maleficent cake pizzo e copricapo

Maleficent cake

Maleficent's Cake

maleficent's cake su sweet table con lucine accese
progetto maleficent's cake

Maleficent 'sCake

Stampa o scarica questa ricetta!

Print Friendly, PDF & Email

Con le mie ali riuscivo a volare fin sopra le nuvole

Tempo fa ho letto questa frase: ‘ogni festa che si rispetti necessita di una torta, altrimenti è solo una riunione tra amici…’ cosa che io condivido ampiamente. Mentre ero alla ricerca del tema ideale per la festa di Halloween mi sono imbattuta nel film di Maleficent, e come per magia ho trovato il tema perfetto per il party, a questo punto non potevo esimermi dal fare una Maleficent’s cake di tutto rispetto.

Per realizzarla mi sono ispirata al personaggio di Malefica, lei è  elegantissima nel suo abito nero, per questo ho scelto una base elegante decorata con del pizzo commestibile, ed il suo profilo è caratterizzato da delle enormi corna, ecco perchè ho scelto il caratteristico copricapo per completare il dolce.

Il progetto iniziale prevedeva tutta la copertura in pasta di zucchero, ma più ci ragionavo più mi convincevo che era meglio sostituirla con una crema cosi ho deciso di utilizzare la camy cream aromatizzata alla vaniglia.

Se volte provare a realizzarla di seguito trovare la spiegazione  della ricetta passo passo.

Pasticci Fatati

Tempo di preparazione:

3 Ora 30 Minuti

Tempo di riposo:

7 Ore

Pasticci Fatati

Tempo di cottura:

35 Minuti

Pasticci Fatati

Porzioni:

45-50

Pasticci Fatati

Metodo di cottura:

Forno

Pasticci Fatati

Difficoltà:

Alta

Ingredienti per il copricapo di Maleficent

  • 1 Pan di Spagna verde da 26 cm di diametro (è sufficiente aggiungere il colorante verde all’impasto);
  • 600 g di Camy Cream;
  • 220 g Crema al burro;
  • q.b. Colorante viola.

Ingredienti per la base

  • 375 g Farina al Carbone Vegetale
  • 270 g Zucchero;
  • 6 Uova medie;
  • Scorza di limone;
  • 700 g Camy cream;
  • q.b. Bagna analcolica.
  • 120 g Fecola;
  • 270 g Latte intero;
  • 1 bustina Lievito chimico in polvere;
  • 1 pizzico Sale fino;
  • q.b. Colorante viola.

Ingredienti per la decorazione

  • 30 g di tricot mix;
  • un cucchiaino di colorante nero;
  • q.b. Pasta model Carne.
  • 30 g Acqua;
  • q.b. Pasta model Nera.

Strumenti necessari

  • Tappetino per pizzo; 
  • Planetaria con frusta a filo; 
  • Stampo da 26 cm di diametro; 
  • Frusta; 
  • Spatola; 
  • Sbattitore elettrico.
  • Mattarello;
  • Mattarello rigato;
  • 2 bicchierini da caffè in plastica;
  • 2 bastoncini da spiedino;
  • Ciotola a cupola; 
  • Carta stagnola.
fasi per preparare le corna di Maleficent

La preparazione delle corna di Maleficent

Da preparare qualche giorno prima.

Forare un bicchierino da caffè in modo che si possa fissarci uno stuzzicadenti (servirà poi per infilzare le corna nella torta), con l’aiuto della stagnola modellate le corna di Malefica con la caratteristica doppia curva. Rivestire il corno con della pellicola per alimenti per rendere la superficie più omogenea.

Stendere la pasta model nera in una striscia sottile e rigarla con l’apposito mattarello, tagliare una striscia larga circa 3 cm. Avvolgere il corno come per fare una fasciatura, far asciugare appoggiati su una base in polistirolo fino al momento di decorare il dolce, per fissare la pasta model utilizzare un po’ di acqua.

Se realizzate le corna un po’ più piccole potete realizzarle interamente in pasta model invece che con la struttura interna.

La preparazione della cupola per il copricapo di Maleficent

Rivestire uno stampo a forma di cupola con della pellicola per alimenti (io ho utilizzato una semplicissima ciotola ikea). Tagliare il pan di Spagna a fette da circa un cm, assicurandovi di rimuovere eventuali parti più secche. Rivestire lo stampo con il Pan di Spagna e successivamente con un abbondante strato di camy cream, proseguire alternando gli strati fino al riempimento dello stampo.

Coprire con la pellicola e far rassodare in frigorifero a +4° C oppure in abbattitore per 4-6 ore. Quando la cupola si sarà rassodata sformarla dallo stampo e coprirla con sottile strato di crema di burro, far rassodare almeno 1 ora in frigorifero a +4° C.

cupola per il copricapo di maleficent
fasi per preparare la base al carbone
farcire e stuccare la base

La preparazione della base

Montare i tuorli con lo zucchero, utilizzando la planetaria o uno sbattitore elettrico fino a farli diventare ariosi e spumosi.

Setacciare la farina con il lievito, la fecola, aggiungerla ai tuorli con la scorza del limone, alternare le farine con il latte, assicurandosi di iniziare e finire con le farine.
Lavorare ancora l’impasto con le fruste e, non essendoci burro, se necessario, aggiungere ancora latte per rendere l’impasto bello liscio e cremoso.

Nel frattempo montare gli albumi a neve con un pizzico di sale e preriscaldare il forno a 160°C.

Incorporare gli albumi,  mescolando dall’alto verso il basso, versare in uno stampo imburrato ed infarinato per 60 minuti abbassare il forno a 150° C.

Sfornare a far raffreddare su una gratella.

Unire il colorante viola alla camy cream.

Tagliare la base al carbone vegetale a metà, bagnare il primo con la bagna, con l’aiuto di una sac à poche con punta tonda di medie dimensioni applicare uno strato uniforme di farcia dall’esterno verso il centro e livellare. Ultimare il dolce con il secondo disco, precedentemente livellato, cospargerlo di bagna, far riposare in frigorifero a +4° C per 2 ore.

Quando il dolce sarà ben freddo, stuccarlo con la Camy cream

La preparazione del pizzo commestibile

Preriscldare il forno a 100° C.

Montare il tricot mix con l’acqua ed il colorante utilizzando lo sbattitore elettrico, stenderlo sull’apposito tappetino ed infornare nel forno caldo a 100° C per 10 minuti, far raffreddare 5 minuti e sformare il pizzo.

fasi per preparare il pizzo commestibile
fasi per decorare il copricapo e la base

Assemblare la Maleficent's cake

Procedere rivestendo la cupola con la pasta da copertura carne, creare la forma a cuore con la pasta da zucchero nera per ricreare il copricapo di Maleficent, appoggiare la cupola così decorata sulla base, e rifinire con un giro di perle nere di pasta model nera.

Decorare la base con il pizzo commestibile e successivamente inserire le corna sulla cupola, e rifinire la parte di collegamento.

Al taglio la torta si presenta con un contrasto di colori e di consistenze.

fette e torta tagliata

Consigli

  • Il pizzo a contatto con la crema tende a smollarsi, quindi vi consiglio di metterlo all’ultimo momento;
  • Se volete realizzare una festa a tema Maleficent qui potete trovare dei consigli per l’allestimento ed il buffet.

Ti è piaciuta questa ricetta?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *