare il top del dolce con dei ciuffetti di meringa e fiammare con il cannello.

Decorare la sommità con i lecca lecca ed il bordo inferiore con i mini marshmallow. Decorare il resto della torta con il mix di caramelle.

torta meringata al caffé

Consigli

candy's cake con vanellope

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Gravity Cake alla birra scura e cacao con crema di Nutella

Gravity Cake alla birra scura e cacao con crema di Nutella

gravity cake

Gravity Cake alla birra scura e cacao con crema di Nutella

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Il bello di prendere il treno ogni mattina è che sai quando esci di casa ma non quando arrivi in ufficio…  questo mi dà modo di navigare in internet per ampliare i miei orizzonti e trovare nuove sfide in cucina.
Questa volta vorrei provare una classica gravity cake, ma visto che l’estetica non è tutto, volevo un gusto forte, che rimanesse impresso nella memoria gustativa, ed è cosi che ho pensato ad una torta cioccolato e birra scura, farcita di crema alla Nutella

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

70 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

25

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per la base della gravity cake

  • 225 g Burro a Temperatura ambiente;
  • 350 g Zucchero di canna; 
  • 225 g Farina 00;
  • 1 bustina lievito chimico in polvere.
  • 4 Uova medie a Temperatura ambiente;
  • 100 g Cacao amaro;
  • 400 ml Birra scura.

Ingredienti per la crema alla Nutella

  • 250 g Mascarpone;
  • 4 cucchiai Nutella.
  • 200 ml Panna da Montare.

Ingredienti per la decorazione della Gravity cake

  • 2 confezioni Biscotti tipo Togo;
  • 2 confezioni M&M’s;
  • q.b. Bagna analcolica
  • 15 g Cioccolato fondente;
  • 2 confezioni Mandorle ricoperte al cioccolato.

Strumenti necessari

  • Stampo da 26 cm di diametro;
  • Carta;
  • 2 Cannucce.

La preparazione della base della gravity cake

Imburrare ed infarinare uno stampo da 26 cm di diametro e preriscaldare il forno a 190 °C.
Setacciare due volte la farina con il lievito ed il cacao amaro.
Mettere in una ciotola il burro a pezzetti con lo zucchero di canna ed iniziare a montarlo a crema, per ridurre i tempi solitamente utilizzo la planetaria, ma anche a mano viene benissimo.
Unire le uova, a temperatura ambiente, una alla volta, e non prima che la precedente sia completamente amalgamata.
Quando le uova saranno ben amalgamate aggiungere un cucchiaio alla volta le polveri, alternandole con la birra, avendo cura d’iniziare e finire con le polveri, dovrete ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Versare il composto nella tortiera ed infornare, abbassare la temperatura a 180° C per 70 minuti.
Appena pronta sfornare la torta, lasciarla raffreddare e posizionarla su una gratella.

La preparazione della crema alla Nutella

In una ciotola mescolare il mascarpone con la Nutella, fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.
Unire con movimenti lenti dal basso verso l’alto la panna montata, fino a quando il composto sara’ omogeneo.

Assemblare la gravity cake

Quando la torta sarà completamente raffreddata, tagliarla a meta’ e farcirla con un abbondante strato di crema.
Stuccare la torta con la crema rimanente, e distribuire i biscotti su tre quarti della circonferenza.

Dividere idealmente la parte superiore della torta a meta’, riempire una con gli m&m’s e l’altra con le mandorle ricoperte, avendo la cura di farne “cadere” un po’ davanti alla torta dove non sono stati messi i biscotti.
Per creare l’effetto whow: Riempire il sacchetto degli m&m’s e delle mandorle con un po’ di cotone o carta leggera, in modo da farli sembrare pieni.
Posizionare 2 cannucce nella torta, una per ogni meta’ e ricoprila con il cioccolato fondente per fissare gli m&m’s e le mandorle.
Adagiare i sacchetti in cima alle cannucce ed ecco la gravity cake pronta da servire.

zoom sulla torta cin cin

Consigli

Se vi piacciono le gravity cake provate anche la torta cin cin.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Cupcakes Monsters&Co

Cupcakes Monsters&Co

monsters&co cupcakes

Cupcakes Monsters&Co

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Amo fare i dolci e mangiarli, ma quando li preparo per qualcun altro la soddisfazione è ancora maggiore, ecco perchè spesso preparo i cupcakes… perchè mia figlia li adora.

Oggi ho voluto prepararli in versione Monsters&Co, esatto proprio Boo, Sulley ed il mitico Mike, che ci hanno insegnato come una risata è più forte della paura…

Il gusto è classico alla vaniglia con crema di burro, ma se preferite come base potete utilizzare anche quella al cioccolato.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

2 Ore

Tempo di riposo:

30 Minuti

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

3

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per la base dei cupcakes di Monsters&co

  • 37 g Farina 00; 
  • 37 g Burro a temperatura ambiente;
  • 37 g Zucchero semolato;
  •  q.b. bacca di vaniglia.
  • 37 g Uova intere;
  • 1,35 g lievito chimico in polvere;
  • 1 cucchiaino Latte di riso;
  • 1 pizzico sale fino.

Ingredienti per la crema al burro

  • 90 g Burro;
  • q.b. Vaniglia.
  • 90 g Zucchero a Velo;
  • q.b. Coloranti alimentari Verde, Azzurro, Viola.

Ingredienti per le decorazioni di Sulley

  • 2 g Pasta model Bianca.

Ingredienti per le decorazioni di Mike Wazowski

  • 8 g Pasta model Bianca;
  • 22 g Pasta model Verde.
  • 2 g Pasta model Nero;
  • q.b. colorante verde in gel.

Ingredienti per le decorazioni di Boo

  • 13 g Pasta model Bianca.
  • 16 g Pasta model Nera.

