Tutorial Pin Up

Tutorial Pin Up

pin up seduta su palla da basket
vista di lato della pin up

Tutorial Pin Up

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Domenica mi è arrivata una richiesta semplice semplice per il compleanno di un amico… Una Pin Up con i capelli rossi…

Da dove partire? Sicuramente dalla base, il festeggiato ama il basket, quindi la base su cui far sedere la pin up non poteva che essere una palla.

Quando creo un personaggio mi piace aggiungere qualche dettaglio particolare, come il legaccio del corpetto, il fiocco della giarrettiera ed ovviamente il tatuaggio a cuore…

Spero possa esservi d’aiuto, buon lavoro…

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

3 Ore

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Alta

Ingredienti per il modelling della Pin Up

  • 80 g Pasta model Rossa;
  • 130 g Pasta model Pelle;
  • 55 g Pasta model Fucsia;
  • 15 g Pasta model Nera;
  • 1 g Pasta model Bianca;
  • 1 pallina in polistirolo da 2 cm di diametro.

Ingredienti per la palla da basket

  • 375 g Pasta da copertura arancione.
  • 30 g Pasta da copertura Nera;
  • 1 pallina in polistirolo da 120 mm di diametro.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere Rosso;
  • Colorante in polvere Rosa;
  • Colorante in polvere Bianco.
  • Colorante in polvere perla;
  • Colorante in gel nero

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello 0;
  • Pennello da sfumatura;
  • Mattarello;
  • Easyeye Fucsia;
  • Righello;
  • Pennello punta in silicone;
  • Tappetino decorativo;
  • Taglia pasta liscio da 2,5 cm di diametro;
  • Metro da sarta.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool;
  • Sgarzino;
  • Coltello a lama tonda ( Blade tool):
  • Pennello punta tonda in silicone 2;
  • Spiedino in legno;
  • Taglia pasta ondulato da 7 e 8 cm di diametro;
  • 2 Wired per fiori n. 20;
  •  1 Wired per fiori n. 18.

Modelli

Tutti i modelli devono essere stampati in formato A4.

fasi per preparare la palla da basket

La preparazione della palla da basket

Con la carta vetrata a grana sottile lisciare leggermente un lato della palla in modo da creare una base stabile.

Lavorare la pasta da copertura arancione, formare una palla. Inumidire la palla in polistirolo, appoggiare la pasta model sulla sommità opposta a quella appiattita e far aderire piano piano sulla palla fino a coprirla completamente.

Lavorare la pasta da copertura nera, stenderla dello spessore di 1,5 mm e ricavare delle strisce larghe 4-5 mm, in alternativa potete utilizzare una sugar gun, inumidire il retro delle strisce e fissarle sulla palla da basket.

Con un ball tool creare i singoli decori della palla, con un pennello da sfumatura, sfumare la palla con il colorante rosso.

Se preferite potete anche creare una scritta sulla palla come nei palloni originali, oppure fissare uno striscione/pergamena.

La preparazione delle gambe

Lavorare 2 palline da 20 gr l’una di pasta model pelle, quando saranno belle lisce formare 2 cilindri da circa 9 cm di lunghezza, più o meno a metà assottigliare il cilindro per creare l’incavo del ginocchio, assottigliare  la gamba e formare la caviglia ed il collo del piede, allo stesso modo modellare la coscia. Aiutatevi con il modello del profilo della gamba, pizzicare la parte frontale e dare la forma al  ginocchio, rifinendolo con il pennello in silicone a punta tonda. Nella gamba sinistra che rimarrà appoggiata alla palla non è necessario infilare un wired, ma se volete sentivi più sicuri inseritene uno da 20 gauge.

Lavorare 1,5 g di pasta model fucsia, formare un ovale della forma del modello ed appiattire leggermente, con il ball tool creare l’incavo per inserire il collo del piede, inumidire e fissare la scarpa alla gamba.

Preparare allo stesso modo anche la gamba destra, inserire il wired n. 18.

Inserire nella palla da basket uno spiedino leggermente inclinato, posizionare la gamba sinistra sulla palla e fissarla arrotolando il wired sullo spiedino, posizionare la gamba destra alzata fissando il wired sullo spiedino.

Lavorare 1 g di pasta model fucsia, stenderla dello spessore di 1 mm, ricavare la base della giarrettiera e fissarla con un po’ d’acqua alla gamba sinistra, con la pasta model ricavare un fiocchetto oppure un fiorellino, potete utilizzare degli stampi in silicone o ad espulsione.

preparazione delle gambe
preparazione del busto della pin up

La preparazione del busto

Lavorare 30 gr di pasta model rosa e formare una palla senza segni, creare un cono.

Assottigliare il punto vita lateralmente e sulla schiena in modo da creare la rotondità del sedere (non è necessario modellarlo completamente perchè sarà coperto dalla gonna), appiattire la pancia ed inarcare leggermente la schiena.

Ricavare il collo e le spalle, dovranno essere un po’ più larghe dei fianchi.

Lavorare due palline da 0,74 g di pasta model color pelle, inumidirle leggermente e fissare sul busto in corrispondenza del seno, modellare.

Forare il busto con uno spiedino e mettere da parte per far indurire leggermente.

Quando sarà abbastanza indurito da non cedere, fissarlo sulla palla in aderenza alle gambe.

La preparazione dei vestiti

Stendere la pasta model fucsia (circa 20g) dello spessore di 1 mm, con un taglia pasta ondulato da 8 cm di diametro ricavare un cerchio, togliere il centro con un taglia pasta liscio da 2,5 di diametro, con il ball tool assottigliare il bordo per dare il senso di leggerezza, tagliare l’anello di pasta model per aprirlo, inumidire le gambe e la base del busto, fissare la gonna creando movimento, fare la stessa cosa con la pasta model nera (circa 15 g), utilizzando un tagliapasta ondulato da 7 cm di diametro, fissare la balza nera sopra a quella fucsia.

Lavorare 3 g di pasta model fucsia, formare un cilindro, appiattirlo leggermente e rifinire la gonna, far scendere l’eccesso sul retro della gonna rifinendo con un fiocco. Se come me non siete molto brave a fare dei fiocchi così piccoli, potete utilizzare degli stampi in silicone.

Lavorare la pasta model fucsia (circa 28 g), stenderla dello spessore di 1 mm (dimensione come da modello), se riuscite assottigliate di più i bordi dei lati lunghi, inumidirli e ripiegarli su se stessi, arricciare il top al centro, inumidire il busto e modellare il top direttamente sul corpo. Sul retro lasciare aperto il top per circa 1 cm, con la pasta model nera creare un cilindro sottilissimo per cerare la chiusura incrociata tipica dei corsetti, con la pasta model fucsia creare la chiusura dello scollo dietro al collo.

vestire la pin up
come preparare le braccia

La preparazione delle braccia

Lavorare 2 palline da 5 g di pasta model pelle, formare un cilindro della dimensione del modello, assottigliare a metà per creare il gomito, assottigliare il polso, fare un taglio con un’inclinazione di 30° all’estremità più sottile ed appiattirla per creare la paletta base per la mano. Tagliare un triangolo per formare il pollice, farlo rigirare tra le dita per assottigliarlo, con il retro del bisturi segnare le 4 dita, fare lo stesso con l’altro braccio.

Infilare il wired n.20 nel braccio dx, piegare il braccio e modellare il gomito, mettere da parte e far indurire, nel frattempo preparare l’altro braccio.

Infilare il wired nella spalla e farlo uscire dall’altro lato del corpo in corrispondenza dell’altro braccio, infilare il wired nel braccio sinistro e fissarlo al corpo con un po’ d’acqua, inumidire la giuntura e sciogliere la pasta per fondere le braccia con il corpo.

Stendere la pasta model nera dello spessore di 1,5 mm, dimensione come da modello, decorarla con il tappetino decorativo, ricavare su entrambi i lati corti delle frange, posizionare la stola sulle spalle

La preparazione del viso della pin up

Lavorare 18 g di Pasta model pelle, formare una pallina, appiattirla leggermente, inumidire la pallina di polistirolo e rivestirla piano piano con la pasta.

Con il manico liscio di uno strumento da cake design fare un solco più o meno a metà ed addolcirlo passando il dito. Creare il naso con i polpastrelli spingendo leggermente verso il centro e l’alto, (se come me avete le unghie lunghe potete utilizzare un ball tool), dovrete creare più o meno una pallina, utilizzando il dresden rifinire il bordo del naso schiacciando leggermente i lati per creare la punta del naso, abbassare la pasta attorno al naso, con lo sgarzino fare i due buchini delle narici. A questo punto passare a preparare gli occhi, io ho utilizzato gli Easyeyes fucsia di Silvia Mancini, (se non siete molto brave con il modelling vi renderanno il lavoro molto più semplice e rapido) posizionarli centrati rispetto al naso, incidere, vuotare leggermente l’orbita con un bisturi ed appiattire l’interno con un ball tool piccolo, poi riempire le orbite della pasta model bianca; rifinire il bordo dell’occhio. Per la bocca: con lo sgarzino fare due puntini un po’ più larghi del naso (si tratta delle estremità della bocca), unire i due puntini tagliando con il bisturi, infilare la punta del bisturi nel taglio e sollevare leggermente la parte di labbro superiore, passare il dito per appiattire leggermente, in questo modo creerete il labbro superiore, con un pennello in silicone a punta tonda partire dai due puntini esterni della bocca e fare due diagonali verso il mento, questi segni servono per delimitare il labbro inferiore, sempre con il pennello in silicone rifinire la forma delle labbra allontanando la pasta dalla bocca. Quando sarete soddisfatte, rifinire l’interno delle labbra passando un pennello in silicone a punta, creare l’arco di cupido con un ball tool piccolo e ripassare i buchini laterali della bocca con un ball tool per creare i po’ di fossette. 

Passare quindi a rifinire gli occhi: formare due palline con la pasta model nera ed appiattirle (oppure stendere la pasta model e ricavare le pupille con un tagliapasta da 3/ 4mm di diametro), con il colorante in polvere perla dipingere il bordo della pupilla, se sbavate togliere il centro con un pennellino inumidito, con il pennello sottile fare 2 punti luce bianchi. Fare due coni sottili per il bordo dell’occhio, per la parte superiore appoggiare la punta al dotto lacrimale e fissare sulla palpebra, per la parte inferiore dell’occhio invece partire da metà della pupilla. Allo stesso modo creare le sopracciglia.  

fasi per preparare il viso
rifinire la pin up

Finitura della Pin Up

Truccare il viso della Pin Up: con il colorante rosa pesca sfumare le guance come se metteste del fard, e dipingere le palpebre, con il rosso dipingere le labbra.

