Tutorial Saetta Mc Queen

Tutorial Saetta Mc Queen

saetta vista frontale

Tutorial Saetta Mc Queen

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Elegante come una berlina, scattante come un go-kart! 

La prima volta che ho visto Cars l’ho trovato un bellissimo cartone animato, la quattrocentesima ormai sapevo tutte le battute ed anche i rumori di sottofondo.

Quando mi hanno chiesto di fare Saetta ero molto felice, anche se non ero convinta di saperla fare, mi sono quindi messa a studiare le linee del personaggio, le proporzioni e piano piano è nata questa piccola creatura, se come me volete provarci vi basta seguire questo piccolo tutorial.

 

Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 30 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling di Saetta

  • 75 g Pasta Model Rossa;
  • 2 g Pasta Model Bianca.
  • 5,2 g Pasta Model Nera.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere Nero;
  • Colorante in gel Blu;
  • Alcool.
  • Colorante in polvere Oro;
  • Colorante in polvere Bianco;
  • Colorante in polvere Giallo.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello 0;
  • Mattarello;
  • Metro da sarta.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool;
  • Sgarzino.
fasi per creare saetta mc queen
fasi per creare saetta mc queen secondo step

La preparazione di Saetta Mc Queen

Lavorare 65 g di pasta model rossa, formare un rettangolo da 7 x 4,5 cm.

Con i polpastrelli ricavare il tettuccio, il cristallo, i vetri laterali ed il lunotto posteriore, mentre la pasta indurisce leggermente, stendere  10 g di Pasta model rossa dello spessore di 3 mm, ricavare un rettangolo di 4 x 0,7 cm, sagomare l’alettone e far asciugare con le estremità alzate.

Utilizzando la punta dello sgarzino disegnare il cristallo, i  vetri laterali ed il lunotto, con il ball tool appiattire leggermente l’interno dei vetri.

Disegnare sul cristallo gli occhi ed appiattire l’interno con il ball tool per creare l’alloggiamento per gli occhi in pasta model bianca.

Aiutandovi con lo sgarzino disegnare il cofano ed i fari.

Sulla parte frontale della macchina (mascherina), aiutandovi con lo sgarzino fare due puntini distanziati 1,7 cm, e centrati sia in altezza che in larghezza, (si tratta delle estremità della bocca), unire i due puntini tagliando con il bisturi, infilare la punta del bisturi nel taglio e sollevare leggermente la parte di labbro superiore, passare il dito per appiattire leggermente, in questo modo creerete il labbro superiore, con il ball tool partire dai due puntini esterni della bocca e fare due diagonali verso il mento, questo segno serve per delimitare il labbro inferiore, con il dresden rifinire la forma delle labbra allontanando la pasta dalla bocca. quando sarete soddisfatte, rifinire l’interno delle labbra passando un pennello in silicone a punta, creare l’arco di cupido con un ball tool piccolo e ripassare i buchini laterali della bocca con un ball tool per creare i po’ di fossette.

Con il ball tool da 1 cm fare l’alloggiamento per le 4 ruote, lavorare la pasta model nera e formare 4 palline da 1,3 g, appiattirle leggermente, inumidirle da un lato e far aderire al corpo di Saetta Mc Queen.

Stendere la pasta model rossa rimasta dello spessore di 1 mm, e ricavare 4 cerchi per fare il cerchio della ruota (potete utilizzare una bocchetta della sac a poche), farli aderire con un po’ di acqua.

Stendere la pasta model bianca e ritagliare gli occhi, fissarli con un po’ di acqua.

Fissare l’alettone con 2 minipalline di pasta model nera.

Diluire il colorante nero in polvere con un po’ di alcool e dipingere i vetri laterali ed il lunotto posteriore.

Con il pennello 0, dipingere gli occhi con il colorante blu e fare un unto luce con il colorante bianco, con il colorante giallo dipingere i fari, le fiamme sulle fiancate ed il numero 95 sul tettuccio.

Saetta Mc Queen vista laterale

Consigli

  • Saetta Mc Queen è il protagonista indiscusso del cartone animato Cars, ma chi non ama il suo buffo amico Cricchetto? Se volete fare una torta ispirata a lui qui trovate qualche consiglio;
  • Se cercate del materiale per organizzare una festa a tema cars qui potete trovare un po’ di materiale
Saetta Mc Queen vista laterale

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial make up

Tutorial Make up

make up, elementi per la torta

Tutorial Make up (Rossetto - Mascara - Smalto)

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Non ho mai amato molto i cosmetici, ma quelli in pasta model sono tutta un’altra cosa… sono veramente invitanti.

Per la torta make up della mia bambina volevo che i trucchi fossero il più realistici possibili, quindi cosmetici alla mano come modello ho cercato di copiarli nel modo più fedele possibile, spero che questo tutorial vi sia d’aiuto se volete replicarli.

Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling Smalto

  • 37 g Pasta model lilla;
  • 2 g Pasta model bianca.
  • 18 g pasta model nera.

Ingredienti per il modelling Rossetto

  • 21 g Pasta model rosa bon bon;
  • 20 g Pasta model bianca.
  • 15 g pasta model nera.

Ingredienti per il modelling Mascara

  • 40 g pasta model nera.
  • 2 g Pasta model bianca.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere argento;
  • Colorante in gel. nero.
  • Alcool.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello 0;
  • Mattarello;
  • Righello;
  • Filo di ferro per fiori (wire).
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool;
  • Pennello piatto;
  • Sgarzino;
  • Metro da sarta;
  • Stuzzicadenti.
fasi per preparare lo smalto per una torta make up
smalto make up in pdz vs smalto vero

La preparazione dello smalto

Lavorare la pasta model lilla e fare una palla senza imperfezioni, con il palmo della mano assottigliarla da un lato per ottenere un tronco di cono alto circa 3,8 cm.

Appoggiare la parte più larga al piano e lavorare il tronco di cono per dare la forma definitiva del barattolo di smalto, in questo modo il lato si appiattirà, girare il cono con la parte stretta verso il basso e livellare, infilare al centro uno stuzzicadenti.

Lavorare la pasta model nera, fare un cilindro da 3 cm, con il palmo della mano assottigliare il cilindro da un lato , fino ad ottenere un tronco di cono lungo circa 4,5 cm per formare il tappo

Appoggiare la parte più larga sul piano e schiacciare leggermente per appiattirlo, nel frattempo lavorare il tappo per dare la forma definitiva.

Fissare il tappo sul barattolo di smalto lilla con un po’ di acqua e far asciugare.

Mentre il barattolo di smalto indurisce, stendere la pasta model bianca dello spessore di 1-1,5 mm e tagliare un rettangolo da 0,8 cm x 1,5 cm.