Strumenti necessari

  • Stampo da muffins;
  • Pirottini di carta verze, azzurro e viola;
  • Planetaria con frusta in silicone;
  • Spatola;
  • Sac a poche;
  • Bocchetta n. 233;
  • Bocchetta PME n. 55.

Strumenti modelling

  • Mattarello;
  • Bisturi;
  • Pennello in silicone;
  • Wires 20 gauge;
  • Wires 24 gauge;
  • Penna serbatoio/pennello;
  • Pennello 00;
  • Bocchetta wilton n. 9;
  • Bocchetta wilton n. 1A.
fasi per preparare la base dei cupcakes di monsters&co

La preparazione della base dei cupcakes

Preriscaldare il forno a 185° C, e preparare i pirottini di carta nello stampo da muffins.

Mettere il burro ammorbidito in una ciotola e lavorarlo fino a renderlo cremoso, aggiunge un po’ alla volta lo zucchero. Quando il burro sarà cremato, aggiungere l’uovo a temperatura ambiente un po’ alla volta.

Unire le polveri (farina, sale, vaniglia e lievito), precedentemente setacciate, un po’ alla volta. Aggiungere il latte di riso per ottenere un composto più cremoso.

Porzionare i cupcakes nei pirottini e riempirli fino a due terzi.

Infornare per 20 minuti, abbassare la temperatura a 180° C, quando saranno cotti sfornare e lasciarli raffreddare su una griglia.

La preparazione della copertura dei cupcakes di Monsters&Co

Per prima cosa preparare la crema al burro: versare il burro nella ciotola della planetaria con lo zucchero a velo e montare, quando sarà quasi completamente montato aggiungere l’essenza di vaniglia, suddividere la crema al burro in 4 ciotole e preparare le varie tonalità di colore: azzurro/verde acqua; viola; verde e lasciarne una parte bianca.

Prepariamo le basi di crema al burro per i personaggi di Monster&co: riempire due sac a poche con il beccuccio n. 233, una con l’azzurro e l’altra con il viola, decorare la superficie del cupcake con il pirottino azzurro creando il pelo di Sulley, basta premere leggermente e poi tirare verso l’alto la sac a poche, alternando viola ed azzurro per creare le macchie tipiche del personaggio e mettere i frigorifero.

Togliere la bocchetta dalla sac a poche viola e creare un ricciolo sul cupcake con il pirottino viola, lisciare la superficie con una spatola lasciando l’effetto cupola (deve essere il cappello di Boo). Riempire una sac a poche con la crema al burro bianca ed il beccuccio PME n. 55, e creare i “capelli” sulla sommità del cupcake, nel cartone era uno spazzolone per pulire i pavimenti, mettere in frigorifero per far rassodare la crema al burro.

Stuccare la superficie del cupcake con il pirottino verde con la crema al burro verde, fare un bello strato di crema spesso, e mettere in frigorifero.

decorare i cupcakes con la crema l burro stile monsters&co
preparare boo e Sulley di monsters&co

Preparare le decorazione dei personaggi di Monsters&Co

Sulley: la bellezza di questo personaggio è il suo pelo, quindi per caratterizzarlo basta la decorazione in crema al burro. Per completarlo, lavorare 2 g di pasta model bianca e ricavare una pallina, creare un cono lungo 2,4 cm, piegare leggermente la punta per formare un corno, procedere allo stesso modo per l’altro, far indurire leggermente e posizionare sul cupcake.

Boo: l’adorabile bambina che ha paura dei mostri nel suo travestimento. Lavorare 13 g di pasta model bianca e formare due palline. Stendere la pasta model nera dello spessore di 1 mm e ricavare 2 cerchi con la base della bocchetta wilton 1A e due cerchi con la bocchetta n. 9.

Inumidire i cerchi piccoli e posizionarli su un lato della pallina bianca, inumidire i cerchi grandi e posizionarli dal lato opposto facendoli aderire sulla pallina. Non importa se non sono precisi, devono simulare un travestimento improvvisato.

Tagliare 2 pezzi di wire n. 20 della lunghezza di 10 cm. Lavorare la pasta model nera rimanente e formare un cilindro da 14 cm di lunghezza, tagliarlo a metà, inumidire il wire ed infilarne uno per ogni cilindro, facendolo uscire almeno 1 cm per lato. Inumidire l’occhio, infilare il wire e far aderire bene il cilindro di pasta nera, piegare leggermente e far indurire fissando l’occhio completo su una base in polistirolo, procedere allo stesso modo con l’altro occhio. Se necessario potete accorciare i cilindri.

La preparazione del cupcake Mike

Mike: piccolo buffo, con un occhio enorme e delle braccia lunghissime… Partiamo proprio dall’occhio. Lavorare 3 g di pasta model bianca, stenderla dello spessore di 1,5-2 mm e ricavare un cerchio con la base della bocchetta wilton 1A oppure con un taglia biscotti da 3 cm di diametro. Lavorare un pallina da 0,7 g e posizionarla al centro del cerchio bianco per dare spessore, girare l’occhio lasciando la pallina sul retro e modellare per togliere eventuali dislivelli.

Stendere 3 g di pasta model verde dello spessore di 1 mm e con la bocchetta wilton 1A ricavare l’iride, inumidirla sul retro e fissarla sull’occhio.

Stendere 7 g di pasta model verde dello spessore di 2-3 mm, con lo stesso cutter dell’occhio, ricavare la palpebra, tagliarla appena sotto la metà, e fissarlo sull’occhio nella parte alta, facendola uscire leggermente dal bianco.

Lavorare 0,3 g di pasta model verde e ricavare un cilindro per rifinire la palpebra.

Con il pennello 00 dipingere la parte esterna dell’iride, inumidire il pennello e sfumare verso l’interno. 

Stendere la pasta model nera dello spessore di 1 mm e con la bocchetta n.9 ricavare la pupilla, inumidire il retro e fissarla sull’occhio. Con un po’ di pasta model bianca formare il punto luce.

Lavorare 6,5 g di pasta model verde, ricavare un cilindro lungo 8 cm, tagliare l’estremità destra con un’inclinazione di 30°, appiattire leggermente per formare una paletta che sarà la base per la mano, assottigliare leggermente sopra la paletta per formare il polso, tagliare un triangolo per formare il pollice sinistro, farlo rigirare tra le dita per assottigliarlo, tagliare l’indice ed assottigliarlo come il pollice, Mike ha l’indice molto lungo, con il retro del bisturi segnare le altre 2 dita, e chiuderle a pugno.

Infilare il wired n. 24 (lungo 10 cm) nel braccio sx, piegare il braccio e modellare il gomito, mettere da parte e far indurire, nel frattempo preparare l’altro braccio.

Lavorare 1,6 g di pasta model bianca e ricavare due palline, allungarle per formare un cono e ripiegare leggermente la punta per formare due cornetti, cosi come fatto per Sulley.

Togliere i cupcakes da frigorifero e completarli con le parti in pasta di zucchero.

fasi occhio mike Monsters&co
dipingere occhio di mike di monsters&co
cupcakes monsters &co

Consigli

cupcakes natalizi alla fragola

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Decorazioni Cupcakes Halloween

Tutorial Halloween

cupcakes decorati con decorazioni a tema halloween in pasta di zucchero

Tutorial decorazioni per cupcakes di halloween

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

I bambini adorano Halloween per i dolcetti cremosi e super colorati, oggi vedremo come rendere dei dolcetti normali qualcosa di speciale.

Se volete preparare i cupcakes in casa qui trovate la ricetta, in alternativa potrete comprare dei muffin già pronti e decorarli con un ricciolo di panna montata.

Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

30 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per il modelling del cappello

  • 4 g Pasta model verde;
  • 2 g Pasta model Bianca.
  • 25 g Pasta model Nera.

Ingredienti per il modelling delle gambe da strega

  • 14 g Pasta model Verde.
  • 12 g Pasta model Nera.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere oro.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Mattarello;
  • Righello/metro da sarta;
  • Taglia biscotti da 5 cm di diametro.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool;
  • Spedino in legno.
fasi per preparare il cappello da strega per halloween

La preparazione del cappello da strega

Lavorare la pasta model nera e stenderla dello spessore di 2 mm.

Ricavare un disco da 5 cm di diametro utilizzando il cutter e mettere da parte avvolto nella pellicola per non farlo seccare.

Lavorare la pasta model e formare una pallina, ricavare una goccia lunga 6,5 cm, appoggiare la parte larga della goccia e premere sul piano per appiattirla. Facendola roteare tra le dita allungare leggermente la punta del cappello e piegarla.

Inumidire il centro del disco di pasta model e fissare il cono, con il dresden segnare le pieghe del cappello.

Lavorare la pasta model verde e stenderla dello spessore di 1 mm, con il bisturi ricavare una striscia lunga circa 10 cm e larga 0,5 cm.

Inumidire il retro della striscia e fissarla alla base del cono del cappello.

Stendere la pasta model bianca dello spessore di 2 mm e ricavare una fibbia, dipingerla con il colorante in polvere oro e fissarla sul cappello. Piegare la base del cappello per creare un po’ di movimento.

La preparazione delle gambe da strega

Lavorare 7 g di pasta model verde e formare un cilindro lungo circa 5 cm, assottigliarlo da un lato per creare la caviglia, dalla parte opposta assottigliare a circa 1 cm dall’estremità per ricavare il retro del ginocchio. Modellare la gamba, basta abbozzarla non è necessario che sia precisa, infilare lo spiedino facendo fuoriuscire la punta dalla caviglia per circa 0,5-0,7 cm. Mettere da parte e preparare l’altra gamba allo stesso modo.

Lavorare la pasta model nera e stenderla dello spessore di 1 mm, ricavare delle strisce larghe 3 mm, inumidirle sul retro e fissarle attorno alla gamba per creare la decorazione delle calze della strega. Se non è sufficiente rilavorare la pasta model, ristenderla e ricavare ulteriori strisce.

Con la pasta model rimanente formare due palline da circa 4 g l’una.

Da ogni pallina ricavare un cono lungo circa 2,6 cm, stirare leggermente la punta ed arrotolarla su se stessa, dalla parte opposta tagliare una “L” per ricavare la suola ed il tacco, modellare con le dita, se serve inumidire leggermente la suola della scarpa e lisciarla con il dresden.

Con il ball tool creare l’incavo per la caviglia, inumidirlo e fissare la scarpa sulla gamba.

Procedere allo stesso modo per l’altra scarpa.

fasi per preparare le gambe da strega per halloween
fasi per preparare le scarpe della strega
cupcakes di halloween

Consigli

Se cercate delle decorazioni per halloween guardate anche il tutorial di Sally di nightmare before christmas, oppure una torta a tema Maleficent.

maleficent cake pizzo e copricapo

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Island cake (torta a tema mare)

Island Cake

Island cake
progetto island cake

Island Cake

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

“Mamma sono grande per fare una festa a tema per il mio compleanno… scegli tu che torta fare…”

Per una volta mi sono sentita libera da personaggi dei cartoni animati, unicorni ecc, ma la libertà è durata poco… dopo qualche proposta siamo approdati al Mare, e cosa c’è di più marino di una Island cake?

Visto che in famiglia non tutti amano la gelatina ho pensato di realizzare una torta a piani, la parte inferiore è un classico pan di Spagna con camy cream, il secondo è una Jelly cake, ed in mezzo ho inserito un piano decorativo con conchiglie e lucine per renderla un po’ più particolare.