Con il colorante in polvere rosa sfumare il ginocchio, la base del quadricipite per allungare il muscolo, la caviglia, l’incavo del gomito, l’interno della mano ed infine il punto vita.

Lavorare la pasta model rossa, formare delle gocce, appiattirle leggermente, arrotolare uno dei due lati per formare il boccolo, fissare le ciocche sulla testa e con il coltello a punta piatta segnare i capelli, sfumare i capelli con il colorante rosso in polvere.

Con il colorante nero realizzare i tatuaggi, io ho fatto due piccoli cuoricini, uno sulla caviglia ed uno sul braccio.

Ed ecco completata la vostra pin up.

dettagli della pin up

Consigli

Se amate i personaggi 3D guardate anche Sally di Nightmare before Christmas

dettaglio del viso

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Ovetto Gufetta

Tutorial Gufetta su uovo di cioccolato

Gufetta stronzetta

Tutorial Gufetta su uovo di cioccolato

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

I bambini adorano le uova per la sorpresa, si sa… ma perchè non renderle una sorpresa anche all’esterno?

La mia bambina ormai sta crescendo, quindi quest’anno niente più LOL, ci voleva qualcosa di un po’ più da grande, ho così pensato di realizzarle una gufetta.

Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

30 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling di gufetta

  • 25 g Pasta Model Fucsia;
  • 10 g Pasta Model Arancione;
  • 17 g Pasta Model Bianca.
  • q.b. Pasta Model Verde;
  • 1 g Pasta Model Nera.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere perla;
  • 1 uovo, tipo uovo kinder sorpresa.
  • Colla alimentare.

Strumenti necessari

  • Bisturi;
  • Dresden;
  • Stampo a fiore a espulsione;
  • Coppapasta da 1,5 cm e da 5 cm;
  • Leaf shaping tool;
  • Pennello 0.
  • Pennellino per la colla alimentare;
  • Ball tool di diverse misure;
  • Coppapasta frisellato da 7 cm;
  • Pennello da sfumatura;
  • Sgarzino.
gufetta stronzetta step 1
gufetta stronzetta step 2

La preparazione della gufetta stronzetta su uovo

Per prima cosa preparare le zampe per poter far stare in piedi l’uovo.

Lavorare 9 g di pasta model arancione, formare 2 palline, creare due gocce, da circa 3 cm, arrotondare la parte delle dita e stringere il tallone, con un coltello a lama tonda creare le dita della zampa.

Fissare l’uovo sulle zampe con un po’ di colla alimentare, e lasciar asciugare bene prima di lavorare ulteriormente l’uovo in modo che non si muova.

Lavorare 19 g di pasta model fucsia, stenderla dello spessore di 1-1,5 mm, con un coppapasta frisellato da 7 cm tagliare il primo strato della gonna, tagliare l’interno con un coppapasta da 5 cm, utilizzando la ball tool alleggerire il bordo inferiore della gonna creando movimento, incollare la gonna sull’uovo, rilavorare la pasta rimanente e ricavare un’altra balza per la gonna.

Lavorare la pasta model rimanente e formare il cordoncino per rifinire la vita della gonna della gufetta.

Lavorare la pasta model bianca dello spessore di 1-1,5 mm, tagliare 4 dischi con il coppapasta da 1, 5 cm e metterli da parte, stendere la pasta model verde e con lo stampino ad espulsione ricavare due fiorellini per l’ride (se preferite potete farli anche tondi) e fissarle su due cerchi bianchi, ricavare 2 palline di pasta model nera e  fissarle all’interno dell’iride, creare quindi il punto luce con un po’ di pasta model bianca oppure con il colorante bianco.

Con il bisturi tagliare a 3/4 i due cerchi rimanenti per fare le palpebre e fissarle sugli occhi, incollare gli occhi sull’uovo.

Lavorare 0,7 g di pasta model arancione, dapprima ricavare una pallina e poi modellare una goccia, appiattire leggermente la parte più grande per far aderire il becco all’uovo. Con il coltello a punta tonda segnare il taglio del becco e con lo sgarzino fare due buchini sulla parte alta del becco.

Lavorare la pasta model fucsia, stenderla dello spessore di 2,5 mm, con uno stampo a goccia da 1,5 cm ricavare le orecchie, tagliare la base tonda, appoggiare la punta del Leaf shaping tool al centro della goccia per dare profondità all’orecchio. Fissare le orecchie sull’uovo.

Lavorare la pasta model bianca e stenderla dello spessore di 2 mm, ricavare le ali della gufetta e fissarle sull’ovetto.

gufetta quadrata

Consigli

Se vi piacciono le uova colorate provate anche Mrs e Mr Potato

Mrs e mr potato zoom

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Mrs. e Mr. Potato su uovo di cioccolato

Tutorial Mrs. eMr. Potato su uovo di cioccolato

Mr Potato e Mrs Potato

Tutorial Mrs. e Mr. Potato su uovo di cioccolato

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Quest’anno per Pasqua non volevo il solito uovo che hanno tutti, quindi per mio fratello e mia cognata ho deciso di realizzare delle uova personalizzate, cercavo una coppia ma allo stesso tempo qualcosa di buffo, la scelta è caduta così su Mrs. e Mr. Potato, una coppia in continua evoluzione…

Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 30 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling Mr. Potato

  • 11,5 g Pasta model Rossa;
  • 10 g Pasta model Bianca.
  • 20 g Pasta model Nera;
  • 3,8 g Pasta model Rosa.

Ingredienti per il modelling Mrs. Potato

  • 8,8 g Pasta model Fucsia;
  • 28 g Pasta model Rossa;
  • 10 g Pasta model Bianca;
  • 3 g Pasta model Azzurra.
  • 1 g Pasta model Nera;
  • 15 g Pasta model Gialla;
  • 14 g Pasta model Rosa.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere oro;
  • 2 uova di cioccolato da 20 g (tipo kinder sorpresa).
  • Colorante in polvere perla;
  • Colla alimentare.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Attrezzo a lama stondata;
  • Pennello da sfumatura;
  • Mattarello;
  • Stampini ad espulsione a fiore.
  • Pennellino per la colla;
  • Ball tool;
  • Sgarzino;
  • Pennello punta tonda in silicone 2;
  • Metro da sarta;
  • Coltello lama affilata.
Mr potato step 1
Mr Potato step 2

La preparazione di Mr. Potato

Per prima cosa preparare le scarpe di Mr. Potato in modo da poterlo far stare in piedi.

Lavorare 8,8 g di Pasta model Rossa, formare dapprima una pallina senza imperfezioni e poi un cilindro della lunghezza di 2,8 cm, tagliarla a metà per la lunghezza, lavorare ogni scarpa dando la forma arrotondata davanti ed abbassando leggermente il retro, inumidire leggermente con la colla e fissare l’uovo.

Lavorare la pasta model bianca e stenderla dello spessore di 2 mm, disegnare la bocca e tagliarla con un bisturi, oppure aiutandovi con un coppa pasta, con l’aiuto di un pennello di silicone disegnare i denti, fissare il sorriso all’uovo con un po’ di colla alimentare.

Lavorare 6,6 g di pasta model nera, formare 2 palline, trasformarle in una goccia, modellare i baffi con le punte all’insù, utilizzando l’attrezzo a lama tonda disegnare i baffi, fissare le due gocce sopra la bocca di Mr. Potato.

Lavorare 2,5g di pasta model rossa e formare una pallina allungata per il naso, schiacchiarla leggermente e fissarla sull’uovo con un po’ di colla.

Lavorare due palline da 1,6 g di pasta model bianca e formare due palline, lavorare la pasta model nera e formare due palline nere da 0,09 g per fare le pupille e fissarle con un po’ di colla, per renderlo più simpatico ho preferito montare degli occhi strabici.

Lavorare 0,7 g di pasta model nera e formare un cilindro lungo 4 cm circa, dividerlo a metà, segnare le sopracciglia con la lama stondata, arcuarle leggermente e fissarle con un po’ di colla sopra gli occhi.

Lavorare 3,8 g di pasta model rosa, formare una pallina, schiacciare il centro con la ball tool, tagliare a metà e formare le due orecchie, incollarle all’uovo.

Lavorare 7 g di pasta model nera, formare una pallina ed appiattirla fino a formare la tesa del cappello, lavorare 3,8 g di pasta model nera, formare una pallina, tagliare la base e fissarla sulla tesa del cappello, alzare le parti laterali per dare la forma al cappello, fissarlo in cima all’uovo.

La preparazione di Mrs. Potato

Come per Mr. Potato per prima cosa preparare le scarpe in modo da far stare in piedi Mrs. Potato.

Lavorare 8,8 g di pasta model fucsia, formare dapprima una pallina senza imperfezioni e poi un cilindro della lunghezza di 2,8 cm, tagliarla a metà per la lunghezza, lavorare ogni scarpa dando la forma a punta davanti ed abbassando leggermente il retro, inumidire leggermente con la colla e fissare l’uovo.

Stendere la pasta model gialla e ricavare 2 fiorellini, dipingerli con il colorante in polvere oro e fissarli sulle scarpe come decorazione.

Lavorare la pasta model rossa e stenderla dello spessore di 4 – 5 mm, con lo sgarzino fare due punti, saranno le estremità della bocca, unirli con il bisturi, senza incidere troppo, con l’aiuto del dresden ricavare la bocca, modellare il labbro inferiore e quello superiore allontanando la pasta dall’esterno per dare profondità alle labbra, è lo stesso procedimento che si fa normalmente sui visi.  Con la ball tool creare l’arco di cupido sul labbro superiore, quando sarete soddisfatti del risultato tagliare il bordo della bocca con il bisturi e smussare con le mani, incollare il retro e fissare la bocca sull’uovo con un po’ di colla.

Lavorare circa 9 g di pasta model rosa, e stenderla dello spessore di 5 mm, premere con le dita per dare volume al naso, come per la bocca modellate come se  fosse un normale viso, creare le narici con il dresden abbassando la pasta attorno ed allontanandola, sagomare quindi la forma del naso con il dresden e rifinire con il pennello in silicone, tagliare le parti in eccesso ed ammorbidire i bordi, con lo sgarzino fare i buchetti del naso, incollare sul retro e fissare sull’uovo.

Lavorare 3,8 g di pasta model rosa, formare una pallina, schiacciare il centro con la ball tool, tagliare a metà e formare le due orecchie, incollarle all’uovo.

Lavorare 5 g di pasta model bianca stenderla e ricavare due fiori con uno stampo ad espulsione (se preferite potete utilizzare un altro stampo), se volete dare un po’ di luce potete spennellate i fiori con un po’ di colorante in polvere perlato, ricavare due palline da 0,17 g con la pasta model gialla, dipingerla con il colorante in polvere oro, fissarle al centro del fiore. Fissare il fiore con un po’ di colla all’orecchio come se fosse un orecchino. 