Con il pennellino 00, disegnare il codice a barre sul rettangolo bianco con il colorante in gel nero, inumidire il retro del codice a barre e fissarlo sullo smalto, allo stesso modo scrivere il nome dello smalto ed eventuali altre informazioni aggiuntive.

La preparazione del rossetto per un make up perfetto

Lavorare la pasta model rosa bon bon, formare un cilindro lungo 9,5 cm, tagliare dal lato sinistro per fare la base del rossetto, a 8 cm fare il taglio del rossetto con inclinazione 45°.

Lavorare la pasta model bianca e stenderla dello spessore di 1 mm, e ritagliare un rettangolo di 6 cm x 9 cm, inumidire con il pennello serbatoio e far aderire il rettangolo sul cilindro rosa, per far vedere meno il punto di giunzione inumidire e sfumare con il dresden.

Ricavare dalla pasta model bianca già stesa un rettangolo di 2 mm x 9 cm e mettere da parte, assottigliare la pasta model bianca dello spessore di 1 mm e ricavare un rettangolo 7 mm x 9 cm.

Con un pennello piatto dipingere la parte bianca con il colorante in polvere argento, inumidire il rettangolo da 7 mm e fissarlo sul rossetto 2 cm sotto il bordo in alto, dipingere con il colorante argento, fissare il bordino da 2 mm sulla parte inferiore del bordo precedente, fare 3 palline da circa 1 mm e fissarle sul bordo più alto. Dipingere tutte le parti bianche con il colorante in polvere argento.

Lavorare la pasta model nera e stenderla dello spessore di 2 mm, ricavare un rettangolo di 4,5 cm x 9 cm, inumidire con la penna serbatoio e fissare sulla parte bassa del rossetto, ripiegare l’eccedenza di pasta model sul fondo del rossetto.

Appiattire il fondo eventualmente rimuovendo parte della pasta.

Stendere la pasta model dello spessore di 1,5 mm e ricavare un cerchio leggermente più piccolo del rossetto, inumidirlo e fissarlo sulla base, dipingere il cerchio bianco con il colorante in polvere argento.

Quando il rossetto si sarà un po’ indurito con il pennello 00, fare la scritta  sulla parte argento e sulla base del rossetto.

step by step per preparare il rossetto per una torta make up
rossetto in pdz vs rossetto vero
step per preparare il mascara per decorare una torta make up
mascara vero vs mascara pdz

La preparazione del mascara

Lavorare 3 g di pasta model nera, formare un cilindro lungo 5 cm ed infilare all’interno il wire, lasciandolo uscire 1 cm da ogni lato.

Lavorare 1 g di pasta mode nera, formare una goccia lunga circa 1,5 cm, con una forbicina pizzicare la goccia per fare lo scovolino del mascara, fissare la goccia al bastoncino preparato in precedenza.

Lavorare 10 gr di pasta model nera, formare una pallina, assottigliare da un lato per formare il tappo del mascara, appiattire la parte più larga del cono e dare la forma desiderata al tappo. Al centro della parte piatta fare un foro con il ball tool ed inserire il bastoncino.

Lavorare 27 g di pasta model nera, formare un cilindro lungo 7,5 cm, tagliare le due estremità. Con la pasta model rimanente fare un piccolo cilindro lungo 1 cm e incidere i solchi per l’avvitamento del tappo, fissarlo al barattolo del mascara.

Stendere la pasta model bianca dello spessore di 1 mm, tagliare un rettangolo da 2 mm x 9 cm ed avvolgerlo sull’estremità superiore del cilindro e dipingerla in argento.

Quando il mascara si sarà un po’ indurito fare le scritte argento utilizzando il colore in polvere diluito con l’alcool.

fard reale vs fard pdz

Consigli

  • Potete utilizzare questi cosmetici per una torta make up e completarli con fard, ombretti, matite e pennelli;
  • Se volete organizzare un’intera festa a tema make up, qui trovate un po’ di consigli.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Leone

Tutorial Leone

torta stile re leone con Leone
modello leone in pasta model

Tutorial Leone

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

La piccola Carolina aveva le idee molto chiare sulla decorazione della sua torta di compleanno, essendo del segno del Leone voleva che sulla sua torta ci fosse un Leone.

Carolina ha scelto un leone in stile cartoon, dolce e simpatico, per la torta invece ha preferito ispirarsi al re leone, nella versione classica della Disney, è nato così questo tramonto con le silhouette di Simba, Timon e Pumbaa dipinte a mano, per completare il quadro ho inoltre aggiunto gli alberi tipici della savana.

Non mi resta che augurarvi buon lavoro per realizzare il leone seguendo il tutorial passo passo.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 30 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling

  • 24 g Pasta model Bianco panna;
  • 30 g Pasta model Marrone.
  • 140 g Pasta model Ocra;
  • 1 g Pasta model Nera.

Ingredienti per la finitura

  • Colorante in polvere arancione;
  • Colorante in polvere rosa;
  • Colorante in gel marrone.
  • Colorante in polvere marrone chiaro;
  • Colorante in polvere cacao.

Strumenti necessari

  • Bisturi; 
  • Dresden;
  • Pennello 0;
  • Pennello da sfumatura;
  • Strumento a lama;
  • Filo di ferro per fiori;
  • Mattarello.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool;
  • Sgarzino;
  • Spiedino in legno;
  • Spazzolino da denti;
  • Metro da sarta.
fasi per preparare il corpo e le zampe inferiori

Preparare il corpo del Leone 1

Lavorare 61 g di pasta model ocra, formare una pallina, con il palmo della mano assottigliare da un lato per formare in tronco di cono, appoggiare la parte più larga sul piano e schiacciare leggermente per creare una base piatta, lisciare bene i bordi, per togliere eventuali imperfezioni, per le dimensioni aiutarsi con il modello.

Stendere la pasta model color panna dello spessore di 1-1,5 mm, tagliare la pancia del leone con un coppa pasta a goccia o utilizzando il modello, bagnare leggermente la pancia con la penna a serbatoio e far aderire sul corpo.

Lavorare 5,5 g di pasta model ocra, formare una pallina, assottigliare da un lato e formare una goccia (step 1 del modello), schiacciare la goccia, con lo strumento a lama creare la parte inferiore della zampa e la coscia, appiattire leggermente la base della zampa, fare lo stesso per l’altra zampa.

Fissare le zampe al corpo con un po’ d’acqua.

Lavorare 0,84 g di pasta model panna, fare una pallina, schiacciarla leggermente, con il retro del bisturi segnare le dita, incollare il piede alla zampa. Fare lo stesso procedimento per creare l’altra zampa.

Preparare il corpo del leone 2

Lavorare 2,9 g di pasta model ocra e formare un cilindro lungo 6 cm, infilare il fil di ferro e modellare la coda, fissarla al corpo con un po’ di acqua, lavorare 0,24 g di pasta model marrone e formare un cono per la punta della coda, fissarla con un po’ di acqua alla coda ocra.