Ma vediamo ora come fare i vari piani…

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

4 Ora 30 Minuti

Tempo di riposo:

1 Ore

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

45-50 Minuti (island)

30 Minuti (pds)

Pasticci Fatati

Porzioni:

30

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Difficile

Ingredienti per le montagne dell'Island cake

  • 100 g Fecola di patate;
  • 100 g Farina 00;
  • 192 g Zucchero semolato;
  • 13 g Lievito per dolci;
  • q.b. Vaniglia in polvere;
  • 3 Tuorli (uova medie);
  • 3 Uova medie intere;
  • 1 pizzico di sale.
  • 270 g Ganache al cioccolato fondente;
  • 50 g Ganache al cioccolato bianco;
  • q.b. colorante in polvere verde e bianco;
  • Conchiglie in cioccolato plastico/pasta model.

Ingredienti per il mare dell'Island cake

  • 500 ml Powerad blue;
  • 12 g Gelatina in fogli (200° Bloom).
  • 60 g acqua per reidratare la gelatina.

Ingredienti per la torta mare classica

  • q.b. Bagna analcolica;
  • 800g Pasta di zucchero da copertura;
  • q.b. decorazioni a tema mare in pasta di zucchero

Strumenti necessari

  • Stampo da 18 cm di diametro;
  • Planetaria frusta a foglia;
  • Sbattitore elettrico;
  • Coltello affilato;
  • Anello da 20 cm di diametro (anche apribile);
  • Foglio di acetato;
  • Anello da 26 cm di diametro;
  • Smoother;
  • Shell tool;
  • Cupola in metallo;
  • Vassoio alimentare da 26 cm di diametro;
  • Conchiglie.
fasi per preparare la torta di base

La preparazione della base per le montagne

Preriscaldare il forno ventilato a 170°C, imburrare ed infarinare lo stampo da 18 cm di diametro.

Versare nella planetaria il burro con lo zucchero e la vaniglia in polvere e mescolare con la frusta a foglia fino ad ottenere un composto cremoso, aggiungere quindi i 6 tuorli un po’ alla volta, avendo l’accortezza di non aggiungere il successivo fino a che il tuorlo precedente non sarà assorbito.

Nel frattempo con lo sbattitore elettrico, o se la avete con un’altra planetaria, montare gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale.

Setacciare la farina con la fecola e il lievito, aggiungere il composto secco alla crema di burro alternandolo agli albumi, iniziare e finire con il composto di farine.

Versare il composto nello stampo, livellare e cuocere per circa 45-50 minuti, sfornare e far raffreddare.

La preparazione delle montagne per l'island cake

Quando la base sarà raffreddata con un coltello affilato sagomare il fondale marino.

Mettere da parte la torta ed utilizzarla per creare scogli e montagne. 

Ricoprire tutta superficie con la ganache al cioccolato fondente, sagomare le montagne e gli scogli, fissarli con la ganache al cioccolato fondente, ricoprirle interamente e far riposare in frigorifero per 30 minuti, decorare con la ganache al cioccolato bianco per creare la profondità dell’oceano e creare movimento sulle montagne. Rimettere in frigorifero a riposare. per almeno 2 ore.

Nel frattempo passare al setaccio la torta rimanente, lasciare una parte delle briciole del colore naturale per creare la spiaggia, colorare la parte rimanente con diverse tonalità di verde, io ho utilizzato il colorante in polvere.

sagomare la torta e prepare le montagne per l'island cake

La preparazione della gelatina

Mentre la ganache rassoda preparare la gelée.

Ammollare la gelatina nella propria acqua di reidratazione.

Scaldare il powerad, aggiungere la gelatina e farla sciogliere, mettere da parte fino a farla raffreddare. Quando sarà a temperature ambiente sarà pronta da versare sulla torta.

Assemblare l'island cake

Rivestire un vassoio con la pellicola, appoggiare la torta sagomata, posizionare l’anello rivestito con il foglio di acetato attorno alla torta, ripiegare la pellicola all’esterno dell’anello e fissarla con del nastro di carta o dello scotch.

Versare delicatamente la gelatina all’interno dell’anello e far rassodare in frigorifero per 12 ore.

Quando sarà completamente rassodata, decorare il punto in cui la gelatina incontra le montagne con le briciole di torta color naturale per creare la spiaggia e le montagne con le briciole di torta color verde, se avete paura di sporcare la gelatina potete coprirla con la pellicola.

Sciogliere il colorante bianco con un po’ di acqua e disegnare le onde sulla superficie della gelatina.

Togliere l’anello, l’acetato e la pellicola, trasferire l”island cake su un vassoio leggermente più grande. rifinire la base delle montagne con la torta verde e la base del vassoio con quella naturale, se preferite potete aggiungere delle decorazioni a tema mare in pasta di zucchero o cioccolato plastico. 

fasi per assemblare l'island cake
preparare la base classica

La preparazione della torta classica

Tagliare il pan di Spagna in tre dischi.

Inserire il primo strato in uno stampo da 26 cm di diametro, bagnarlo con la bagna analcolica. Versare la metà della camy cream e fare uno strato uniforme, posizionare la metà delle gocce di cioccolato bianco.

Coprire con uno strato di pan di Spagna, bagnare, versare la crema  rimanente e livellare, posizionare le gocce di cioccolato rimanenti e chiudere con l’ultimo strato di pan di Spagna.

Far riposare in frigo per 1 ora.

Togliere la torta dallo stampo, stuccare con la crema di burro e far riposare in frigorifero per almeno un’ora, se avete più tempo ancora meglio.

Stendere la pasta di zucchero marmorizzata, coprire la torta e livellare con lo smoother e togliere la pasta model in eccesso.

Lavorare la pasta da copertura e ricavare un cilindro da 1 cm di diametro, inumidire la base della torta e fissare il cilindro, con lo shell tool decorare. Fissare le decorazioni sul bordo della torta con un po’ di acqua.