Fare due palline da 2 g di pasta model bianca, lavorare la pasta model nera e formare due palline nere da 0,14 g per fare le pupille e fissarle con un po’ di colla.

Lavorare la pasta model azzurra e stenderla dello spessore di 1 mm, avvolgere la parte alta degli occhi per creare le palpebre con l’ombretto, incollare il retro degli occhi e fissarli sull’uovo.

Lavorare la pasta model nera e formare dei piccoli coni per le ciglia, piegarli leggermente e fissarli con la colla.

Lavorare la pasta model gialla e formare delle gocce di diversa misura per creare i capelli, il procedimento è lo stesso utilizzato per i baffi di Mr. Potato.

Mrs Potato step 1
Mrs Potato step 2
Mr Potato e Mrs Potato

Consigli

Come per l’originale potete sbizzarrirvi con tutti gli accessori e le smorfie che preferite.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial LOL

Tutorial LOL

Lol's cake a due piani decorata con ball e LOL

Tutorial LOL

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Mamma quest’anno sono grande, e per la mia festa di compleanno voglio una torta super a due piani… piena di colori, di glitter e soprattutto con una LOL surprise… così ha esordito la mia bambina per il suo decimo compleanno. 

Non ho mai amato queste bamboline, ma non potevo dire di no alla mia bambina, qui di seguito trovate qualche consiglio per realizzarla, beh che dire se non … Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 30 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling

  • 80 g Pasta Model Pelle;
  • 30 g Pasta Model Bianca;
  • 2 g Pasta Model Nera.
  • 10 g Pasta Model Fucsia;
  • 10 g Pasta Model Turchese.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere oro;
  • Colorante in polvere azzurro.
  • Colorante in polvere rosso;

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Mattarello;
  • Forbici.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Pennello a punta fine;
  • Ball tool;
  • Sgarzino.
fasi per preparare viso lol

La preparazione del viso

Lavorare 55 g di pasta model pelle e formare una pallina liscia, utilizzando il manico di uno degli attrezzi fare un solco appena sotto la linea della metà del viso, lisciare leggermente con le dita ed arrotondare la parte superiore per creare la fronte.
Utilizzando i polpastrelli creare il naso, dovrete creare una pallina (se come me avete le unghie e non riuscite con le mani aiutatevi con un ball tool), spingere ai lati e verso l’alto, quando la forma sarà di vostro gradimento utilizzare il dresden e segnare la base del naso.
Creare gli occhi: la particolarità delle LOL sono gli occhi enormi, quindi è un elemento fondamentale per la buona riuscita del personaggio. Creare un incavo utilizzando il ball tool, con la pasta model bianca creare due palline per gli occhi, una volta inserite nell’incavo dovranno dare volume all’occhio, creare due palline azzurre più piccole e posizionarle su quelle bianche per formare l’iride, colorare il bordo dell’iride con il glitter blu. Posizionare due palline nere per creare le pupille. In alternativa potete stendere l’azzurro ed il nero e ricavare dei cerchi con le bocchette della sac a poche. Con la pasta model bianca creare il punto luce che darà espressività al volto e posizionarlo tra la pupilla e l’iride. 
Disegnare la bocca con una punta (potete utilizzare uno stuzzicadenti) e poi inciderla con il bisturi, con il dresden creare lo spessore del labbro. Rifinire sempre con le mani in modo da non lasciare i segni troppo netti degli attrezzi. 
Disegnare le sopracciglia.
Per i capelli: stendere la pasta model fucsia e turchese dello spessore di 1,5 mm, ricavare un rettangolo per ogni colore e con l’aiuto del bisturi creare i ciuffi, avvolgere la metà della testa e rifilare con una forbicina ben affilata, creare due treccine dei due colori per i pon-pon. Per rifinire la  creare il cerchietto e la coroncina con la pasta model oro oro.
Dipingere le ciglia e le sopracciglia.
Lasciar asciugare il colore appoggiando la testa sul sacchettino di riso in modo che non si deformi.
Infilare la testa con uno spiedino e procedere attaccando i pon-pon con un po’ di acqua o di colla, infilare la testa in una base di polistirolo, per evitare che lo spiedino buchi la testa fate in modo che questa sia appoggiata alla base, create quindi un supporto con un po’ di pasta model

La preparazione del corpo

Piegare il fil di ferro ed arrotolarlo della lunghezza della testa e del busto, separare i 2 fili che saranno l’anima delle gambe.
Con la pasta model pelle preparare 2 cilindri per le gambe e sagomarli. Con la pasta model gialla (va bene anche quella bianca tanto poi dovrà essere colorata) creare due palline e schiacciarle leggermente per formare le scarpe, incollare le scarpe alle gambe. Preparare 2 strisce dello spessore di 1,-1,5 mm e larghe 3 mm, vi serviranno per rifinire le 2 scarpine, come se si trattasse di una calzina.
Preparare un trapezio con la pasta model pelle per formare il corpo e rivestire la parte superiore con la pasta model per creare il corpino (io l’ho utilizzata bianca e poi l’ho colorata con il glitter blu), creare quindi la gonna ed i dettagli della cintura.

Per la gonna preparare una striscia di pasta model dello spessore di 1 mm, assottigliare il bordo con un ball tool e fissarla sul corpo creando il movimento della gonna.

In ultimo preparare due cilindri per le braccia ed assemblare con la testa che nel frattempo si sarà indurita.

preparazione del corpo della LOL
torta LOL con fetta

Consigli

Se oltre al topper cercate anche la ricetta per il dolce basta cliccare qui LOL’s cake

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Jack Jack (Incredibili)

Tutorial Jack Jack (the Incredibles)

Jack Jack su base effetto legno con logo
Primo piano Jack Jack

Tutorial Jack Jack (Incredibili)

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Leo, che tema vuoi per la tua festa di compleanno? “Gli incredibili, e sulla torta voglio il mio preferito, Jack Jack, con tutti i sui 17 poteri e la tuta rossa…”

E quando un bambino chiede non si può certo dirgli di no… ed eccomi qui alle prese con Jack Jack, per fortuna un po’ di tempo fa avevo visto un tutorial di Silvia Mancini su come fare un bebè e mi sono ispirata a lei … per i 17 poteri ho risolto rappresentando quello che mi piace di più, cioè il potere di Jack Jack di incendiarsi.

Come sempre potete trovare qui la spiegazione passo per realizzarlo, a questo punto non mi resta che augurarvi Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

2 Ore

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling

  • 45 g Pasta model carne;
  • 7 g Pasta model nera;
  • 7 g Pasta model gialla;
  • q.b. Pasta da copertura marmorizzata marrone.
  • 45 g Pasta model rossa;
  • 1 g Pasta model marrone chiaro;
  • 1 g pasta model bianca.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere pesca;
  • Colorante in polvere viola;
  • Colorante in gel blu;
  • Colorante in gel nero.
  • Colorante in polvere marrone;
  • Colorante in polvere rosso;
  • Colorante in polvere arancione;
  • Colorante in polvere giallo.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello 0;
  • Pennello da sfumatura;
  • Mattarello;
  • Easyeye cartoon n. 3
  • Base in polistirolo coperta effetto legno con logo Incredibili;
  • 1 base in polistirolo da 10 cm di diametro alta 10 cm.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool;
  • Sgarzino;
  • Pennello punta in silicone;
  • Spiedino in legno;
  • Bocchetta sac a poche n. 7;
  • Metro da sarta;
  • Tappetino effetto legno.

Modelli

Tutti i modelli devono essere stampati in formato A4.

Progetto Jack Jack
fasi per preparare le gambe di Jack Jack

La preparazione delle gambe

Lavorare 20 g di pasta model rossa, quando sarà morbida formare un cilindro lungo circa 10 cm, se le estremità sono un po’ più strette non è un problema.

Tagliare il cilindro a metà per ottenere le due gambe di Jack Jack, dal lato più stretto fare un taglio con il bisturi a 30° per formare la pianta del piede, con il manico di un attrezzo incidere leggermente la gamba all’altezza della caviglia ed assottigliare facendo girare la gamba tra le dita. Modellare il piedino, sarà sufficiente abbozzare la forma visto che si tratta di una tutina e non di un piede, fate attenzione a non fare due piedi destri….

Circa a metà segnare con il manico di un attrezzo il retro del ginocchio, per poter poi piegare la gamba, eventualmente se volete piegarlo molto è possibile fare un taglio a V in corrispondenza del retro del ginocchio e poi far aderire le due estremità con un po’ di acqua, trattandosi di una tutina fare le pieghe in corrispondenza del ginocchio.

Lavorare la pasta model nera e stenderla dello spessore di un 1,5 mm, appoggiare il piedino sagomato sopra la pasta model nera e ricavare la suola, far aderire la suola alla tutina e sagomare.

Mettere da parte le gambine.

La preparazione del busto

Lavorare 20 g di pasta model rossa, quando sarà morbida formare una pallina, quando sarà senza difetti dargli la forma leggermente a pera, come da modello, per formare il busto, appiattire leggermente la parte stretta utilizzando il palmo della mano.

Lavorare ora il retro del busto spostando la pasta verso il basso per creare il tondo del sederino ed inarcare leggermente la schiena come da foto.

Allargare leggermente le spalle e con il ball tool fare l’incavo per il collo.

Tagliare leggermente l’inguine per far aderire bene le gambe nella posizione preferita, io ho posizionato le gambe abbastanza aperte perchè all’interno volevo mettere delle fiamme, ma potete tenerle anche più chiuse o piegate.

Infilare nel corpo lo spiedino che servirà per sorreggere la testa.

Fasi per preparare il busto
Fasi per preparare le mani e le braccia di Jack Jack

La preparazione delle braccia e delle mani

Lavorare 5 g di pasta model carne e formare un cilindro, più o meno a metà fare un taglio con l’inclinazione di 30°, dal lato del taglio obliquo appiattire leggermente e formare “una paletta”, tagliare una “v” per formare il pollice, farlo girare tra le dita per arrotondare, sistemare la forma delle mani, segnare la lunghezza del taglio delle dita e tagliarle, arrotondarle leggermente, della mano sinistra si vedrà il dorso (vedi foto) perchè è appoggiata alla gamba, mentre della mano destra di vedrà il palmo, quindi sarà necessario piegarla leggermente.

Assottigliare il polso e piegare la mano, per la mano destra che dovrà essere piegata verso l’altro fare un’incisione per aiutarvi a piegarlo completamente, tagliare la pasta in eccesso e farle indurire leggermente.

Nel frattempo preparare le braccia, lavorare 5 g di pasta model rossa, formare un cilindro come da modello, tagliarlo a metà.