Picchiettare il corpo con uno spazzolino per creare l’effetto del pelo.

Lavorare 6,5 g di pasta model ocra, formare un cilindro lungo circa 4 cm, assottigliare da un lato fino ad ottenere una zampa anteriore della giusta lunghezza.

Lavorare 2,3 g di pasta model panna, formare una pallina, schiacciarla leggermente, con il retro del bisturi segnare le dita, incollare il piede alla zampa anteriore con un po’ d’acqua,

Bagnare il retro della zampa e fissarla al corpo, picchiettare con lo spazzolino creare l’effetto pelo.

fasi per preparare le zampe anteriori e la coda
fasi per preparare la testa

Preparare la testa e la criniera

Lavorare 40 g di pasta model ocra e formare una pallina senza difetti, picchiettare con lo spazzolino.

Lavorare 3,5 g di pasta model panna, formare un’ellisse come da modello, fare il taglio della bocca a metà con uno strumento a lama, con il ball tool fare l’incavo per il naso, lavorare 0,22 g di pasta model marrone, formare  triangolo per il naso e fissarlo sul musetto, fissare il musetto sulla testa.

Con il ball tool formare l’incavo degli occhi, lavorare 2 palline da 0,18 g ognuna di pasta model nera, formare due palline per gli occhi e posizionarle negli incavi.

Lavorare 2 g di pasta model ocra, formare una pallina, con il ball tool fare un incavo al centro, tagliare la base della pallina per avere una superficie dritta da far aderire alla testa, inserire dell’incavo la pasta model panna e far aderire con il ball tool. Bagnare la base dell’orecchio con la penna serbatoio e farla aderire alla testa.

Lavorare la pasta model marrone rimanente, ricavare circa 12-14 palline da 2 g ognuna, assottigliare un lato della pallina per formare delle gocce, schiacciare leggermente la punta delle gocce per formare la criniera, fissarla alla testa con un po’ d’acqua o di colla edibile.

Sfumare il leone

Sfumare tutte la parti color ocra con il colorante in polvere arancione.

Con il pennello 0 sfumare l’interno dei piedi del leone, il musetto, la giuntura della zampe posteriori il punto di contatto tra le zampe anteriori ed il corpo del leone con il marrone.

Ripassare le stesse parti e l’ombelico con il color cacao per dare maggior profondità, sfumare con il color cacao la base delle orecchie e della criniera.

Sfumare il musetto con il colorante rosa in polvere.

Con il pennello 0 ed  il colorante in gel color marrone dipingere le sopracciglia. 

sfumare il corpo ed viso del leone
profilo leone su torta stile re leone

Consigli

Il leone in pasta model va conservato al riparo dall’umidità

profilo leone

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Minecraft Steve

Tutorial Minecraft Steve

Stve su torta a tema minecraft

Tutorial Minecraft Steve

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Steve di Minecraft, quando  il mio bambino mi ha chiesto questo personaggio ho subito pensato che fosse facilissimo, mi sono messa all’opera con tanto entusiasmo e mi sono dovuta ricredere, non è così semplice avere dei bei bordi dritti e netti, ma alla fine mi accontento.

Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling

  • 38 g Pasta model color pelle;
  • 29 g Pasta model azzurra;
  • 25 g Pasta model blu.
  • 7 g Pasta model nera;
  • 10 g Pasta model marrone.

Strumenti necessari

  • Bisturi;
  • Coltello affilato;
  • Mattarello;
  • 2 Smoother.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Pennello punta in silicone;
  • Spiedino in legno;
  • Righello.
preparare il viso di Steve

Preparare il viso di Steve

Lavorare 17 g di Pasta model pelle, formare una pallina, utilizzando due smoother schiacciare leggermente da due lati, girare la pallina di 90° e fare la stessa cosa.

Mantenere fermo lo smoother di sinistra e premere la pasta model da sopra con l’altro smoother.

Ripetere le operazioni precedenti fino ad ottenere un cubo più o meno delle dimensioni del modello, rifinire i bordi con un coltello molto affilato.

Preparare il corpo di Steve

Lavorare 23 g di pasta model azzurra, formare una pallina, allungarla per ottenere un cilindro leggermente più lungo del corpo del modello.

Utilizzando due smoother schiacciare leggermente da due lati, girare il cilindro di 90° e fare la stessa cosa.

Mantenere fermo lo smoother di sinistra e premere la pasta model da sopra con l’altro smoother.

Ripetere le operazioni precedenti fino ad ottenere un parallelepipedo leggermente più grande delle dimensioni del modello, rifilare i bordi con un coltellino affilato.

Lavorare 4 g di pasta model azzurra, dividerla a metà e fare 2 palline, lavorarle con gli smoother fino ad ottenere due parallelepipedi delle dimensioni un po’ più grandi delle maniche del modello. 

Lavorare 18 g di pasta model pelle, formare due palline, fare due cilindri un po’ più lunghi del modello delle braccia e con gli smoother lavorarli fino ad ottenere due parallelepipedi. 

Tagliare con il coltellino i lati corti, incollare l braccio alle maniche azzurre, tagliare i bordi del braccio e della manica con il coltellino.

Lavorare 25 g di pasta model blu, formare una pallina e poi un cilindro poco più lungo del modello delle gambe, lavorare con gli smoothers fino ad ottenere un parallelepipedo più grande delle dimensioni del modello, tagliare il lato corto con il coltellino ed incollare al busto, rifinire i bordi esterni con un coltellino. 

Lavorare 7 g di pasta model nera, formare un cilindro, lavorare con gli smoothers fino ad ottenere un parallelepipedo leggermente più grande delle dimensioni del modello, tagliare il lato lungo con il coltellino, incollare le scarpe alle gambe, rifinire i bordi esterni con un coltellino. Con un pennello dalla punta in silicone segnale la separazione delle gambe.  Infilare nel corpo uno spiedino, rifilare la parte alta del busto, bagnare con un po’ di acqua e fissare la testa sul corpo con lo spiedino.

Bagnare la parte laterale del corpo e far aderire le braccia, per farle asciugare potete infilare due spilli sotto le braccia in modo che non scivolino verso basso.

Stendere la pasta model azzurra rimanente dello spessore di 1-1,15 mm, ritagliare la tasca con il modello, incollare la tasca sui pantaloni con un po’ di acqua.

Stendere la pasta model pelle dello spessore di 1-1,5 mm, ritagliare il collo con il modello, incollare sul busto con un po’ di acqua.

Stendere la pasta model marrone dello spessore di 1,5 mm, con un po’ di acqua incollare i capelli sulla testa e tagliarli con un bisturi, stendere la pasta rimanente dello spessore di 1-1,5 mm tagliare la bocca ed incollarla sul viso, procedere allo stesso modo per il naso da fare con la pasta model rose e gli occhi con la pasta model bianca, stendere la pasta model blu e ritagliare gli occhi.

fasi per il corpo di Steve minecraft
Stve su torta a tema minecraft

Consigli

  • Stampare il modello in fromato A4;
  • Per completare una torta a tema Minecraft potete realizzare anche Creeper.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Elsa-Frozen easy doll Tutorial

Tutorial Elsa Frozen

Elsa vista frontale
schema parti del corpo Elsa
Schema parti del corpo Elsa da stampare in A4

Tutorial Elsa Frozen

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

La mia bambina sta crescendo ed ormai Elsa non è più tra i suoi personaggi preferiti, ma negli scorsi anni abbiamo preparato la Elsa-Doll con la torta vestito, la torta con il castello di ghiaccio… e per non farci mancare nulla anche una Elsa in versione Frozen II di ben 30 cm, per completare la gamma non poteva mancare anche quella in versione easy doll… quindi eccomi qui a spiegarvi come realizzarla.

Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

2 Ore

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per il modelling

  • 65 g Pasta model pelle;
  • 35 g Pasta model azzurro chiaro;
  • q.b Pasta model nero.
  • 70 g Pasta model azzurra;
  • 30 g Pasta model giallo;
  • q.b Pasta model bianco.

Ingredienti per la finitura

  • Cristalli di zucchero;
  • Colorante in polvere rosa;
  • Colorante in polvere rosa scuro;
  • Colorante in polvere blu;
  • Colorante in polvere argento o perlato.
  • Colorante in gel o in polvere diluito bianco;
  • Colorante in gel Blu;
  • Colorante in gel Marrone.

Strumenti necessari

  • Bisturi;
  • Dresden;
  • Pennelli 0;
  • Pennelli da sfumatura;
  • Mattarello;
  • Easyeye;
  • Metro da sarta.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Ball tool di diverse dimensioni;
  • Sgarzino;
  • Pennello  punta in silicone;
  • Pennello punta tonda in silicone 0;
  • Spiedino in legno. 
fasi per la realizzazione del viso di elsa

La preparazione del viso di Elsa

Ammorbidire 55 g di pasta model pelle, preparare una pallina della dimensione desiderata (utilizzare il modello stampato in formato A4), con il manico liscio di uno strumento da cake design fare un solco più o meno a metà ed addolcirlo passando il dito. Creare il naso con i polpastrelli spingendo leggermente verso il centro e l’alto, (se come me avete le unghie lunghe potete utilizzare un ball tool), dovrete creare più o meno una pallina, utilizzando il dresden rifinire il bordo del naso schiacciando leggermente ed abbassare la pasta attorno al naso, con lo sgarzino fare i due buchini delle narici. A questo punto passare a preparare gli occhi, io ho utilizzato gli Easyeyes fucsia di Silvia Mancini, posizionarli centrati rispetto al naso, incidere, vuotare leggermente l’orbita con un bisturi e poi riempirla con della pasta model bianca e rifinire il bordo dell’occhio, schiacciare leggermente le tempie verso l’interno per stringere un po’ la parte alta del viso e ricavare le guance. Per la bocca: con lo sgarzino fare due puntini un po più larghi del naso (si tratta delle estremità della bocca), unire i due puntini tagliando con il bisturi, infilare la punta del bisturi nel taglio e sollevare leggermente la parte di labbro superiore, passare il dito per appiattire leggermente, in questo modo creerete il labbro superiore, con un pennello in silicone a punta tonda partire dai due puntini esterni della bocca e fare due diagonali verso il mento, questo segno servono per delimitare il labbro inferiore, sempre con il pennello in silicone rifinire la forma delle labbra allontanando la pasta dalla bocca. quando sarete soddisfatte, rifinire l’interno delle labbra passando un pennello in silicone a punta, creare l’arco di cupido con un ball tool piccolo e ripassare i buchini laterali della bocca con un ball tool per creare i po’ di fossette, fate attenzione perché Elsa ha le labbra sottili, non fatele troppo carnose.

Passare quindi a dipingere gli occhi, disegnare l’iride con il blu scuro, bagnare leggermente il pennello 0 e sfumare il colore dell’iride verso l’interno, sfumare leggermente la parte bassa con un po’ di bianco. Stendere la pasta model nera sottilissima e con una bocchetta da sac a poche n.7 ricavare le pupille, fissarle sull’iride, preparare quindi i punti luce con la pasta model bianca e posizionarli con un po’ di acqua.

Con il colorante in polvere rosa scuro dare un po’ di spessore alla palpebra, bagnare leggermente il bordo dell’occhio, fare un cono sottilissimo in pasta model nera per fare il bordo superiore dell’occhio su cui fissare le ciglia, fare dei coni piccoli e sottili per le ciglia e posizionarle, si tratta di un lavoro da fare con calma e molta pazienza, proseguire allo stosse modo per la parte inferiore dell’occhio.

Con un pennello 0 dipingere le sopracciglia con il colorante in gel marrone.

Con un pennello piatto dipingere le labbra con il colorante rosa in polvere, mettere da parte la testolina ad asciugare.

Mentre modellate gli occhi e la bocca fare attenzione a non deformare il bordo del viso, nel caso rimodellare costantemente.

La preparazione del corpo

Lavorare 6,5 g di pasta model azzurra, formare un cilindro ed assottigliare leggermente la base per creare la vita ed arrotondate la parte superiore per formare il seno (aiutatevi con il modello per la forma), lavorare 3 g d pasta model color pelle, fare un cilindro e posizionarlo sul busto per formare le spalle ed il collo, per fare il collo tirare la pasta verso l’alto arrotondando, per formare l’incavo per le braccia, prendere il busto e le spalle tra indi e pollice e stringere leggermente, se preferite potete passare il ball tool per fare un segno più uniforme dai due lati, bagnare uno stecchino ed infilarlo nel collo facendolo ruotare in modo da non allargare in bordo, mettere da parte il busto.

Lavorare 52 gr di pasta model azzurra e formare una pallina senza segni, con il palmo della mano schiacciare leggermente da un lato per creare un tronco di cono, appoggiare la base più grande sul piano e rifinire per rendere la gonna omogenea, la parte stretta deve avere la stessa dimensione del busto.

Bagnare leggermente la parte alta della gonna e fissare il busto con lo spiedino.

Bagnare la parte frontale del vestito e far aderire i cristalli di zucchero del vestito, stendere la pasta model azzurro chiaro dello spessore di 1-1,5 mm ed utilizzando il cartamodello ritagliare il mantello, farlo aderire sulla giuntura tra il vestito e le spalle, creando un po’ di movimento nel tessuto, assottigliando il punto vita.