Assemblare il piano intermedio

Prendere un vassoio per torte, decorare il retro con delle conchiglie, io ho utilizzato la colla a caldo per fissarle, non preoccupatevi di eventuali contaminazioni perchè l’unica parte a contatto con la torta sarà la parte di vassoio con finitura alimentare. Posizionare le luci Led a batteria attorno alla cupola, appoggiare la cupola sul vassoio.

fasi per assemblare il piano finto con le luci
island cake

Assemblare la torta a piani

Posizionare il piano intermedio sulla torta classica, con la parte alimentare del vassoio appoggiata sulla torta, accendere le luci, posizionare il vassoio con la island cake.

island cake

Consigli

  • Se volete prepare una festa a tema mare, potete realizzare anche dei biscotti, qui trovate la spiegazione passo passo;
  • Se volete inserire le decorazioni anche all’interno della gelatina realizzatele in cioccolato plastico perchè la pasta di zucchero si scioglie.
biscotti decorati con ghiaccia a tema mare ed iniziale

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

It’s a boy (baby shower)

It's a boy (Baby Shower)

torta per baby shower, 4 viste
progetto torta per baby shower

It's a boy (torta per baby shower)

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

La nascita di un bambino è un evento speciale ed annunciarlo è sempre motivo di gioia.

Negli ultimi anni, anche in Italia si sta diffondendo la moda del Baby Shower, cioè una festa in onore della futura mamma e del bambino che nascerà e solitamente viene organizzata dalle amiche della mamma per l’ora della merenda.

Il buffet, rigorosamente idoneo per una mamma in dolce attesa, solitamente comprende dei cibi salati e dolci, per quanto riguarda i dolci sono perfetti i biscotti decorati con la ghiaccia reale e le meringhe su stecco, ma penso che la protagonista del buffet debba essere la torta. Ho scelto un dolce senza lattosio molto classico nei gusti: pan di Spagna alla vaniglia, bagna analcolica, crema pasticciera alla vaniglia ed al cacao; ma dall’aspetto divertente, il topper difatti è il culetto di un bambino ed i suoi morbidi piedini che spuntano da sotto una copertina, proprio come fanno i bambini che si agitano nella culla.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

4 Ore 30 Minuti

Tempo di riposo:

1 Ora e 30 Minuti

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

25-30 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

15

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Difficile

Ingredienti per il topper

  • 270 g Pasta model pelle;
  • 300 g Pasta da copertura azzurra.
  • 180 g Pasta da copertura bianca;
  • 1 Pallina in polistirolo da 12 cm di diametro

Ingredienti per la crema senza lattosio

  • 750 ml latte senza lattosio;
  • 150 g Tuorlo;
  • 36 g Amido di mais.
  • 150 g Zucchero semolato;
  • 36 g Farina 00;
  • 27 g Cacao Amaro.

Ingredienti per il pan di Spagna

  • 4 Uova medie;
  • 27 g Fecola di patate;
  • q.b. Vaniglia in polvere.
  • 107 g Farina 00;
  • 120 g Zucchero semolato;
  • 1 pizzico sale fino.

Ingredienti per decorare la torta per il baby shower

  • 300 g Crema al burro senza lattosio;
  • 30 g pasta model bianca;
  • q.b. Bagna analcolica.
  • 600 g pasta da copertura azzurra;
  • 15 g pasta da copertura bianca.

Strumenti necessari

  • Stampo da 20 cm di diametro;
  • Planetaria;
  • Frusta;
  • Pentola a fondo spesso.

Strumenti modelling

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello da sfumatura;
  • Mattarello;
  • Righello;
  • Tappetino decorativo
  • Smoother;
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool;
  • Pennello punta in silicone;
  • Metro da sarta.
coprire la spfera per fare il pannolino del baby
fasi per creare le gambe ed i piedini
creare la copertina per finire il bambino

La preparazione del topper

Tagliare la pallina in polistirolo 1 cm sotto la metà, in questo modo creerete l’effetto pannolino piegato.

Stendere la pasta da copertura bianca dello spessore di 3 mm, inumidire la palla in polistirolo e rivestirla, utilizzare uno smoother per far aderire meglio la pasta di zucchero.

Per rifinire la base: appoggiare la pallina su un bicchiere e ripiegare la pasta da copertura anche sotto alla pallina, lasciar asciugare.

Nel frattempo, lavorare 150 g di pasta model pelle, suddividerla a metà. Con ogni parte formare un cilindro lungo 7,5 cm, assottigliare leggermente un’estremità per formare la caviglia e la base del polpaccio, non serve accentuarlo troppo perchè le forme dei neonati sono molto tonde, procedere allo stesso modo per l’altra gambina.

Appoggiare la sfera su un vassoio e far aderire la gambina, procedere allo stesso modo con l’altra gambina.

Lavorare circa 120 g di pasta model pelle, dividerla a metà e formare due palline. Partire dalla prima e formare un cilindro lungo circa 6 cm, circa a metà creare un incavo che servirà come traccia sia per ricavare il tallone che per la parte delle dita.

Il piedino si vede da dietro, quindi dare un po’ di spessore al tallone e rifinire la parte interna del piede utilizzando un pennello in silicone e creare delle pieghe. Con il bisturi ricavare le 5 dita facendo attenzione alla giusta proporzione, arrotondarle leggermente con le mani e sistemare la forma del piedino.

Fissare il piedino alla gambina con un po’ di acqua, piegandolo leggermente se serve e rifinendo con il pennello in silicone. Procedere allo stesso modo per creare l’altro piedino, fare attenzione a fare un destro ed un sinistro.