Il lato stretto saranno le spalle, mentre la parte più larga sarà il polsino della tutina, con il ball tool creare un incavo in cui verrà fissato il polso, circa a metà del braccio destro fare un taglio a V con il bisturi e piegarlo, per il braccio sinistro è sufficiente segnare la piega con l’attrezzo a lama senza tagliare perchè rimarrà dritto.

Fissare le mani alle braccia con un po’ di acqua.

Completare il corpo

Tagliare leggermente il punto in cui saranno fissate le spalle, oppure creare un invito con il ball tool, inumidire con la penna serbatoio e fissare le braccia nella posizione desiderata.

Lavorare 0,85 g di pasta model carne, formare un cilindro, inumidire l’incavo fatto con il ball tool e lo spiedino e far aderire il cilindro di pasta per formare il collo, non preoccupatevi se sembra molto grande, al momento di fissare la testa verrà tagliato.

Lavorare 0,8 g di pasta model nera e formare un cilindro lungo circa 20 cm, inumidire il punto di contatto tra la mano ed il braccio con la penna serbatoio e fissare il cilindro di pasta nero per formare il posino, procedere allo stesso modo per entrambe le braccia e per il colletto della tutina.

fissare le braccia al corpo
fasi per preparare il viso di Jack Jack
dipingere gli occhi

La preparazione del viso

Lavorare 40 g di pasta model carne, quando sarà morbida formare una pallina senza difetti.

Appoggiare la pallina in un poggia testa oppure su un sacchettino riempito con il riso, più o meno a metà del viso fare un solco leggero con il manico liscio di uno strumento da cake design, addolcirlo passando il dito. Creare il naso con i polpastrelli spingendo leggermente verso il centro e l’alto, (se avete le unghie lunghe potete utilizzare un ball tool per non lasciare antiestetici segni che poi sono difficili da togliere), dovrete creare più o meno un triangolo, utilizzando il dresden rifinire il bordo del naso schiacciando leggermente ed abbassare la pasta attorno al naso, alzare leggermente la punta, trattandosi del nasino di un bambino basta che sia abbozzato, non servono troppi dettagli. 

Per la bocca di Jack Jack ero indecisa tra un sorriso ed una smorfia, ho optato per una smorfietta, disegnare una mezzaluna con un attrezzo a punta (potete aiutarvi con uno stampo a goccia per disegnarlo), tagliarla con il bisturi e togliere un pò di pasta.

Riempire il taglio con la pasta model nera, potete stenderla e tagliarla oppure fare un cilindretto di pasta, inserirla nel taglio e con il dresden abbassare leggermente per creare il punto di appoggio della lingua, lavorare la pasta model rossa e fare un pallina per la lingua, fissarla con un po’ di acqua e modellare.

A questo punto passare a preparare gli occhi, io ho utilizzato gli Easyeyes cartoons n. 3 di Silvia Mancini, posizionarli centrati rispetto al naso, incidere, vuotare leggermente l’orbita con un bisturi e poi riempirla con della pasta model bianca (0,35 g per ogni occhio) e rifinire il bordo dell’occhio. 

Passare quindi a dipingere gli occhi, utilizzare una bocchetta da sac a poche n.7 per incidere leggermente l’iride, dipingere il bordo esterno con il colorante blu in gel, bagnare leggermente il pennello 00 e sfumare il colore dell’iride verso l’interno, sfumare leggermente la parte bassa a sinistra con un po’ più di acqua. Intingere la punta di uno stuzzicadenti nel colorante nero e dipingere la pupilla di nero, lavorare la pasta model bianca e creare un punto luce in alto a sinistra.

Stendere la pasta model nera dello spessore di 1 mm, ricavare la maschera con il modello, per gli occhi ricavarli con gli easy eyes oppure tagliateli con il bisturi, inumidire il retro con la penna serbatoio e fissarla sul viso.

Lavorare 0,3 g di pasta model color carne e ricavare una pallina, tagliare a metà con un bisturi, schiacciare il centro della parte tagliata con il ball tool piccolo per creare il centro dell’orecchio, inumidire e fissare sulla testa.

Fissare direttamente la testa sul corpo inumidendo leggermente lo spiedino.

Lavorare la pasta model marrone chiaro, formare una pallina,  creare una goccia e modellare il ciuffo di capelli, con l’attrezzo a lama tonda o con un pennello in silicone creare l’effetto dei capelli.

Con un pennello da sfumatura sfumare sia il ciuffo di capelli che la nuca con il colore beige e marrone.

Sfumare le guance con il color pesca e le giunture della tutina con il rosso scuro o con il viola.

La preparazione delle fiamme

Suddividere la pasta model gialla in 4 parti da 4,5 g; 0,85 g; 0,8 g; 0,5 g, formare delle palline, da ogni pallina creare una goccia e modellare una fiamma.

Con un pennellino da sfumatura dipingere la fiamma con i colori in polvere giallo, arancione, rosso, viola e blu; posizionare la fiamma più piccola sulla mano destra e le altre 3 tra le gambe di Jack Jack.

Preparare le fiamme
preparare la base

La preparazione del la base per Jack Jack

Lavorare diverse tonalità di pasta da copertura marrone e formare dei cilindri, arrotolare i diversi cilindri per creare una pasta marmorizzata.

Stendere la pasta dello spessore di 2-2,5 mm, utilizzando uno stampo creare le venature del legno e ricavare delle assi.

Inumidire la base in polistirolo e rivestirla con le diverse strisce di pasta da copertura, fare lo stesso con la parte superiore della base in polistirolo.

Con un pennello a punta piatta sfumare le venature del legno con il marrone chiaro e scuro in polvere.

Jack Jack di profilo

Consigli

Potete preparare Jack Jack in anticipo e conservarlo a temperatura ambiente lontano dall’umidità.

Jack Jack profilo

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Gormito

Tutorial Gormito - Darkan

Gormito frontale
Gormiti visto di spalle

Tutorial Darkan (Gormito)

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Il mondo dei Gormiti per è uno sconosciuto, perciò quando ho saputo che al piccolo Alessio piacciono tanto ho cercato qualche foto on line per poterne realizzare uno.

La mia attenzione è caduta su Gredd, un Darkan, o meglio il più forte dei Darkan, che può sfondare una torre, e con i propri scudi può deviare i potenti attacchi dei Gormiti.

Ho studiato un po’ le proporzioni, preparato i colori e mi sono messa al lavoro… sperando di riuscire a ricrearlo.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

2 Ore 30 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Difficile

Ingredienti per il modelling del gormito Darkan

  • 4 g Pasta model azzurro chiaro;
  • 10 g Pasta model grigio chiaro;
  • q.b. pasta da copertura grigia.
  • 100 g Pasta model blu chiaro;
  • 70 g Pasta model gialla;
  • 50 g Pasta model grigio scuro.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere piombo.
  • Colorante in polvere nero.
  • Alcool.
  • Colorante in polvere blu;
  • Colorante in polvere viola.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello a punta piatta;
  • Pennello da sfumatura;
  • Mattarello;
  • Righello;
  • Smoother;
  • Carta alluminio;
  • Filo per fiori.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool;
  • Sgarzino;
  • Pennello punta in silicone;
  • Pennello punta tonda in silicone 0;
  • Spiedino in legno;
  • Metro da sarta;
  • Polistirolo alto 2 cm

Modelli

Tutti i modelli devono essere stampati in formato A4.

progetto gormiti
preparare i piedi dei gormiti

La preparazione dei piedi

Lavorare 10,6 g di pasta model blu chiaro, dividerla a metà e formare due palline, da ogni pallina dovrete ricavare un piede, so che sembra tanta ma deve avere di piedi grandi.

Lavorare la prima pallina e ricavare un cilindro lungo circa 4 cm, più o meno a metà assottigliare da un lato per ricavare l’incavo del piede.

Assottigliare la parte davanti del piede per ridurre lo spessore, utilizzando un pennello con la punta in silicone disegnare le dita e le unghie del piede, sagomare il tallone e rialzare il collo del piede,  mettere da parte ad indurirsi.

Preparare allo stesso modo l’altro piede, mi raccomando fate attenzione a  non preparare due piedi destri o due sinistri…

La preparazione delle gambe

Lavorare 17,4 g di pasta model blu, dividerla a metà per creare le due gambe.

Lavorare la prima pallina per ottenere un cilindro lungo 4 cm, facendo roteare il cilindro con l’indice, assottigliare il cilndro più o meno a metà per creare l’incavo dietro al ginocchio e piegare la gamba come da modello, utilizzando il dresden oppure il pennello in silicone fare un arco sopra e sotto il ginocchio, sfumare con il dito per avere un segno meno netto.

Con il bisturi fare il taglio dell’inguine e con il pennello in silicone disegnare i muscoli della coscia, fare lo stesso procedimento con l’altra pallina per l’altra gamba.

Inumidire il piede e utilizzare uno spiedino per fissare la gamba al piede.

Utilizzare uno spiedino più grosso per la gamba destra perchè dovrà sostenere il corpo, la testa ed il cappello, per la gamba sinistra invece potete utilizzarle uno più sottile.

la preparazione delle gambe dei gormiti
fasi per preparare il busto
fasi per la catena

La preparazione del corpo

Lavorare 31 g di pasta model blu, ricavare una pallina, quando sarà perfettamente liscia e senza imperfezioni, formare una goccia. 

Con il palmo schiacciare la parte alta del busto per creare l’appoggio della testa, e modellare la parte bassa del busto in modo che aderisca correttamente alle gambe; creare gli incavi per le braccia con il ball tool.

Inumidire la parte bassa del busto con la penna serbatoio  e fissare la gamba destra infilando lo spiedino nel corpo, tagliare l’eccesso dello spiedino lasciando lo spazio per fissare la testa ed il cappello.

Fate attenzione a tagliare lo spiedino a punta in modo da agevolare il fissaggio della testa e del cappello, procedere allo stesso modo per fissare la gamba sinistra, in questo caso non sarà necessario far uscire lo spiedino dal corpo per fissare la testa.

Rifinire il modelling del busto, in particolare utilizzando il pennello in silicone creare un solco al centro della schiena in corrispondenza della spina dorsale ed addolcire il segno passando il dito.

Piegare il wired (filo per fiori)  a metà e fare due giri attorno allo spiedino in corrispondenza del collo, inserire il filo nel busto e farlo uscire dall’incavo del braccio, faro lo stesso con l’altra estremità.

Lavorare 2 g di pasta model azzurro chiaro e ricavare 2 cilindri lunghi almeno 24 cm, inumidire il lato sinistro della schiena e creare la catena incrociando il cilindro, continuare anche sulla parte frontale, procedere allo stesso modo dall’altro lato.

La preparazione della testa

Lavorare 21 g di pasta model blu, creare una pallina perfettamente liscia, appoggiarla sul modello ed aiutarsi con il modello per dargli la forma corretta (nella foto potete vedere il profilo), appiattire leggermente la fronte e sagomare il viso.