Lavorare 8,5 g di pasta model azzurra, formare un cilindro di circa 7 cm e tagliarlo a metà, per il braccio sinistro: nella parte del taglio allargare leggermente con il bal tool ed addolcire il bordo, bagnare la parte stretta e far aderire alla spalla, per i braccio destro: circa a metà tagliare una “V”, bagnarla all’interno e piegare il braccio su se stesso, allargare la parte del polso con il ball tool e fissare il braccio alla spalla.

Preparare le mani: fare un cilindro con la pasta model pelle, tagliare a metà con un’inclinazione di circa 30°, appiattire leggermente creando una “paletta”, tagliare una “v” per formare il pollice, farlo girare tra le dita per arrotondare, sistemare la forma delle mani, non tagliare le dita ma inciderle con il retro del bisturi, assottigliare il polso, tagliare la pasta in eccesso e fissare al braccio con un po’ d’acqua, eventualmente fissare con uno stuzzicadenti.

Stendere la pasta model azzurro chiaro dello spessore di 1 mm, tagliare il colletto come da modello, piegarlo a metà nel senso della lunghezza e fissarlo nella parte alta del vestito per coprire le spalle e la giuntura tra la pasta model pelle e quella azzurra.

fasi per la realizzazione del corpo di Elsa
fasi per preparare i capelli di ELSA

Fare i capelli di Elsa e dipingere i dettagli

Tagliare lo stuzzicadenti che tiene il corpo e fissare la testa, se serve accorciare leggermente.

Lavorare la pasta model gialla, formare  3 cilindri lunghi circa 18 cm, intrecciarli, stringere un’estremità e mettere un cilindro di pasta model azzurra per fare l’elastico, posizionare la treccia sul retro della testa più o meno a metà e fissare con un po di acqua, assottigliare il punto di giuntura premendo con il manico di un attrezzo.

Posizionare la treccia sulla spalla fissandola con un po’ d’acqua.

Lavorare la pasta model gialla, fare una pallina, assottigliare le due estremità per formare una doppia goccia, con il palmo della mano appiattire leggermente i bordi come si vede in foto, fissare la ciocca e con uno strumento a lama o a punta fare i segni dei capelli, proseguire con le altre ciocche di capelli fino a coprire tutta la testa. 

Con un pennello da sfumatura, sfumare la parte bassa del mantello con il colorante blu metallizzato, con il pennello 0 disegnare sulle maniche e sulla base del mantello dei Fiocchi di neve/punti luce di colore bianco.

Con un pennello da sfumatura colorare le guance con il rosa chiaro.

Con un pennello morbido e grande sfumare tutto il corpo di Elsa con il colorante perlato o argento.

diverse viste di Elsa

Consigli

Potete posizionare Elsa direttamente sulla torta oppure creare un piccolo “castello di ghiaccio”.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial scoglio nel mare per la Sirenetta

Tutorial scoglio la sirenetta

scoglio con decorazioni marine

Tutorial scoglio la sirenetta

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Questo week end ho in programma un nuovo corso con Milena Facchetti per realizzare la Sirenetta, visto che vorrei conservare questo topper, invece della solita torta ho deciso di preparare una base in polistirolo a forma di scoglio.

Purtroppo molto spesso per la fretta si sottovaluta la base e si finisce sempre per appoggiare delle bellissime sculture su dei cilindri ricoperti con della pasta di zucchero monocolore, non valorizzando quindi le creazioni, qui voglio darvi un’idea alternativa, così come avevamo fatto in precedenza con il fiore.

Non mi resta che augurarvi buon lavoro

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Materiali

  • 1 un disco in polistirolo da 15 cm di diametro h 1 o 2 cm;
  • 4 stuzzicadenti lunghi;
  • q.b. pasta modelling di vari colori. 
  • 1 foglio polistirolo 30×30 cm h 2cm;
  • 80 g pasta da copertura azzurra;
  • 180 g pasta da copertura marmorizzata grigia.

Ingredienti per la finitura

  • q.b. coloranti in polvere bianco, blu, blu metallizzato e nero. 

Strumenti necessari

  • Bisturi;
  • Dresden;
  • Mattarello;
  • Smoother.
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Taglia polistirolo.
taglio del polistirolo

La preparazione della struttura dello scoglio

Per prima cosa disegnare la forma dello scoglio,  sono partita da un cerchio del diametro di 15 cm per consentire il posizionamento della sirenetta ed ho dato la forma irregolare alla parte alta dello scoglio.

Poi fare la stessa cosa per i due livelli inferiori di roccia.

Con degli spilli fissare il disegno sul foglio di polistirolo e ritagliare la forma (per non riempire la casa di pallini di polistirolo vi consiglio di acquistare l’apposito attrezzo con il filo a caldo), per dare maggior uniformità alla roccia non fare il taglio dritti, ma inclinare il taglio in modo che la base risulti più stretta dell’alto del livello dello scoglio, fare lo stesso per i livelli inferiori della roccia.

Per inclinare lo scoglio assottigliare gradualmente lo spessore dello strato di roccia più grande da retro al davanti.

Fissare i 3 livelli con 4 stuzzicadenti lunghi, tagliarli lasciando fuoriuscire 0,6 cm sulla parte più piccola per fissare lo scoglio al disco del mare.

 

Creare il mare

Preparare la pasta da copertura marmorizzata azzurra mescolando diverse tonalità di azzurro, blu e bianco.

Stendere dello spessore di 1 mm, bagnare il disco di polistirolo, far aderire la pasta di copertura sul disco aiutandovi con lo smoother, rivestire anche il bordo laterale e girare per 7-8 mm sotto la base.

Con un pennello a punta tonda creare l’effetto schiuma con il colorante in polvere bianco, con un pennello da sfumatura creare l’effetto della profondità del mare con il colorante in polvere blu e blu metallizzato.

coprire la base circolare per creare il mare
rivestire lo scoglio

Rivestire lo scoglio

Creare la pasta marmorizzata grigia mescolando diverse tonalità di bianco, grigio, nero e nero-blu.

Stendere la pasta da copertura dello spessore di 1 mm, bagnare il polistirolo e ricoprire lo strato più grande dello scoglio, coprire il bordo e ripiegare sulla parte sotto, tagliare a circa 0,7 – 1 cm dal bordo. Per far aderire bene la pasta da copertura sul bordo tondo e sul sotto della roccia aiutatevi con un dresden.

Stendere una striscia di pasta da copertura marmorizzata della larghezza di circa 4-5 cm.

Bagnare il bordo del secondo livello dello scoglio, far aderire la striscia di pasta aiutandosi con il dresden, far aderire alla pasta del primo livello e sul bordo inferiore del secondo. Per far aderire la pasta del secondo livello con quella del primo, bagnare il dresden e “far sciogliere” la pasta da copertura del bordo, con dei movimenti circolari cercare di uniformare i due pezzi di pasta, la pasta come si vede dalla foto inizialmente è lucida a causa dell’acqua, ma una volta asciugata torna opaca e la giunta tra le due parti non è più visibile.