Stendere la pasta da copertura azzurra per la copertina dello spessore di 2,5 mm, appoggiare il tappetino in silicone, o altro stampo ed imprimere il disegno con lo smoother. Appoggiare la copertina sulla sfera per coprirla completamente il lato opposto ai piedini e l’attacco delle gambina, per rendere l’effetto più realistico  creare delle pieghe sulla copertina, eventualmente tenendola sollevata con delle palline di pellicola per alimenti.

Con i colori in polvere sfumare il piedino e la gambina per dare profondità e le pieghe della copertina per accentuare il movimento.

La preparazione del pan di Spagna

Per prima cosa, preriscaldare il forno ventilato a 170° C.

Nel frattempo montare con la planetaria le uova a temperatura ambiente con lo zucchero fino a che non avranno quintuplicato il volume, occorreranno almeno 20 minuti.

Mentre le uova montano, setacciare la farina con la fecola, la vaniglia ed il pizzico di sale.

Aggiungere la farina a più riprese alle uova, con lenti movimenti verticali aiutandovi con una frusta. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo dalla consistenza spumosa.
Spruzzare lo stampo con lo staccante, se non lo avete imburrare ed infarinare, versare nella tortiera  il composto ed infornare per 25 minuti (fare la prova dello stecchino). Se il bordo della tortiera non è molto alto, potete foderarla con una striscia di carta forno per non far fuoriuscire il pan di Spagna in cottura.
Far intiepidire nello stampo, estrarre il pan di Spagna e farlo raffreddare su una gratella.

fasi per preparare il pan di spagna pe l'amore per due
fasi per preparare la crema

La preparazione della crema senza lattosio

Portare quasi a bollore il latte senza lattosio, nel frattempo preparare la pastella: in una ciotola mescolare i tuorli, lo zucchero, la maizena, la farina e la bacca di vaniglia.

Stemperare la pastella con il latte e cuocere fino a 90° C.

Versare la metà della crema in una ciotola, aggiungere il cacao amaro setacciato e mescolare con una frusta, coprire a pelle con la pellicola e raffreddare rapidamente in abbattitore (se non avete l’abbattitore mettete la ciotola con la crema in una ciotola con acqua e ghiaccio), conservate in frigorifero.

Coprire a pelle la crema pasticcera alla vaniglia e raffreddare rapidamente in abbattitore (se non avete l’abbattitore mettete la ciotola con la crema in una ciotola con acqua e ghiaccio), conservate in frigorifero.

Assemblare la torta per il baby shower

Tagliare il pan di Spagna in 3 dischi.

Bagnare il primo disco con la bagna analcolica (io ho utilizzato uno sciroppo di acqua e zucchero), aiutandovi con la sac a poche farcire con la crema alla vaniglia e livellare, appoggiare il secondo strato di pan di Spagna, inumidirlo con la bagna, con la sac a poche farcire il secondo strato con la crema al cioccolato e chiudere con l’ultimo strato di pan di Spagna.

Far riposare 30 minuti in frigorifero a +4° C.

 

Stuccare la torta con la crema di burro  senza lattosio e far riposare in frigorifero a +4° C per 1 ora.

Stendere la pasta da copertura azzurro chiaro dello spessore di 1,5-2 mm, rivestire la torta aiutandovi con lo smoother. Con la pasta model bianca ricavare delle perle, inumidire il retro con la penna serbatoio e rifinire il bordo inferiore della torta.

Stendere la pasta model bianca dello spessore di 1,5 mm, dipingere la scritta desiderata, trattandosi di un baby shower vi consiglio “waiting for” ed il nome del bambino, con un bisturi tagliare il bordo per formare una pergamena ed arrotolare leggermente le estremità, fissare la pergamena inumidendo il retro con la penna serbatoio.

Rivestire la parte inferiore della sfera di polistirolo con uno strato di pasta da zucchero, fissare il bambino sulla sommità della torta con degli spiedini.

torta per baby shower

Consigli

  • Se volete utilizzare meno pasta di zucchero potete non coprire integralmente la pallina di polistirolo visto che poi sarà coperta dalla copertina del bambino;
  • Se volete realizzare la decorazione per una femminuccia, basterà fare la copertina rosa, magari con delle frange ed aggiungere qualche volantino sul pannolino;
  • Potete completare il buffet del vostro baby shower con dei biscottini decorati oppure con delle meringhe su stecco.
lollipop di meringhe e meringhe

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Controller Playstation

Tutorial Controller Playstation

controller con luce
controller

Tutorial Controller Playstation

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

I videogiochi sono un classico per le torte dei maschietti, se cercate un passe partout che vada bene per ogni gioco perchè non concentrarsi sulla consolle?

Ho pensato quindi di creare un tutorial per il controller sperando che vi possa essere d’aiuto.

Non mi resta che augurarvi buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling del controller

  • 5 g Pasta model Azzurro.
  • 205 g Pasta model Nera.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere rosso;
  • Colorante in polvere azzurro;
  • Colorante in polvere bianco.
  • Colorante in polvere verde;
  • Colorante in polvere rosa;
  • Alcool.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Pennelli 00;
  • Mattarello;
  • Righello;
  • Cutter da 1,5 cm di diametro;
  • Bocchetta Wilton tonda n. 11.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool di diverse dimensioni;
  • Cutter da 3 cm di diametro o bocchetta Wilton 1A.

Modelli

Tutti i modelli devono essere stampati in formato A4.

modello controller playstation
creare il corpo del controller

La preparazione del corpo del controller

Lavorare 180 g di pasta model nera.

Dare la forma base del controller aiutandovi con il modello, appiattire leggermente le manopole per dare più corpo alla parte alta.

Creare nella parte alta del controller un rientro per poi posizionare la fascia azzurra per la luce.

Con il ball tool creare l’alloggio per le levette direzionali e per i tasti L1-L2-R1-R2.

La preparazione delle levette direzionali

Lavorare la pasta model nera e stenderla dello spessore di 1 mm, ricavare un anello da posizionare attorno all’alloggio delle levette direzionali.

