Articoli

Tortini pistacchio ed albicocca

Tortini pistacchio ed albicocca

tortini gluten free e non dairy al pistacchio ed albicocca

Tortini pistacchio e albicocca

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

 

Ero alla ricerca di un dolce da colazione alternativo alle solite brioche confezionate, quindi come sempre in questi casi, ho aperto il frigorifero per trovare l’ispirazione… e lì ho trovato delle morbide e succose albicocche, ricche di potassio e particolaermente indicate nel periodo estivo, ma mancava qualcosa,  ho pensato quindi di aggiungere dei pistacchi, ottimi per combattere il colesterolo e controllare la pressione alta.

Questi dolcetti inoltre sono gluten free e non dairy 

Auguri e buon appetito

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

20 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

10-11

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti per i tortini pistacchio ed albicocca

  • 150 g Farina di riso;
  • 4 g Lievito per dolci;
  • 125 g Margarina;
  • 108 g Latte di avena;
  • un pizzico di sale.
  • 2 Uova;
  • q.b. Vaniglia in polvere;
  • 50 g Pistacchi;
  • 125 g Zucchero;
  • 5-6 Albicocche.

Strumenti necessari

  • Stampo da muffins;
  • Pirottini di carta;
  • Bimby o robot da cucina;
  • Porzionatore da gelato.
fasi per preparare il tortino al pistacchio ed albicocca

La preparazione dei tortini piastacchio e albicocca

Preriscaldare il forno ventilato a 180°  ed inserire i pirottini di carta nello stampo da muffins.

Versare i pistacchi nel boccale del Bimby e ridurre in polvere.

In una ciotola mescolare la margarina ammorbidita a cubetti e lavorarla fino a renderka cremosa, aggiungere 100 g di zucchero un po’ alla volta fino ad ottenere un composto cremoso, aggiungere le uova a temperatura ambiente una alla volta,  assicurandovi che la precedente sia ben amalgamata prima di aggiungere la seconda.

Unire le polveri (farina di riso, sale ,vaniglia e lievito), precedentemente setacciate, un po’ alla volta. Aggiungere la metà del latte di avena per ottenere un composto cremoso.

Versare la farina di pistacchi e mescolare, aggiungere quindi il latte rimanente.

Porzionare i tortini nei pirottini, io per praticità uso la paletta da gelato perché è la dose perfetta, livellare la superficie e posizionare mezza albicocca su ogni tortino, cospargere la superficie di zucchero.

Infornare per 20 minuti, quando saranno cotti sfornare e lasciarli raffreddare su una griglia.

tortini al pistacchio e albicocca con calla sullo fondo

Consigli

muffins all'albicocca

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Frolla al pistacchio

Frolla al pistacchio

frolla al pistacchio

Frolla al Pistacchio

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Nell’ultimo periodo il profumo dei pistacchi pervade spesso la mia cucina… dopo il pan di Spagna di Avena e pistacchi, la cremosità al pistacchio e rum, lo sfizio al pistacchio, o perché no il pralinato, volevo qualcosa di versatile da utilizzare come base per altre preparazioni, ho pensato quindi ad una frolla sablé al pistacchio, ed ho trovato la ricetta di Davide Selogna molto equilibrata e perfetta per i miei scopi. 

Se avete voglia di una frolla un po’ diversa ve la consiglio

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

20 Minuti

Tempo di riposo:

1 Ora e 30 Minuti

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

560 g

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Facile

Ingredienti

  • 70 g Farina di Pistacchi;
  • 218 g Farina grano tenero 00 (W 110-120);
  • 1 g Sale fino.
  • 114 g Burro;
  • 114 g Zucchero;
  • 48 g Uova.

Strumenti necessari

  • Planetaria;
  • Frusta.
Fasi per preparare la frolla al pistacchio

La preparazione della frolla al pistacchio

Versare nella planetaria la farina di pistacchi, la farina di grano tenero, il sale ed il burro, lavorare con la frusta K a bassa velocità fino ad ottenere un composto sabbioso.

Sbattere le uova con lo zucchero, versare le uova sul composto sabbioso e lavorare con la frusta K fino a compattare la frolla al pistacchio.

Avvolgere il panetto nella pellicola e far riposare in frigorifero a +4° C per almeno 1 ora e mezza.

apericake con pralinato al pistacchio

Consigli

  • Questa frolla è ottima per dei biscotti oppure come base per una crostata sia classica che moderna;
  • Cuocere a 160° C in forno ventilato per 20 minuti;
  • Questa dose è sufficiente per uno stampo da 20 cm di diametro e la propria griglia di copertura.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Bicchierini al pistacchio e crema al rum

Bicchierini al pistacchio e crema al rum

bicchierini al pistacchio

Bicchierini al pistacchio e crema di ricotta al rum

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Come vi avevo promesso eccovi la prima ricetta a base di pan di Spagna al pistacchio e avena, i bicchierini al pistacchio e crema di ricotta al rum sono ottimi come dopo cena, e sono velocissimi da preparare.