Stringere leggermente la parte alta della testa in corrispondenza delle tempie, con l’aiuto del dresden ricavare il mento abbassando leggermente l’area della bocca.

Con lo sgarzino fare due buchi, saranno gli estremi della bocca, disegnare la bocca con un tratto leggero utilizzando lo sgarzino, quando sarete soddisfatti del risultato incidere con il bisturi e svuotare la bocca della pasta in eccesso. Aiutandovi con il dresden ed il pennello in silicone con la punta tonda rifinire le labbra dando un po’ di spessore.

Lavorare 0,61 g di pasta model gialla, formare un cilindro, assottigliare i due lati ed inserirlo della bocca. Riempire la bocca in modo uniforme e livellare, con il bisturi incidere i denti del vostro Darkan.

Inumidire il busto con la penna serbatoio e posizionare la testa, il viso dovrà essere rivolto verso l’alto, per farlo fate aderire bene la testa sulle spalle e sul busto modellandola direttamente sul corpo, non preoccupatevi se la fronte sembra troppo alta, andremo a rifinirla dopo aver preparato il copricapo del nostro guerriero gormito.

Lavorare 10 g di pasta model grigio scuro e stenderla dello spessore di 1-1,5 mm, ricavare la parte le due parti degli slip, inumidire il corpo e far aderire gli slip posizionando prima la parte davanti e poi applicando quella dietro.

Tagliare le parti in eccesso con un bisturi e rifinire i bordi.

Lavorare 0,6 g di pasta model gialla e formare un cilindro lungo circa 18-20 cm, inumidire il polpaccio e formare il braccialetto giallo, fare la stessa cosa sull’altra gamba, fate attenzione a far aderire bene la chiusura del bracciale in modo che non sia visibile.

Inumidire leggermente la parte davanti degli slip e create la cintura tipica del vostro personaggio dei gormiti, in questo caso ho fatto una versione semplificata creando una “V” con la pasta model rimanente, ma potreste farla grigia e creare poi i bordi  con la pasta model gialla.

Step per preparare la testa del gormito
montare la testa sul corpo dei gormiti
step per gli slip
le fasi per preparare la base decorata

La preparazione della base per posizionare il gormito

Per prima cosa disegnare la base delle dimensioni e della forma desiderata su un foglio di carta e ritagliarlo.

Fissare il disegno sul foglio di polistirolo con degli spilli, utilizzare il taglia polistirolo a caldo per ritagliare la forma, se preferite potete prendere anche una base già pronta dello spessore di 2 cm.

Stendere la pasta da copertura grigia marmorizzata dello spessore di 1-1,5 mm, inumidire il polistirolo con la penna serbatoio e rivestire la base, partire dal sopra e far scendere fino a coprire tutto lo spessore, portare la pasta fino a sotto la base, per farlo aderire senza lasciare segni utilizzare lo smoother, tagliare le parti in eccesso.

Con gli appositi stampi creare il nome del festeggiato oppure del personaggio realizzato, utilizzare la ball tool per creare l’effetto a piastrelle irregolari, per un risultato migliore utilizzare il righello.

Per creare l’effetto pietra è semplicissimo, basta prendere un pezzetto di carta alluminio e creare una pallina irregolare, picchiettare sulla base in modo irregolare, se serve ripassare le righe delle piastrelle.

Per sfumare utilizzare i coloranti in polvere a secco, con un pennello piatto prendere il colore nero o viola e scaricare il pennello su un foglio di carta assorbente, poi passarlo nelle fughe delle piastrelle, vi consiglio di scaricare il pennello per evitare di fare macchie troppo scure, con il pennello da sfumatura prendere gli stessi colori, scaricare sulla carta assorbente e sfumare gli angoli delle singole piastrelle.

Se avete fatto la scritta dipingerla con colorante in polvere sciolto con alcool.

La preparazione delle braccia

Lavorare 14,6 g di pasta model blu, come al solito formare prima una pallina e poi un cilindro della lunghezza di 5,5 cm.

A circa 2,5 cm assottigliare leggermente per fare l’incavo del gomito, ed allungare leggermente una delle due parti assottigliando il cilindro, questa parte sarà quella del bicipite e della spalla.

Appiattire leggermente la parte più grande del cilindro per formare una paletta, incidere una V per ricavare pollice, suddividere la parte rimanente in 3 parti.

Tagliare le dita con il bisturi, arrotondare ogni dito facendolo girare tra le dita, ed allungarle leggermente, con il dresden appiattire leggermente il palmo per creare lo spessore della mano, e chiudere le dita a pugno, arrotondare il pollice facendolo girare tra le dita e modellarlo sul pugno chiuso.

Inumidire l’incavo, infilare il wired nel braccio e posizionarlo sul corpo, eventualmente inumidendo il punto di appoggio, lavorare allo stesso modo l’altro braccio.

Quando le braccia saranno fissate al corpo rifinire i dettagli della muscolatura con un pennello in silicone.

fasi per preparare le braccia dei gormiti
preparare gli scudi

La preparazione degli scudi

Stendere la pasta model grigio scuro dello spessore di 3,5 – 4 mm, tagliare gli scudi utilizzando il modello.

Stendere 10 g di pasta model gialla dello spessore di 1 mm, con l’aiuto di un righello fare un taglio netto con il bisturi, inumidire lo scudo con la penna serbatoio, far aderire la pasta model gialla e coprire la parte bassa dello scudo.

Lavorare la pasta model grigio chiaro per fare le borchie, formare dapprima 6 palline e poi dare la forma alla borchia pizzicando  leggermente la pallina tra le dita come per formare una piramide.

Inumidire lo scudo e fissare le borchie, preparare allo stesso modo anche l’altro scudo.

Inumidire le braccia e fissare gli scudi, eventualmente potete aiutarvi inserendo un pezzetto di wired come per le braccia.

Stendere 4 g di pasta model gialla dello spessore di 1,5 mm e ricavare due strisce larghe 1,5-2 mm che serviranno per fare i legacci dello scudo, inumidire lo scudo ed il braccio e fissare il legaccio.

La preparazione del copricapo e la finitura del gormito

Lavorare 57 g di pasta model gialla per fare il copricapo, formare un pallina senza difetti, con gli smoother lavorare la pallina fino ad ottenere un rettangolo come da modello.

Inclinando gli smoother dare la forma piramidale al copricapo, mettere da parte e far indurire.

Nel frattempo lavorare la pasta model grigio scuro e stenderla dello spessore di 1-1,5 mm, inumidire la base del copricapo ed appoggiarla sulla pasta grigia, farla aderire creando un bordo sul copricapo.

Lavorare e stendere la pasta model grigia rimasta dello spessore di 1-1,5 mm, utilizzare il modello per ricavare la decorazione del copricapo e fissarlo in diagonale sul copricapo.

Lavorare la pasta model grigio chiaro e formare 9 borchie per decorare il copricapo del gormito.

Togliere la pasta model in eccesso dalla testa del gormito, inumidire leggermente con la penna serbatoio e posizionare il copricapo.

Sfumare le borchie del copricapo e degli scudi con il colorante in polvere color piombo.

Sfumare tutte le giunture del corpo del gormito con il colorante in polvere blu, fare lo stesso sui piedi e tra le dita delle mani

fasi per preparare il cappello
gormito visto di lato

Consigli

Potete preparare il gormito anche un paio di settimane prima, basterà conservarlo in un posto fresco ed asciutto.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Umarell

Tutorial Umarell

Vista frontale Umarell
Umarel vista da dietro

Tutorial Pensionato - Umarell

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Non saprei nel resto d’Italia, ma a Milano sembra che tutti gli uomini appena vanno in pensione diventino appassionati di cantieri… o come dicono gli emiliani degli Umarell… proprio per questo motivo quando Carlotta mi ha chiesto un dolce per il pensionamento del padre abbiamo pensato subito a questa soluzione, che combina il suo stile giovanile con il suo futuro da pensionato…

Che dire … beato lui e buon lavoro a tutti gli altri…

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

2 Ora 30 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling dell'Umarell

  • 80 g Pasta model pelle;
  • 40 g Pasta model jeans;
  • 8 g Pasta model blu;
  • 25 g Pasta model beige.
  • 15 g Pasta model rossa;
  • 40 g Pasta model bianca;
  • 3 g Pasta model arancione;
  • 5 g Pasta model azzurra.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere rosa;
  • Colorante in gel blu o marrone.
  • Colorante in polvere marrone;
  • Colorante in polvere bianco.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello 0;
  • Mattarello;
  • Easyeye little boy;
  • Strumento a lama stondata;
  • 2 Spiedino in legno.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool;
  • Sgarzino;
  • Pennello punta in silicone;
  • Pennello punta tonda in silicone 0-2-4;
  • Easybrows.

Modelli

Tutti i modelli devono essere stampati in formato A4.

Progetto Umarell da stampare in A4
fasi per preparare le scarpe

La preparazione delle scarpe

Iniziamo dal creare le scarpe, in questo caso molto semplici ed ispirate a delle pantofole visto che si tratta di un pensionato.

Lavorare la pasta model blu e fare una pallina, tagliarla a metà, affiancare le due metà con la parte piatta sotto, dovreste ottenere due semisfere della dimensione del modello. Stringerle leggermente ed allungarle, con il palmo della mano abbassare leggermente le punte in modo omogeneo e togliere un po’ di tondo.

Mettere da parte e far indurire.

La preparazione delle gambe

Lavorare 30 g di pasta model color jeans e formare un cilindro come da modello, tagliarlo a metà.

Allargare leggermente la base delle gambe per creare la parte finale dei pantaloni, più o meno a metà del cilindro, all’altezza del ginocchio stingere leggermente il cilindro.

Infilzare con uno spiedino la gamba destra e fissarla sulla scarpa, fare lo stesso con la gamba sinistra, le gambe dovranno toccarsi nella parte alta, ma alla base possono essere anche separate, stringere leggermente la parte alta delle gambe per creare i fianchi, con lo strumento a lama tonda creare la cucitura laterale dei pantaloni, e le pieghe sul ginocchio, alla base dei pantaloni e disegnare le tasche.

Stendere la pasta model rimanente e ricavare la parte che copre la cerniera, fissarla sulle gambe per coprire la parte in cui si congiungono.

Lavorare 5 g di pasta model jeans e creare la cinturetta come da modello, fare due tagli per fissarla attorno agli spiedini e modellare in modo che sia leggermente più stretta della base delle gambe, come accade normalmente con i pantaloni.