Lavorare la pasta model nera e stenderla dello spessore di 2,5 mm, ricavare 2 dischi da 1,5 cm di diametro ed incidere un cerchio concentrico di 0,8 cm di diametro.

Lavorare 2,3 g di pasta model e ricavare un cilindro lungo circa 2 cm, tagliarlo a metà. Inumidire il retro del disco preparato in precedenza e fissare la levetta dal lato del taglio, mettere da parte e far indurire.

creare le leve direzionali
preparare i tasti

La preparazione dei tasti di azione del controller

Lavorare la pasta model e stenderla dello spesso di 1,5 mm, ricavare due dischi da 3 cm di diametro con un cutter, inumidire il corpo del controller con la penna serbatoio e fissarli.

Con un ball tool accentuare il dislivello tra il disco e la base del controller.

Dalla pasta model stesa ricavare 5 pulsanti con la bocchetta Wilton 11, fissarne uno tra gli incavi per le levette e 4 sul disco di destra.

Dalla pasta model ricavare 4 frecce direzionali come da modello e fissarle sul disco di sinistra inumidito con la penna serbatoio.

La preparazione dei tasti L e R

Lavorare una pallina di pasta model nera da 2,6 g e formare una goccia lunga poco meno di 2 cm, schiacciarla leggermente.

Con il manico di uno strumento creare un solco a metà della goccia, con un ball tool dalla punta sottile creare le scritte L1-L2-R1-R2.

Inumidire il retro dei tasti e fissarli al corpo del controller nell’incavo ricavato in precedenza.

preparare tasti frontali
completare il controller

Completare il controller

Con un ball tool sottile decorare la parte alta del controller con dei piccoli fori.

Lavorare 2 palline da 0,13 g di pasta model nera e formare due cilindri, fissarlo sul controller in alto a dx e sx del rettangolo puntinato appena creato.

Con il colorante dipingere i tasti ed il logo PS, inumidire i fori e fissare le levette.

Stendere la pasta model azzurra dello spessore di 1 mm, ricavare la luce come da modello e fissarla sul lato frontale del controller.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial decorazioni Harry Potter

Tutorial decorazioni Harry Potter

torta Harry Potter

Tutorial decorazioni Harry Potter's Cake

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Harry Potter è amato dai bambini ma non solo… la mia nipotina, anche se ormai non è più tanto -ina, mi ha chiesto proprio questo soggetto, quindi prima ho preparato il Cappello parlante (qui trovate un tutorial passo passo) e poi mi sono dedicata a sciarpa, boccino, occhiali e cravatta per rendere il dolce il più completo possibile.

Se anche voi amate Harry ed i Grifondoro non mi rimane altro che augurarvi buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling del boccino

  • 30 g Pasta model Gialla.
  • 50 g Pasta model Bianca.

Ingredienti per il modelling della sciarpa e della cravatta

  • 50 g Pasta model Gialla.
  • 80 g Pasta model Rosso scuro.

Ingredienti per il modelling occhiali

  • 30 g Pasta model Nera.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere Oro;
  • Colorante in polvere arancione.
  • Colorante in polvere Perla;
  • Colorante in polvere arancione.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Pennello da sfumatura;
  • Mattarello;
  • Taglia biscotti da 5 cm di diametro;
  • Taglia biscotti da 2,5 com di diametro.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Spiedino in legno;
  • Metro da sarta;
  • Righello;
  • Pallina in polistirolo da 3 cm di diametro.

Modelli

Tutti i modelli devono essere stampati in formato A4.

modello per decorazioni
preparazione boccino
preparazione boccino fase 2

La preparazione del boccino da quidditch

Lavorare 25 gr di pasta model gialla, formare una palla grande più o meno come la pallina in polistirolo, appiattirla al centro.

Inumidire la pallina e posizionarla al centro della pasta model, ricoprire lentamente la pallina facendo aderire la pasta model in modo uniforme. Quando la avrete ricoperta completamente farla roteare tra le mani per dare la forma sferica.

Lavorare la pasta model rimanente formare dei cilindri e creare le decorazioni del boccino, io ho realizzato dei cerchi concentrici e delle gocce, ma potete farlo anche più elaborato. Per fissarle utilizzare un po’ di acqua, fari indurire.

Lavorare la pasta model bianca, stenderla dello spessore di 2,5 mm, tagliare l’ala destra, assottigliare il bordo inferiore e risagomare l’ala. Con il bisturi incidere la parte inferiore dell’ala per creare l’effetto piume. Inserire uno stuzzicadenti per poi fissarle nel boccino e far indurire creando un pò di movimento sull’ala.

Procedere allo stesso modo con l’altra ala.

Sfumare il boccino con il colorante oro in polvere, sfumare l’ala con il perla in polvere ed il bordo esterno con il colorante oro, fissare le ali al boccino con un po’ d’acqua.

La preparazione degli occhiali di Harry Potter

Lavorare la pasta model nera, stenderla dello spessore di 4 mm, con il taglia biscotti da 5 cm di diametro ricavare due cerchi, con il taglia biscotti da 2,5 cm di diametro fare un foro all’interno di questi cerchi, da uno dei 2 cerchi ricavare il ponticello degli occhiali. Fissare i due cerchi con il ponticello utilizzando un po’ d’acqua.

Rilavorare la pasta model rimasta, stenderla dello spessore di 4 mm, ricavare le bacchette degli occhiali come da modello, farle indurire e poi fissarle alle lenti con acqua o colla alimentare

 

fasi preparazione occhiali harry potter
fasi preparazione cravatta
fasi preparazione sciarpa

La preparazione della sciarpa e della cravatta

Lavorare 33 g di pasta model rossa, stenderla dello spessore di 1,5 mm e ricavare la cravatta come da modello.