Fare la stessa cosa con il terzo livello dello scoglio.

Fissare la roccia sul disco del mare, sfumare la base dello scoglio con i coloranti in polvere bianco, blu e blu metallizzato, sfumare la sommità della roccia ed i bordi con il colorante in polvere nero e blu.

scoglio con decorazioni marine

Consigli

Potete completare lo scoglio con stelle marine, conchiglie, oppure mettere la coda di un pesce che esce dal mare…

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial per coprire una base in polistirolo

Tutorial per coprire una base in polistirolo

diverse viste della base ricoperta di polistirolo
base in polistirolo a foglia

Tutorial per coprire la base in polistirolo

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Negli ultimi mesi mi sono dedicata un po’ alla realizzazione di cake toppers, potete trovare qualche esempio nella gallery, seguendo diversi corsi mi sono resa conto che fare un bel personaggio non basta, è necessario che la base su cui si appoggia lo valorizzi al meglio.

Ho deciso quindi di provare a fare delle basi diverse dai soliti cerchi, nasce così il mio fiore, ma potete utilizzare la stessa tecnica per fare delle foglie, delle nuvole e chi più ne a più ne metta… lasciate volare la vostra fantasia

Buon lavoro.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Bassa

Ingredienti

  • q.b. Pasta da copertura gialla.
  • q.b Pasta da copertura rosa marmorizzata.

Ingredienti per la finitura

  • q.b. Colorante in polvere rosa scuro;
  •  q.b. Colorante in polvere oro.
  • q.b. Colorante in polvere rosa perlato.

Strumenti necessari

  • Bisturi;
  • Dresden
  • Pennello da sfumatura;
  • Pennello a punta piatta;
  • Polistirolo alto 2 cm;
  • Taglia polistirolo a caldo.
  • Mattarello;
  • Attrezzo a punta stondata;
  • Penna serbatoio / pennellino con acqua;
  • Smoother;
  • Spilli.
fasi per coprire una base in polistirolo

La preparazione

Per prima cosa disegnare un fiore delle dimensioni desiderate su un foglio di carta e ritagliarlo.

Fissare il disegno sul foglio di polistirolo con degli spilli, utilizzare il taglia polistirolo a caldo per ritagliare il fiore.

Stendere la pasta da copertura rosa marmorizzata dello spessore di 1-2 mm, tagliare una porzione 2 cm più grande del petalo, bagnare il polistirolo con la penna serbatoio e rivestire il primo petalo, partire dal sopra e far scendere fino a coprire tutto lo spessore, portare la pasta fino a sotto il fiore, per farlo aderire senza lasciare segni utilizzare lo smoother.

Tagliare le parti in eccesso, procedere allo stesso modo con tutti i petali.

Tra un petalo e l’altro far aderire bene la pasta da copertura in modo che si uniscano bene, ripassare la giuntura con il dresden a paletta oppure con un attrezzo dalla punta leggermente stondata.

Quando avrete finito i petali stendere la pasta gialla, tagliare il pistillo e posizionarlo al centro del fiore.

Utilizzare il dresden o lo strumento a punta per fare delle venature nei singoli petali.

Il fiore così è già carino come base, grazie all’utilizzo della pasta marmorizzata, ma se volete qualcosa di maggior effetto è necessario passare al colore.

Io utilizzo i coloranti in polvere a secco, con un pennello piatto prendere il colore e scaricare il pennello su un foglio di carta assorbente, poi passarlo nelle venature, tra le giunture di tutti i petali ed alla base del pistillo, vi consiglio di scaricare il pennello per evitare di macchiare il fiore, con il pennello da sfumatura prendere il colore rosa perlato, scaricare sulla carta assorbente e sfumare la parte più esterna del petalo per dare lucentezza.

Allo stesso modo dare lucentezza al pistillo con il colorante oro.

 

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Homer Simpson in pasta di zucchero

Tutorial Homer Simpson

homer sdraiato addormentato
modello per creare homer

Tutorial Homer Simpson

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Negli ultimi mesi ho potuto dedicarmi maggiormente alla mia passione per il cake design ed alla creazione di personaggi 3D, quindi in occasione del compleanno di mio marito ho deciso di realizzare uno dei suoi personaggi preferiti Homer Simpson.

Se anche voi adorate questo personaggio, spero che questo tutorial possa esservi utile per realizzarlo.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 30 Minuti

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti per Homer

  • 110 g Pasta model gialla;
  • 47 g Pasta model bianca;
  • 2 g pasta model azzurra;
  • Base in polistirolo ricoperta di pasta di zucchero.
  • 2 g Pasta model marrone;
  • 2 g Pasta model nera;
  • q.b Colorante alimentari in polvere marrone.

Strumenti necessari

  • Bisturi;
  • Penna serbatoio o pennellino con acqua;
  • Ball tool di diverse misure;
  • Dresden;
  • Sgarzino;
  • Rotella per impunture;
  • Mattarello;
  • Pennello in silicone punta tonda;
  • Pennelli in silicone;
  • Strumento a coltello;
  • Bilancia di precisione.
preparare il corpo di Homer

Preparare il corpo di Homer

Lavorare  45 g di pasta model gialla e fare una pallina, quando non avrà difetti lavorarla da un lato per ottenere una goccia di circa 5 cm di lunghezza.

Lisciate la parte più stretta della goccia portando la pasta verso la pancia, allargare ora la parte alta per formare le spalle.

Dare la forma a V al bacino per poi attaccare le gambe, arrotondare bene la pancia e con la punta dello sgarzino fare l’ombelico.

Con il ball tool creare l’alloggio per le braccia e per il collo, non fate segni troppo profondi.

Preparare le gambe

Lavorare 26 g di pasta model gialla, formare due palline da 13 g e poi creare 2 cilindri lunghi circa 5,5 cm, da un lato tagliare in obliquo, per l’inclinazione regolatevi con la forma che avete dato al bacino.

Dall’altro lato fate un segno con il manico dello sgrazino a circa 1,5 cm dall’estremità, assottigliate leggermente la caviglia, non molto perché la forma dei Simpson e soprattutto di Homer è tondeggiante.

Alzare leggermente il piede spingendo la pasta verso la caviglia, modellare un piede un po’ tozzo, con il bisturi fare tre tagli superficiali per avere 4 dita, ripassare il segno con lo strumento a coltello (lo vedete in fotografia), il segno deve essere morbido, non si tratta id un taglio netto, addolcite sempre con la mano.

Con la penna serbatoio, o semplicemente con un pennellino ed un po’ di acqua, bagnare il corpo e far aderire le gambe., fate attenzione a non schiacciarle

Io ho posizionato Homer su un tappeto facendo penzolare una gamba fuori, se preferite potete lasciarla tutta sulla base.

preparare le gambe ed attaccarle al corpo
preparare i vestiti di Homer

Preparare i vestiti

Stendere 25 g di pasta model bianca dello spessore di 1,5 mm, utilizzare il modello per ritagliare la canottiera di Homer, bagnare il corpo ed incollare la canottiera appena sopra il segno dell’ombelico.