Fasi per preparare le gambe dell'umarell
fasi per preparare il busto, la camicia ed il gilet

La preparazione del busto

Lavorare 14 g di pasta model pelle, fare una pallina, appiattirla  e dare dapprima una forma a cono con la base piatta, poi modellare come da modello dando la forma delle spalle, stringere appena sotto le spalle per creare l’incavo per le braccia.

Tagliare il busto sul retro per fissarlo attorno agli spiedini, modellare affinché la base del busto sia della stessa dimensione dei pantaloni.

Stendere 30 g di pasta model bianca dello spessore di 1,5 mm e tagliarla come da modello, inumidire il busto, partire dal centro davanti del busto e coprirlo con la pasta bianca, congiungere le due parti sopra le spalle e rifilarle con le forbici.

Stendere 15 g di pasta model rossa dello spessore di 1,5 mm e tagliarla come da modello, inumidire il busto, partire dal centro del busto e coprirlo con la pasta bianca, congiungere le due parti sopra le spalle e rifilarle con le forbici, con il bisturi rifinire il collo del gilet sia davanti che dietro. Modellare le punte della camicia sotto il gilet.

La preparazione delle braccia e delle mani incrociate dell'Umarell

Lavorare 8 g di pasta model bianca e formare un cilindro per le braccia come da modello, le parti esterne saranno le spalle quindi non fatele troppo sottili, tagliare a metà, arrotondare leggermente la parta tagliata e fare un incavo con il ball tool piccolo, servirà per fissare il polso e la mano.

Preparare le mani: lavorare 5 g di pasta model pelle, formare un cilindro, tagliare a metà con un’inclinazione di circa 30°, appiattire leggermente creando una “paletta”, tagliare una “v” per formare il pollice, farlo girare tra le dita per arrotondare, sistemare la forma delle mani, non tagliare le dita ma inciderle con il retro del bisturi, assottigliare il polso, fissare le mani insieme, tagliare la pasta in eccesso e fissarle alle braccia con un po’ d’acqua.

Fissare le braccia al corpo con un po’ di acqua.

fasi per preparare le mani e le braccia
fasi per rifinire il corpo

Rifinire il corpo

Con un pennellino 00 dipingere i quadretti sulle braccia e sul resto della camicia con il colorante in gel blu (potete evitare questo passaggio e lasciarla bianca).

Lavorare 2,8 g di pasta model pelle, formare un cilindro per il collo, infilarlo sullo spiedino inumidendo leggermente la base.

Mentre asciuga il colore, lavorare la pasta model arancione, fare il papillon (io ho utilizzato uno stampo in silicone), stendere la pasta rimanente dello spessore di 1 mm e ricavare il braccialetto da applicare al polso destro, fissarlo con un po’ di acqua.

Fissare il papillon alla base del collo.

Stendere la pasta model azzurra dello spessore di 1-1,5 mm e tagliare la striscia per fare i polsini come da modello, fissare il primo polsino con un po’ di acqua e tagliarlo della misura corretta, procedere allo stesso modo con gli altri 4 pezzi.

Tagliare il colletto come da modello e fissarlo attorno al collo, coprendo leggermente il papillon. Rifilare il collo avendo l’accortezza di lasciarlo un po’ più alto sul retro in modo che la testa sia inclinata verso il basso, nella posizione tipica dell’Umarell.

Con un pennello 00, sfumare tutte le pieghe dei jeans con il colorante in polvere blu.

Rifinire il gilet, la camicia ed i jeans con i bottoncini in pasta model.

La preparazione del viso e dei capelli dell'Umarell

Ammorbidire 55 g di pasta model pelle, preparare una pallina della dimensione desiderata ed assottigliarla da un lato (utilizzare il modello stampato in formato A4), con il manico liscio di uno strumento da cake design fare un solco più o meno a metà ed addolcirlo passando il dito. Creare il naso con i polpastrelli spingendo leggermente verso il centro e l’alto, (se come me avete le unghie lunghe potete utilizzare un ball tool), dovrete creare più o meno un triangolo, utilizzando il dresden rifinire il bordo del naso schiacciando leggermente ed abbassare la pasta attorno al naso, con lo sgarzino fare i due buchini delle narici. A questo punto passare a preparare gli occhi, io ho utilizzato gli Easyeyes little boy di Silvia Mancini, posizionarli centrati rispetto al naso, incidere, vuotare leggermente l’orbita con un bisturi e poi riempirla con della pasta model bianca (0,08 g per ogni occhio) e rifinire il bordo dell’occhio, schiacciare leggermente le tempie verso l’interno per stringere un po’ la parte alta del viso e ricavare le guance. 

Per la bocca: con lo sgarzino fare due puntini un po più larghi del naso (si tratta delle estremità della bocca), unire i due puntini tagliando con il bisturi, infilare la punta del bisturi nel taglio e sollevare leggermente la parte di labbro superiore, passare il dito per appiattire leggermente, in questo modo creerete il labbro superiore, con un pennello in silicone a punta tonda partire dai due puntini esterni della bocca e fare due diagonali verso il mento, questo segno servono per delimitare il labbro inferiore, sempre con il pennello in silicone rifinire la forma delle labbra allontanando la pasta dalla bocca. Quando sarete soddisfatte, rifinire l’interno delle labbra passando un pennello in silicone a punta, creare l’arco di cupido con un ball tool piccolo e ripassare i buchini laterali della bocca con un ball tool per creare i po’ di fossette.

Passare quindi a dipingere gli occhi, stendere la pasta model marrone sottilissima e ricavare l’ride con la bocchetta della sac a poche, fissarla sull’occhio con un po’ di acqua, disegnare l’iride con il marrone scuro, bagnare leggermente il pennello 00 e sfumare il colore dell’iride verso l’interno, sfumare leggermente la parte bassa a sinistra con un po’ di bianco. Intingere la punta di uno stuzzicadenti nel colorante nero e dipingere l’iride. Con il pennellino sottile dipingere il bordo dell’occhio per dare un po’ di profondità.

Con un pennello 00 dipingere le sopracciglia con il colorante in gel marrone, se non avete la mano ferma potete prima disegnarle con eyebrows di Silvia Mancini.

Con un pennello 00 dipingere le labbra con il colorante rosa in polvere.

Lavorare 0,10 g di pasta model bianca, e formare due conetti per i baffi, fissarli con un goccio d’acqua sopra le labbra, con il ball toll piccolissimo oppure con la punta dello sgarzino puntinare i baffi per creare movimento.

Sfumare i baffi e dipingere il pizzetto con il colorante marrone chiaro in polvere ed il colorante bianco in polvere.

Fissare direttamente la testa sul corpo inumidendo leggermente lo spiedino.

Mentre modellate gli occhi e la bocca fare attenzione a non deformare il bordo del viso, nel caso rimodellare costantemente.

Lavorare la pasta model beige e stenderla dello spessore di 1,5 mm, tagliare le basette ed il modello, avvolgere il retro della testa con i capelli, lavorare 0,23 g di pasta model pelle formare una pallina, tagliarla a metà e con il ball tool fissarla al posto delle orecchie. Lavorare la pasta model rimanente e dargli la forma del modello, assottigliare sulla parte arrotondata e lasciare la parte dritta dello spessore di 0,7 mm, con un po’ di acqua far aderire alla testa.

Con l’attrezzo a lama tonda o con un pennello in silicone creare l’effetto dei capelli, con il pennello sottile sfumare i capelli con lo stesso marrone utilizzato per la barba.

Con un filo per fiori o con il filo d’argento preparare gli occhiali, piegare il filo a metà per creare la parte centrale che appoggia sul naso, sagomare le lenti, in questo caso le ho fatte rettangolari, ma potete anche farle tonde.

Fissare gli occhiali con la colla alimentare.

fasi per preparare il viso
fasi per ultimare il viso e fare i capelli
profilo Umarell

Consigli

Potete preparare il cake topper in anticipo e conservarlo in un ambiente asciutto.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Cake topper prima comunione

Tutorial Topper prima comunione

topper prima comunione

Tutorial cake Topper prima comunione

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Mi piace fare dolci, ma una torta per una prima comunione non è mai cosi semplice, se viene male? se alla festeggiata non piace?

Quindi ho deciso di dividere la preparazione in due momenti, la creazione della torta vera e propria, su cui sono un po’ più sicura e quella del cake topper… partiamo proprio dalla parte più artistica, come si fa un first communion cake topper? Qualche tempo fa avevo preparato un dolce con una decorazione classica: il calice, il pane e l’uva, ma la mia nipotina è stata molto precisa: “vorrei la mia bambolina in cima alla torta”.

Armiamoci quindi di forza e coraggio e creiamo una bimba in versione easy doll, con un bell’abito elegante bianco come da tradizione e che per quanto possibile assomigli a lei, ovviamente c’è ancora molto da migliorare ma step by step ce la possiamo fare.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

2 Ora 30 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling

  • 20 g Pasta model gialla;
  • 70 g Pasta model pelle.
  • 130 g Pasta model bianca;

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere (blu, nero, rosa, oro).
  • q.b. Alcool per sciogliere i colori.

Strumenti necessari

  • Base in polistirolo per appoggiare il topper;
  • Sacchettino riempito con il riso o poggiatesta;
  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello 0;
  • Pennello da sfumatura;
  • Cannuccia;
  • Metro da sarta.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Mattarello;
  • Ball tool;
  • Sgarzino;
  • Easybrows;
  • Tappetino in silicone per decorazioni;
  • Easyeye;
  • Spiedino in legno.
 

Modelli

Tutti i modelli devono essere stampati in formato A4.

modello da stampare A4
preparare la testa del topper della prima comunione

La preparazione della testa per la bambolina della prima comunione

Lavorare 55g di pasta model color pelle e formare una pallina liscia della misura del modello, utilizzando il manico di uno degli attrezzi (l’importante è che sia liscio) fare un solco appena sotto la linea della metà del viso, con le dita arrotondare la parte superiore per creare la fronte.

Utilizzando i polpastrelli creare il naso, dovrete creare una pallina (se come me avete le unghie e non riuscite con le mani aiutatevi con un ball tool), dovete spingere ai lati e verso l’alto, quando la forma sarà di vostro gradimento utilizzando il dresden, segnate la base del naso.

Passate ora a creare gli occhi: per semplicità io utilizzo gli easy eye degli stampi che già danno la forma dell’occhio (qui ho utilizzato quelli lilla n.1 modello cartoon di Silvia Mancini); posizionare gli occhi allineati con il naso e premere. Con l’aiuto di un bisturi vuotare leggermente la cavità e con un ball tool piccolo renderla uniforme, facendo attenzione a non rovinare i bordi. Preparare due palline di pasta model bianca per riempire gli occhi, le palline una volta inserite dovranno dare volume all’occhio.