Vi basterà un disco di pan di Spagna al pistacchio e preparare la crema alla ricotta e rum per avere un dolce pieno di gusto e ad effetto.

 

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

15 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

Pasticci Fatati

Porzioni:

2

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Bassa

Ingredienti per la crema al rum

  • 100 g Ricotta;
  • 100 g Panna da montare.
  • 2 cucchiaini Rum;
  • 40 g Zucchero a velo

Ingredienti per assemblare i bicchierini al pistacchio

  • q.b. Cioccolato fondente;
  • 2 Lamponi.

Strumenti necessari

  • 2 bicchieri in vetro da 5 cm di diametro;
  • Sac a poche con bocchetta a stella;
  • Pelapatate.
Fasi per preparare i bicchierini al pistacchio e crema al rum

La preparazione dei bicchierini al pistacchio

Versare la ricotta in una ciotola e lavorarla con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungere il rum ed amalgamare.

Montare la panna ed aggiungerla alla crema di ricotta con lenti movimenti verticali.

Riempire la sac a poche con la bocchetta a stella.

Coppare 2 dischi di pan di Spagna al pistacchio ed avena e posizionarli sul fondo dei due bicchieri.

Sbriciolare il pan di Spagna rimanente e mettere da parte.

Fare uno strato di crema omogeneo sopra al disco di pan di Spagna (se preferite potete fare una bagna allo zucchero per bagnare il pan di Spagna), con il pelapatate creare dei riccioli di cioccolato fondente e distribuirli uniformemente sulla crema, dividere a metà le briciole è suddividerle nei due bicchieri.

Con la Sac a poche fare dei ciuffetti di crema, decorare con riccioli di cioccolato fondente e con un Lampone.

bicchierini al pistacchio e crema al rum

Consigli

  • Potete conservare il pan di Spagna congelato in modo da averlo sempre disponibile, si conserva in freezer per 4 settimane o abbattuto per 4 mesi; 
  • Se amate il pistacchio vi consiglio di provare anche lo sfizio al pistacchio o i tartufini al pistacchio.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Pan di Spagna al pistacchio e avena

Pan di Spagna al Pistacchio e Avena

Pan di Spagna al Pistacchio e Avena​

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Solitamente come base per i miei dolci mi affido al classico pan di Spagna soffice oppure ad un più dolce pan di Spagna alle mandorle.

Questa volta volevo qualcosa di diverso sia nel gusto che nella consistenza, ho pensato quindi ad un dolce al pistacchio, con il suo sapore delicato e raffinato, esaltato dalla farina d’avena.

La farina d’avena e la farina di pistacchio inoltre danno una maggior masticabilità al pan di Spagna, grazie alla consistenza un po’ granulosa delle farine.

Ora non mi resta che augurarvi buon appetito

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

30 Minuti

Tempo di riposo:

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

20 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

8-10

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il Pan di Spagna al Pistacchio e Avena

  • 175 g Uova intere;
  • 90 g Zucchero semolato;
  • q.b. Semi di vaniglia;
  • 1 pizzico Sale fino.

Strumenti necessari

  • Stampo da 15 cm di diametro;
  • Planetaria;
  • Frusta.
fasi per preparare il pan di Spagna al pistacchio

La preparazione

Per prima cosa, preriscaldare il forno a 180° gradi.

Nel frattempo montare con la planetaria le uova a temperatura ambiente con lo zucchero, fino a che non avranno quintuplicato il volume, occorreranno almeno 20 minuti.

Mentre le uova montano setacciare due volte la farina d’avena con la fecola,  la farina di pistacchio, il sale e la vaniglia.

Spruzzare lo staccante nello stampo, in alternativa imburrare ed infarinare.
Aggiungere la farina a più riprese alle uova, con lenti movimenti verticali e rotatori aiutandovi con una frusta. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo dalla consistenza spumosa.
Versare nella tortiera, abbassare la temperatura del forno a 170° C ed infornare per 20 minuti.

Far intiepidire lo stampo ed estrarre il dolce, fa raffreddare su una gratella.,

pan di spagna al pistacchio con sacchetto farina d'avena

Consigli

  • Potete trovare gli ingredienti Amoreterra sullo shop on line
  • Potete gustare il pan di Spagna farcito con una crema oppure come base per una torta moderna o dei bicchierini monoporzione ottimi come dopo cena;
  • Tagliate il pan di Spagna al pistacchio ed avena solo quando sarà completamente freddo per evitare che si sbricioli;
  • Se preferite potete conservare il pan di Spagna al pistacchio e avena in congelatore per 4 settimane oppure abbattuto per 4 mesi;
  • Se amate i dolci al pistacchio vi consiglio di provare anche i tartufi al pistacchio o lo sfizio al pistacchio.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.