Tagliare le parti in eccesso (il modello è un po’ più grande per adattarsi al corpo), utilizzando un pennello in silicone dalla punta piatta infilare la pasta model sotto al corpo come se la stoffa girasse dietro la schiena, tagliare la spalla per poi far aderire le braccia e se se necessario rifinire lo scollo.

Io non amo le cose piatte, quindi ho preferito creare un po’ di movimento nella canottiera.

Stendere 22 g di pasta model bianca dello spessore di 1,5 mm, utilizzare il modello per ritagliare gli slip di Homer, bagnare il corpo ed incollarli appena sotto il segno dell’ombelico.

Lavorare la pasta avanzata e fare un cilindro sottile lungo circa 29 cm ed appiattirlo. Bagnare lo slip ed attaccare il bordino per simulare l’elastico e le finiture.

Utilizzare la rotellina per fare le cuciture sui bordini appena attaccati. 

Preparare la testa

Lavorare 16 g di pasta model gialla, formare un cilindro di circa 3,2 cm, appena sopra la metà fare l’incavo per gli occhi con il ball tool.

Con gli indici posizionarsi appena sotto gli incavi degli occhi e spingere verso il centro per ricavare il naso.

Utilizzando il dresden accentuare il naso spingendo verso il basso la pasta attorno al naso, lavorare fino ad ottenere la forma desiderata, lisciare con le dita per non lasciare segni.

Allungare leggermente la parte bassa della testa.

Lavorare la pasta marrone, fare una pallina, con il palmo della mano appiattire i bordi, bagnare il viso, incollare la pallina e farla aderire.

Con lo sgarzino fare due punti che saranno l’estremità della bocca, unirli con il bisturi. Con il dresden schiacciare la pasta attorno al taglio per creare il labbro inferiore, fare lo stesso con quello superiore, Appoggiare la punta del dresden all’interno della bocca e tirare verso il basso per aprirla un po’. Utilizzare un pennello di silicone a punta tonda per rifinire la bocca. quando avrete ottenuto la forma desiderata con un ball tool piccolo accentuare i lati della bocca.

Preparare le orecchie: formare due palline da 0,14 g ognuna, fare un buco centrale con il ball tool piccolo, tagliarne una fettina, avvicinare le estremità del lato appena tagliato ed incollare al viso.

Preparare gli occhi: formare due palline da 0,17 g ognuna, attaccarle nell’incavo predisposto per gli occhi, con il bisturi fare un taglio a metà per creare l’occhio chiuso, ripassare il taglio con uno strumento a coltello.

Lavorare la pasta nera e fare dei cilindri sottilissimi per i capelli, posizionarli sia sulla testa che sopra le orecchie.

Incollare il viso al corpo con un po’ di acqua.

preparare la testa di Homer
preparare mani e braccia

Preparare le braccia

Lavorare 22 g di pasta model gialla, formare 2 cilindri, tagliare da un lato con inclinazione di 30°,  appena sopra al taglio assottigliare leggermente per creare il polso.

Appiattire la parte tagliata per ricavare la mano, fare un taglio a V per ricavare il pollice, suddividere la parte rimanente in 3 parti.

Tagliare le dita con il bisturi, arrotondare ogni dito facendolo girare tra le dita, con il dresden appiattire leggermente il palmo per creare lo spessore della mano, fare lo stesso per il pollice.

Allo stesso modo fare l’altra mano.

Fissare le braccia al corpo, regolando la lunghezza in modo che siano proporzionate al corpo.

Completare Homer

Lavorare la pasta model azzurra per creare la bava che esce dalla bocca.

Con un pennello sottile, io vi consiglio uno 00, utilizzare il colorante in polvere marrone e sfumare l’interno della bocca, il taglio degli occhi,  l’interno dell’ombelico ed il taglio delle dita.

Con un pennello piatto sfumare la caviglia, il polso, il sotto della canottiera.

Nel mio caso ho aggiunto anche un 43 sul tappeto visto che si tratta di un topper per una torta di compleanno.

sfumature del corpo
homer sdraiato addormentato

Consigli

Conservare Homer in un ambiente asciutto.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Maestro di Judo in pasta di zucchero

Tutorial Maestro di Judo

torta decorata a tema judo

Tutorial maestro di Judo in pasta di zucchero

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Le mie dotti artistiche sono sempre state limitate e non invidio i miei innumerevoli insegnanti di arte per cui ero un caso disperato, poi crescendo ho scoperto una nuova forma d’arte, il cake design, e qui miracolosamente sto trovando una mia dimensione.

Dal mix di arte e precisione nasce il mio maestro di Judo ed il tutorial passo passo con cui realizzarlo, dedicato ad Alex Musazzi della SAV 95

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

1 Ora 30 Minuti

Tempo di riposo:

1 giorno

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

Pasticci Fatati

Porzioni:

1

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Media

Ingredienti

  • 62 g Pasta di zucchero rosa carne;
  • 2  g Pasta di zucchero nera;
  • Colorante alimentare nero e verde.
  • 40 g  Pasta di zucchero bianca;
  • 20 g  Pasta di zucchero rossa;

Strumenti necessari

  • un sacchettino di tulle riempito con del riso;
  • uno spiedino in legno;
  • un bisturi o un coltellino molto affilato;
  • un pennello alimentare dalla punta sottile;
  • ball toll di diverse dimensioni;
  • easyeye
  • easybrows
  • bisturi
  • cannuccia
fasi per la preparazione del viso

Preparare il viso del maestro

Con 55 g di pasta di zucchero rosa preparare una pallina della dimensione desiderata, con il manico di uno strumento da cake design fare un solco più o meno a metà ed arrotondare la fronte. Creare il naso con i polpastrelli spingendo leggermente verso il centro e l’alto, (se come me avete le unghie lunghe potete utilizzare un ball tool), dovrete creare più o meno una pallina. A questo punto se siete bravi potete iniziare a dipingere gli occhi, visto che io ho ancora molto da imparare mi aiuto con gli occhi Easyeyes di Silvia Mancini, posizionarli, incidere, vuotare leggermente l’orbita con un bisturi e poi riempirla con della pdz bianca. Per la bocca volevo un personaggio effetto cartoon, ma anche simpatico, quindi ho utilizzando una cannuccia tagliata ho fatto solo un segno leggero che ha creato una smorfia. Disegnare le sopracciglia, potete farlo semplicemente con il colore oppure aiutandovi con l’attrezzo eyebrows.  Mettere da parte la testa preparata e preparare il corpo.