Ripiegare il rettangolo per formare il nodo della cravatta e fissarlo sulla sommità della cravatta con un po’ d’acqua.

Stendere la pasta model gialla dello spessore di 1-1,5 mm e ricavare delle strisce larghe 1 o 2,5 mm per decorare la cravatta, fissarle inclinate utilizzando un po’ d’acqua.

Creare un po’ di movimento alla cravatta per dare naturalezza.

Lavorare la pasta rossa rimanente e stenderla dello spessore di 1,5 mm, ricavare un rettangolo lungo 33 cm e largo 6 cm, stendere la pasta model gialla dello spessore di 1 mm e ricavare dei rettangoli da 3 x 6 cm, inumidirli sul retro e fissarli sulla sciarpa creando l’alternanza giallo e rosso, passare il mattarello per uniformare i due colori ed eventualmente tagliare i bordi per ottenere il rettangolo da 33 x 6 cm, con il bisturi tagliare le frange della sciarpa, appoggiarla sulla torta creando movimento e facendola scendere sul lato.

Sfumare con il colorante in polvere arancione per dare profondità.

cappello parlante Harry Potter

Consigli

Potete completare la vostra torta Harry Potter con il cappello parlante

torta harry potter

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial cappello parlante Harry Potter

Tutorial Cappello parlante Harry Potter

torta Harry Potter

Tutorial Cappello Parlante Harry Potter

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Il Cappello parlante è uno dei protagonisti a tutti gli effetti della storia, e proprio per questo motivo è uno degli elementi che spesso viene utilizzato nelle torte a tema Harry Potter.

Realizzarlo non è molto difficile, basta solo avere un po’ di pazienza, quindi che dire se non buon lavoro e buone magie.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 15 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling

  • 180g Pasta da copertura (il colore non è importante perchè verrà coperta);
  • 1 kg Pasta da copertura marrone.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere nero;
  • Colorante in polvere marrone scuro.

Strumenti necessari

  • Cono in polistirolo da 35 cm;
  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello da sfumatura di varie misure;
  • Mattarello.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Carta Alluminio;
  • Pellicola trasparente;
  • Spiedino in legno;
  • Metro da sarta.
fasi per preparare il cono base del cappello parlante di harry potter

La preparazione del cono

Tagliare il cono a circa 19-20 cm (nel mio caso lo avevo tagliato a 21 ma è meglio un po’ più basso), con la carta alluminio sagomare la punta del cappello che dovrà essere piegata, non preoccupatevi se non è preciso o se rimangono dei “buchi”, verranno coperti con la pasta di zucchero.

Fissare la punta al cono di polistirolo con degli spiedini in legno, più riuscite ad infilarli lunghi meglio è.

Con una matita disegnate gli occhi il naso e la bocca in modo da avere un punto di riferimento.

La preparazione della struttura

Lavorate un po’ di pasta di zucchero e formate un cilindro da circa 37 cm di lunghezza ed 1,5cm di diametro, sagomate la parte superiore dell’occhio del cappello parlante fissando direttamente la pasta sul cono con un po’ di acqua. Appiattire il cilindro ed allargare i bordi per far meglio aderire la pasta al cono e rendere la piega più uniforme, per farlo aiutatevi con un dresden e sciogliete leggermente la pasta di zucchero. Questa parte è la più importante perchè è quella che da espressività al volto.

Lavorate circa 11g di pasta di zucchero, formate dapprima una pallina e poi un cono alto circa 4 cm, tagliate la punta a circa 1 cm e fissatelo sul cono ed agli occhi con un po’ di acqua, procedete quindi a sagomare il naso, non serve essere precisi come per un normale volto perchè il naso si confonderà con le pieghe del cappello.

Preparare un cilindro del diametro di circa 1 cm e della lunghezza di 25 cm, utilizzarlo per sagomare la parte inferiore degli occhi, come per la parte superiore sciogliere la pasta per rendere il bordo più morbido.

Procede allo stesso modo per la bocca con dei cilindri da 1,5 cm di diametro.

Quando sarete soddisfatti del risultato creare lo spessore anche per la creazione di altre pieghe del cappello, non è necessario farne molte perchè alcune poi potranno essere create direttamente coprendolo, ma in questo modo avranno maggior sostegno.

preparare il viso del cappello parlante
preparare la tesa del cappello

La preparazione della base del cappello parlante

Lavorare 400 gr di pasta da copertura marrone, stenderla dello spessore di 2-2,5 mm, ricavare un disco del diametro della torta,  con il bisturi sagomare il bordo del cappello parlante come se fosse usurato, con la pellicola trasparente creare delle palline che serviranno a dare movimento alla tesa del cappello.

Rivestire il cono e sfumare il cappello parlante

Lavorate la pasta di zucchero marrone rimanente dello spessore di 1,5-2 mm.

Inumidire il cono con un pennello serbatoio, rivestirlo con la pasta di zucchero stesa, facendo aderire la pasta al cono ed alla struttura creata in precedenza, facendo attenzione a dare un aspetto morbido ed eventualmente creando delle ulteriori pieghe.

Sigillare i due lembi su retro facendoli aderire con un po’ di acqua e lisciare con il dresden.

Posizionare il cono sulla tesa del cappello.

Mescolare il colorante marrone con un po’ di colorante nero ed utilizzarlo per sfumare l’interno degli occhi e l’interno della bocca, sfumare le pieghe con il colorante marrone scuro utilizzando un pennello morbido e nei punti in cui è necessaria maggiore profondità con il colorante nero e marrone ed un pennello piatto.

rivestire il cappello parlante
cappello parlante Harry Potter

Consigli

Per questa preparazione ho utilizzato la pasta di zucchero da copertura per dare un’idea di morbidezza, ma se preferite potete utilizzare la pasta model.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.