Disegnare la bocca con una punta (se non lo avete potete utilizzare uno stuzzicadenti), inciderla con il bisturi, con il leaf shaping creare lo spessore del labbro e fare due piccole incisioni al lato della bocca per creare il sorriso. Rifinire sempre con le mani in modo da non lasciare i segni troppo netti degli attrezzi.

Utilizzando eyebrows disegnare le sopracciglia.

Per i capelli: stendere la pasta model gialla dello spessore di 1,5 mm (la bimba che mi ha chiesto la torta è bionda, ma potete farla del colore che preferite), ricavare un rettangolo come da modello, avvolgere la testa come se fosse un foulard, chiudere dietro e rifilare con una forbicina ben affilata, creare la frangetta, per rifinire la giuntura creare il cerchietto con la pasta model bianca (poi potete decorarlo con dei fiorellini per creare una coroncina tipica delle acconciature della comunione).

Prima di ultimare l’acconciatura colorare gli occhi: fare un cerchio per l’iride, se avete buona manualità potete farlo a mano libera, in alternativa potete utilizzare una cannuccia, con il colore azzurro dipingere il bordo dell’iride e sfumare verso l’interno. Con la punta di uno stuzzicadenti creare la pupilla e riempirla di colore nero. Con la pdz bianca creare il punto luce che darà espressività al volto e posizionarlo tra la pupilla e l’iride. Passare poi a dipingere le ciglia e le sopracciglia.

Lasciar asciugare il colore appoggiando la testa sul sacchettino di riso in modo che non si deformi, nel frattempo preparare con la pasta model giallo la coda di cavallo.

Infilare la testa con uno spiedino e procedere attaccando la coda con un po’ di acqua o di colla alimentare, creare un elastico bianco con dei fiorellini decorativi, infilare la testa in una base di polistirolo, per evitare che lo spiedino buchi la testa fate in modo che questa sia appoggiata alla base, create quindi un supporto con un po’ di pasta model.

La preparazione del corpo

Lavorare circa 110 g di pasta model bianca e creare un tronco di cono come da modello (poichè è una esay doll effetto cartoon il corpo è volutamente piccolo rispetto alla testa, se preferite potete riproporzionalo per avere un effetto realistico), utilizzando un ball tool piccolo creare delle scanalature che saranno le pieghe del vestito e dare un po’ di movimento alla base.

Diluire il colorante in polvere oro con un po’ di alcool e dipingere la gonna, mentre asciuga preparare la sovragonna.

Lavorare 10 g di pasta model bianca e stenderla dello spessore di 1,5 mm, decorare con il tappetino di silicone o con un mattarello (se non lo avete potete lasciarli lisci), ricavare 4 petali come da modello, lisciare bene i bordi con le mani e incollarli alla gonna utilizzando un po’ di acqua.

Infilare delicatamente uno spiedino nel centro, vi servirà per sostenere tutto il cake topper.

Preparare il busto: lavorare 10 g di pasta model bianca per creare un cilindro (per la dimensione aiutatevi con il modello), schiacciare leggermente la parte alta del busto con il palmo, mentre con le dita spingere leggermente i bordi esterni verso l’alto per creare le spalle dove si dovranno mettere le maniche, con il manico di un attrezzo creare un solco che segnerà il punto vita, trattandosi di una bambina alla prima comunione non dovrà essere troppo evidente, assottigliare leggermente la vita, tagliare la pasta in eccesso, con il ball tool creare sulla parte alta del busto lo spazio per il collo, mettere da parte.

Lavorare la pasta model pelle per creare il collo, formare una pallina allungare leggermente un lato, con un po’ di acqua far aderire al busto (come da foto), lasciar asciugare qualche minuto e poi infilare con lo spiedino e far aderire alla gonna con un po’ di acqua. Rifinire la giuntura con una cintura.

Preparare le maniche: creare due palline bianche, dargli la forma a goccia, tagliare leggermente il busto per farle aderire meglio e posizionarle, una volta posizionate correttamente creare l’effetto piega della manica a palloncino, e creare con il ball tool lo spazio per inserire il braccio.

Preparare le braccia: lavorare la pasta model pelle rimanente, creare un tubo della dimensione del modello, tagliare una delle estremità a 30 gradi, questo lato vi servirà per creare la mano, non essendo molto brava faccio delle mani molto semplici, tagliare una V per creare il pollice e modellare il resto della mano, assottigliare il polso ed il gomito (per poter piegare il braccio), far aderire l’altra parte del braccio alla manica. Incollare quindi sia la spalla che la mano con un po’ d’acqua, procedere allo stesso modo per l’altro braccio (potete poi aggiungere dei dettagli come un braccialetto).

Accorciare leggermente il collo e posizionare la Testa sul corpo.

Lasciar asciugare, spruzzare con lo spray lucidante e posizionare sulla torta.

preparare il corpo per la bambolina della prima comunione
diverse viste del topper prima comunione

Consigli

  • Potete preparare il Fisrt Communion Cake Topper anche con qualche settimana di anticipo, l’importante è conservalo in un posto asciutto al riparo dalla polvere;
  • Modificando i colori e la gonna potete riadattare il modello per creare una sposa o una principessa;
  • Se volete realizzare un topper per una prima comunione maschile cliccate qui per qualche consiglio

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagramoppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Sally (Nightmare Before Christmas)

Tutorial Sally

Sally torta completa

Tutorial Sally Nightmare Before Christmas

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Non sforzarti di capirlo… devi solo immaginarlo

L’eterno dilemma, Nightmare before Christmas si guarda ad Halloween oppure a Natale? Per tagliare la testa al toro Elena lo ha scelto per il compleanno della sua bambina, è nato così il progetto della mia Sally.

Visto che era la prima volta che creavo una figura intera da zero, da buon ingegnere sono partita dal crearmi un modello; per farlo ho cercato un po’ di immagini, ho studiato le proporzioni ed ho fatto uno schizzo, poi sono passata al modelling, alle rifiniture ed infine al colore ed alle sfumature.

Se volete provare qui di seguito trovate il modello da stampare in formato a A4 per ottenere la vostra Sally.

Non mi resta che augurarvi Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

4 Ore

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Alta

Ingredienti per il modelling

  • 80 g Pasta model bianca;
  • 12 g Pasta model nera;
  • 280 g Pasta model azzurro;
  • 3,6 g Pasta model rossa;
  • 5 g Pasta model verde.
  • 50 g Pasta model marrone;
  • 2 g Pasta model arancione;
  • 2 g Pasta model blu;
  • 3,6 g Pasta model petrolio.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere rosa;
  • Colorante in polvere perla;
  • Colorante in polvere viola;
  • Colorante in polvere arancione.
  • Colorante in polvere azzuro;
  • Colorante in polvere nero;
  • Alcool.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello 0;
  • Pennello da sfumatura;
  • Rotella per impunture;
  • Mattarello;
  • Easyeye lilla;
  • Righello;
  • Smoother.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool;
  • Sgarzino;
  • Pennello punta in silicone;
  • Pennello punta tonda in silicone 0-2-4;
  • 2 Spiedino in legno;
  • Metro da sarta;
  • 1 Base in polistirolo da 10 cm di diametro ricoperta in pasta di zucchero.

Modelli per Sally

  • Tutti i modelli devono essere stampati in formato A4
progetto Sally 1
Progetto Sally 2
Fasi per preparare le scarpe

La preparazione delle scarpe

Lavorare 10 g di pasta model nera e formare due palline da 5 g ognuna.

Lavorare la prima pallina, assottigliarla da un lato per formare la caviglia, facendola girare tra le dita come per formare un cilindro, appiattire leggermente dall’altro lato per dare la forma della scarpa. Con il bisturi fare un taglio a “V” per creare il tacco e rifinire il taglio con il dresden e con i polpastrelli.

Fare lo stesso procedimento con la seconda pallina, far asciugare le scarpe.

Coprire la base

Stendere la pasta da copertura grigia dello spessore di 1,5 mm, tagliare una striscia un po’ più alta del polistirolo ed un po’ più lunga della circonferenza.

Inumidire la base in polistirolo e far aderire la pasta, lisciare il bordo con lo smoother, tagliare un cerchio dello stesso diametro della base in polistirolo e farla aderire sulla sommità lisciando il più possibile le giunte.

Se preferite potete decorare un una ragnatela, oppure con il cancello tipico di Nightmare Before Christmas.

Fissare gli spiedini che sosterranno il corpo di sally come da foto, utilizzando il modello come riferimento.

 

fasi per coprire la base
Fasi 1 la preparazione delle gambe di Sally
Fase 2 la preparazione delle gambe di Sally

La preparazione delle gambe di Sally

Tagliare il retro della scarpa, ed allargare leggermente il taglio, inumidire lo spiedino, infilare la scarpa e chiudere, far aderire bene passando il dresden umido per togliere il segno della giuntura.

Lavorare 40 g di pasta model azzurra, formare prima una pallina e poi formare un cilindro, assottigliare la caviglia, il ginocchio e cercare di dare la forma della gamba seguendo il modello.

Pizzicare e dare forma con il dresden per creare il ginocchio, tagliare il retro della gamba con il bisturi, allargare leggermente con il dresden, inumidire lo spiedino avvolgerlo con la gamba, chiudere e sigillare. Per togliere la giuntura, inumidire il dresden e passarlo sulla giuntura.

Preparare allo stesso modo l’altra gamba e fissarla sull’altro spiedo.

Lavorare 9 g di pasta model azzurra, stenderla dello spessore di 5-6 mm ed avvolgere l’estremità delle gambe per formare la vita, non preoccupatevi di nascondere le giunture perchè saranno coperte dal vestito.

Lavorare 10 g di pasta model azzurra, dividerla in due palline, appiattire da in lato, fissarle alle gambe con un po’ di acqua utilizzando la penna serbatoio, modellare i glutei.

Stendere 7 g di pasta model bianco dello spessore di 1 mm, stendere la pasta model nera per fare le strisce delle calze, inumidirle ed appoggiarle sulla pasta bianca, stenderla con il mattarello. Tagliare due rettangoli come da modello, avvolgere la fine della scarpa e la caviglia lasciando la giunta sul retro.

Con un bisturi fare due incisioni sulle gambe, con la pasta model blu fare un cilindro sottilissimo come un filo, inumidire la cicatrice e “cucire”, per farlo vi basterà fare dei piccoli pezzi di filo e fissarli schiacciando l’estremità con una punta.

La preparazione del busto

Lavorare 35 g di pasta model azzurra, formare una pallina, modellare il busto come da modello, inumidire lo spiedino, infilare il busto fissandolo al punto vita con un po’ di acqua, fare attenzione che la base del busto sia della stessa dimensione della vita.

Arrotolare un ferretto da fiori attorno allo spiedino e fissarlo bene, servirà per sostenere le braccia.

Lavorare 2 palline da 1,1 g e fissarle sul busto per modellare il seno.

Lavorare 15 g di pasta model azzurra, formare una pallina, assottigliare da un lato per formare il collo, appiattirla leggermente e modellare le spalle.

Tagliare il retro del collo e delle spalle, inumidire la parte bassa e l’interno del taglio fissare le spalle allo spiedo ed al busto, chiudere la giuntura, con il ball tool creare l’incavo per il posizionamento delle braccia.

preparazione del busto di Sally
fasi per il modelling del vestito di sally
fasi per dipingere il vestito di Sally

La preparazione del vestito di Sally

Lavorare la pasta model bianca e stenderla dello spessore di 1,2 mm, ritagliare il davanti ed il dietro del vestito utilizzando il modello, inumidire il corpo , far aderire il davanti del vestito creando le pieghe sulla gonna con le dita.

Inumidire il retro del corpo ed i lati del vestito, fissare il retro del vestito e creare le pieghe della gonna, con una rotella creare le impunture sulle spalle, sul collo e sulle giunte laterali.

Dipingere l’abito con i colori in polvere, proteggendo le parti già dipinte e la base con della pellicola, diluire il colorante nero con l’alcool e decorare la parte rosa in alto a sinistra con dei riccioli, la parte rosa in basso a quadretti, con il colorante argento fare le decorazioni sulla parte azzurra ed i pois sulla parte in basso a destra.

Con il colorante nero fare le cuciture del patchwork con un pennello 0.

Far asciugare il colorante.

La preparazione del viso

Lavorare 50 g di pasta model azzurra, formare una pallina della dimensione del viso, aiutatevi con il modello per avere la dimensione corretta.

Con il manico liscio di uno strumento da cake design fare un solco più o meno a metà ed addolcirlo passando il dito. Creare il naso con i polpastrelli spingendo leggermente verso il centro e l’alto, (se come me avete le unghie lunghe potete utilizzare un ball tool), dovrete creare più o meno una pallina, utilizzando il dresden rifinire il bordo del naso schiacciando leggermente i lati per creare la punta del naso, abbassare la pasta attorno al naso, con lo sgarzino fare i due buchini delle narici. A questo punto passare a preparare gli occhi, io ho utilizzato gli Easyeyes lilla di Silvia Mancini, (se non siete molto brave con il modelling vi renderanno il lavoro molto più semplice e rapido) posizionarli centrati rispetto al naso, incidere, vuotare leggermente l’orbita con un bisturi ed appiattire l’interno con un ball tool piccolo, poi riempire le orbite della pasta model bianca; rifinire il bordo dell’occhio. Per la bocca: con lo sgarzino fare due puntini un po’ più larghi del naso (si tratta delle estremità della bocca), unire i due puntini tagliando con il bisturi, infilare la punta del bisturi nel taglio e sollevare leggermente la parte di labbro superiore, passare il dito per appiattire leggermente, in questo modo creerete il labbro superiore, con un pennello in silicone a punta tonda partire dai due puntini esterni della bocca e fare due diagonali verso il mento, questi segni servono per delimitare il labbro inferiore, sempre con il pennello in silicone rifinire la forma delle labbra allontanando la pasta dalla bocca. Quando sarete soddisfatte, rifinire l’interno delle labbra passando un pennello in silicone a punta, creare l’arco di cupido con un ball tool piccolo e ripassare i buchini laterali della bocca con un ball tool per creare i po’ di fossette, con il bisturi far partire dalle fossette due cicatrici lunghe quanto le guance, fare lo stesso sulla fronte. Dipingere la bocca con il colorante in polvere rosso.

Passare quindi a rifinire gli occhi, creare i bordi degli occhi con la pasta model azzurro scuro, fare due palline con la pasta model nera per creare la pupilla. Fare un cono sottilissimo in pasta model nera, ricavare dei coni piccoli e sottili per le ciglia e posizionarle, si tratta di un lavoro da fare con calma e molta pazienza. 

Con la pasta model blu fare un cilindro sottilissimo come un filo, inumidire le cicatrice e “cucire”, per farlo vi basterà fare dei piccoli pezzi di filo e fissarli schiacciando l’estremità con una punta.

Fase1 per preparare il viso di Sally
Fase 2 per preparare il viso di Sally
fase per preparare la belladonna

La preparazione della belladonna

Con la pasta model verde fare due cilindri lunghi 5 cm, inserire il filo da fiori, stendere la pasta model rimanente dello spesso di 1 mm, con il bisturi ritagliare tante foglioline e fissarle al cilindro con un po’ di acqua per formare il ramo di belladonna.

La preparazione delle braccia e delle mani

Lavorare la pasta model di un braccio, formare un cilindro della dimensione del modello, assottigliare il polso ed in corrispondenza del gomito.

Incidere il lato interno del braccio con il bisturi, allargare il taglio, avvolgere il braccio attorno al fil di ferro, richiudere e livellare con il dresden fino a cancellare la giuntura.

Utilizzare un po’ di acqua e fissare il braccio al corpo, con il bisturi incidere le cicatrici, ripassare il taglio con un pennello in silicone.

Stendere il colore blu in un cilindro sottilissimo, tagliare i pezzi per creare la cucitura, inumidire la cicatrice, posizionare i fili e fissarli con una punta.

Lavorare la pasta model di una mano, formare un tubo, da un lato fare un taglio con un’inclinazione di 30°, appoggiare il lato del taglio al piano, appiattire leggermente e fare una paletta, arrotondare leggermente. Tagliare un triangolo per formare il pollice, farlo rigirare tra le dita per assottigliarlo, con il retro del bisturi segnare le 4 dita, assottigliare le dita e dargli la posizione chiusa come se afferrasse qualcosa. assottigliare il polso, tagliarlo in misura e fissarlo al braccio

fasi per preparare le braccia di sally
fasi per preparare le mani di Sally
fasi per preparare i capelli di Sally e fissarli

La preparazione dei capelli

Stendere la pasta model marrone dello spessore di 1-1,5 mm, con il bisturi tagliare un rettangolo come da modello, passare il mattarello rigato da entrambi i lati.

Arrotondare la testa, se serve potete aggiungere una calotta, anche con un altro colore tanto verrà coperta con i capelli,  inumidirla leggermente e fissare i capelli creando un po’ di movimento.

Sfumare con il colorante marrone utilizzando un pennello piatto.

Sallyvista dall'alto

Consigli

  • Potete utilizzare Sally come topper per una torta di compleanno o per una festa a tema per Halloween;
  • Conservare Sally in un luogo fresco ed asciutto.
sally vista laterale

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Saetta Mc Queen

Tutorial Saetta Mc Queen

saetta vista frontale

Tutorial Saetta Mc Queen

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Elegante come una berlina, scattante come un go-kart! 

La prima volta che ho visto Cars l’ho trovato un bellissimo cartone animato, la quattrocentesima ormai sapevo tutte le battute ed anche i rumori di sottofondo.

Quando mi hanno chiesto di fare Saetta ero molto felice, anche se non ero convinta di saperla fare, mi sono quindi messa a studiare le linee del personaggio, le proporzioni e piano piano è nata questa piccola creatura, se come me volete provarci vi basta seguire questo piccolo tutorial.

Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 30 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling di Saetta

  • 75 g Pasta Model Rossa;
  • 2 g Pasta Model Bianca.
  • 5,2 g Pasta Model Nera.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere Nero;
  • Colorante in gel Blu;
  • Alcool.
  • Colorante in polvere Oro;
  • Colorante in polvere Bianco;
  • Colorante in polvere Giallo.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello 0;
  • Mattarello;
  • Metro da sarta.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool;
  • Sgarzino.
fasi per creare saetta mc queen
fasi per creare saetta mc queen secondo step

La preparazione di Saetta Mc Queen

Lavorare 65 g di pasta model rossa, formare un rettangolo da 7 x 4,5 cm.

Con i polpastrelli ricavare il tettuccio, il cristallo, i vetri laterali ed il lunotto posteriore, mentre la pasta indurisce leggermente, stendere  10 g di Pasta model rossa dello spessore di 3 mm, ricavare un rettangolo di 4 x 0,7 cm, sagomare l’alettone e far asciugare con le estremità alzate.

Utilizzando la punta dello sgarzino disegnare il cristallo, i  vetri laterali ed il lunotto, con il ball tool appiattire leggermente l’interno dei vetri.

Disegnare sul cristallo gli occhi ed appiattire l’interno con il ball tool per creare l’alloggiamento per gli occhi in pasta model bianca.

Aiutandovi con lo sgarzino disegnare il cofano ed i fari.

Sulla parte frontale della macchina (mascherina), aiutandovi con lo sgarzino fare due puntini distanziati 1,7 cm, e centrati sia in altezza che in larghezza, (si tratta delle estremità della bocca), unire i due puntini tagliando con il bisturi, infilare la punta del bisturi nel taglio e sollevare leggermente la parte di labbro superiore, passare il dito per appiattire leggermente, in questo modo creerete il labbro superiore, con il ball tool partire dai due puntini esterni della bocca e fare due diagonali verso il mento, questo segno serve per delimitare il labbro inferiore, con il dresden rifinire la forma delle labbra allontanando la pasta dalla bocca. quando sarete soddisfatte, rifinire l’interno delle labbra passando un pennello in silicone a punta, creare l’arco di cupido con un ball tool piccolo e ripassare i buchini laterali della bocca con un ball tool per creare i po’ di fossette.

Con il ball tool da 1 cm fare l’alloggiamento per le 4 ruote, lavorare la pasta model nera e formare 4 palline da 1,3 g, appiattirle leggermente, inumidirle da un lato e far aderire al corpo di Saetta Mc Queen.

Stendere la pasta model rossa rimasta dello spessore di 1 mm, e ricavare 4 cerchi per fare il cerchio della ruota (potete utilizzare una bocchetta della sac a poche), farli aderire con un po’ di acqua.

Stendere la pasta model bianca e ritagliare gli occhi, fissarli con un po’ di acqua.

Fissare l’alettone con 2 minipalline di pasta model nera.

Diluire il colorante nero in polvere con un po’ di alcool e dipingere i vetri laterali ed il lunotto posteriore.

Con il pennello 0, dipingere gli occhi con il colorante blu e fare un unto luce con il colorante bianco, con il colorante giallo dipingere i fari, le fiamme sulle fiancate ed il numero 95 sul tettuccio.

Saetta Mc Queen vista laterale

Consigli

  • Saetta Mc Queen è il protagonista indiscusso del cartone animato Cars, ma chi non ama il suo buffo amico Cricchetto? Se volete fare una torta ispirata a lui qui trovate qualche consiglio;
  • Se cercate del materiale per organizzare una festa a tema cars qui potete trovare un po’ di materiale
Saetta Mc Queen vista laterale

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.