Preparare il corpo

Per prima cosa preparare il corpo, creare un cilindro di pdz bianca, appiattire leggermente la parte alta per creare il busto e le spalle, incidere la parte inferiore a metà per il senso della lunghezza per creare le gambe, infilare un bastoncino da spiedino ed appoggiare su una base di polistirolo.

Mentre il corpo si indurisca creare i piedi, è molto semplice, basta fare una pallina, tagliarla a metà, affiancare le due metà con la parte piatta verso il basso e darli un po’ la forma dei piedi., con il bisturi incidere le dita. Preparare il collo da appoggiare sopra il corpo e rivestire la parte alta davanti del cilindro. Preparare quindi la casacca, fare un rettangolo di pdz ed avvolgere il corpo partendo dal centro davanti (in questo modo sembrerà l’apertura della giacca), tagliare a misura., fare una striscia spessa 1,5 mm e larga 1,2 mm, che servirà da bordo della casacca. Preparare 2 tubi per le braccia, da un lato tagliare con un angolo di circa 30° (servirà per fare la spalla) dall’altra tagliare dritto e fare uno scasso con il ball tool per poter poi fissare le mani. Preparare le mani con la pasta di zucchero rosa.

Stendere la pasta di zucchero nera 1,5 mm e larga 2mm, per la cintura. Stendere la pasta di zucchero nera 1,5 mm e larga 1,5mm, per il bordo sulle maniche.

Posizionare la testa sopra al corpo, Stendere la pasta di zucchero rossa, dello spessore di 1 ,5 mm, ritagliare un rettangolo e coprire la nuca, con la parte rimanente di pasta di zucchero rossa creare il ciuffo di capelli e posizionarlo sulla testa.

Far asciugare almeno un giorno.

preparare il corpo del maestro di judo

Consigli

Potete utilizzare il maestro di judo per decorare l’after eight cake

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Tutorial Bing in pasta di zucchero

Tutorial Bing in pdz

bing in pdz da tutti i lati
Progetto Bing da usare come modello

Tutorial Bing in pasta di zucchero

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Quando la mamma di Alice mi ha chiesto una torta per il suo primo compleanno mi sono sentita lusingata, da lì è partita la ricerca dell’idea per la torta giusta… l’unica certezza era che Alice voleva Bing, quindi per prima cosa eccomi alle prese con la realizzazione di questo bel coniglietto.

Visto che si tratta di uno dei personaggi del momento ho deciso di scrivere questo tutorial di BIng per poterlo realizzare nuovamente e riducendo i tempi.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

2 Ore

Tempo di riposo:

1 Giorno

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

Pasticci Fatati

Porzioni:

1

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Alta

Ingredienti

  • 70 g Pasta di zucchero nero;
  • 7 g Pasta di zucchero bianco;
  • 5 g Pasta di zucchero beige;
  • 70 g Pasta di zucchero rosso;
  • 2 g Pasta di zucchero verde;
  • 3 g Pasta di zucchero gialla.

Strumenti necessari

  • una base in polistirolo su cui appoggiare il cake topper;
  • un sacchettino di tulle riempito con del riso;
  • uno spiedino in legno;
  • un bisturi o un coltellino molto affilato;
  • un pennello alimentare dalla punta sottile;
  • ball toll di diverse dimensioni;
  • easyeye;
  • spillini;
  • stampo per bottoni;
  • bocchetta wilton n.8;
  • cannuccia. 
passo passo per la testa BINGdi bing

Preparare la testa di Bing

Prendere 45 gr di pdz nera e fare una palla, modellarla come da progetto (potete stamparlo in A4).

Aggiungere un ciuffo per i capelli, lasciar asciugare appoggiando la testa sul sacchettino di riso in modo che non si deformi.

Creare gli occhi: per semplicità io utilizzo gli easy eye, degli stampi che già danno la forma dell’occhio (qui ho utilizzato quelli lilla n.4 modello cartoon); posizionare gli occhi e premere. Con l’aiuto di un bisturi vuotare leggermente la cavità e con un ball tool piccolo renderla uniforme, facendo attenzione a non rovinare i bordi. Preparare due palline di pdz bianca per riempire gli occhi, le palline una volta inserite dovranno dare volume all’occhio.

Con la cannuccia segnare l’iride, utilizzando il pennellino dipingere l’iride verde, stendere la pdz nera dello spessore di 1,5 mm, utilizzando la bocchetta Wilton n. 8 ricavare la pupilla, con la pdz bianca fare un punto luce nella pupilla.

Stendere la pdz beige, ricavare un dischetto con il retro della bocchetta Wilton, sagomarla per creare il musino e dipingerlo.

Infilare la testa con uno spiedino.

Stendere la pdz nera dello spessore di 3 mm e ricavare le orecchie come da modello, con il ball tool creare l’interno dell’orecchio dove posizionerete la decorazione beige.

Fissare le orecchie con un po’ di colla, mentre le orecchie induriscono e si attaccano alla testa fissarle con degli spilli.

Preparare le scarpe di Bing

Lavorare la pdz nera e formare la scarpa come da modello, allo stesso modo fare la punta della scarpa in bianco.

Stendere la pdz gialla dello spessore di 1,5 mm, ricavare due strisce con cui avvolgere la scarpa.

Preparare un bottone giallo con l’apposito stampo.

passo passo per fare le scarpe bing
passo passo per fare corpo bing

Preparare il corpo di Bing

Lavorare la pdz Rossa, fare un cilindro come da modello, tagliare a metà la parte bassa per creare le gambe, con il ball tool creare l’alloggio per le scarpe.

Appiattire leggermente la parte alta del busto e con il ball tool creare l’alloggio per le braccia.

Inserire uno stuzzicadenti nel corpo in modo da avere un sostegno, con un pennarello alimentare disegnare la quadrettatura dell’abito, incollare il  bottone giallo.

Preparare le braccia: lavorare la pdz nera rimanente, creare un tubo della dimensione del modello, tagliare una delle estremità a 30 gradi, questo lato vi servirà per creare la mano, non essendo molto brava faccio delle mani molto semplici, tagliare una V per creare il pollice e modellare il resto della mano, assottigliare il polso ed il gomito (eventualmente inserire del fil di ferro nel braccio che dovrà rimanere alzato), procedere allo stesso modo per l’altro braccio.

Stendere la pdz verde dello spessore di 1 mm, ricavare due rettangoli per fare le maniche e posizionarle sulle braccia.

Con un po’ di colla attaccare le braccia al corpo, allo stesso modo attaccare le scarpe.

Posizionare il corpo sulla base in polistirolo e con un po’ di colla posizionare la testa.

Ecco che il vostro BIng è pronto!

torta completa con Bing

Consigli

  • Il vostro Bing si conserva a temperatura ambiente lontano dall’umidità per 10 giorni, se dopo la festa volete conservarlo come ricordo vi consiglio di conservarlo in una vetrinetta., manterrà la forma, ma vi consiglio di non mangiarlo.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.