foto del tavolo buffet

Party planning a tema mare

Festa a tema mare

Sweet Table E Party Planning a tema mare

Anche quest’anno ho avuto il piacere di organizzare la festa di compleanno per la mia bambina, anche se so che ormai saranno le ultime perchè sta crescendo.

La prima cosa che abbiamo deciso è stato il tema, qualcosa da grandi come il MARE

La seconda è stata cercare tutto il materiale possibile sull’argomento, rovistando in soffitta alla ricerca di vecchi bauli, conchiglie ecc, poi ci siamo dedicate allo shopping, una delle cose positive del vederla crescere è andare insieme a fare compere.

esempio di base per invito

La Location:

Vista la stagione ed il tema, abbiamo optato per una festa all’aperto, ma con il buffet al coperto perchè non si sa mai.

Gli inviti:

Una volta definito dove si svolgerà il party è necessario comunicarlo a tutti, personalmente preferisco gli inviti cartacei, ma potete anche crearli digitali utilizzando semplicemente un tema marino come sfondo a cui aggiungere la parte di testo tramite Photoshop oppure molto più semplicemente con power point. Potete trovare molte foto on line da utilizzare.

Gli allestimenti e le decorazioni:

 

La festeggiata nel mio caso è una ragazzina, che ormai si sente grande, quindi il tema mare è in chiave elegante, ma non troppo. 

Se tra gli invitati ci sono anche persone che non sono mai state nella location della festa, può essere utile posizionare dei chiari segni distintivi all’ingresso, potrete scegliere dei palloncini, o uno striscione.

Per allestire il tavolo procuratevi qualche elemento legato alla nautica, come ancore, timoni salvagenti, reti da pesca, pesciolini in legno, conchiglie, nel periodo primaverile ed estivo potete trovarli nei garden che hanno anche dei complementi d’arredo, se invece siete amanti dei fai da te, qui di seguito potete trovare qualche consiglio:

  • centro tavola: per decorare il tavolo del buffet potete preparare queste semplici composizioni con le candele: per prima cosa scegliete i contenitori di vetro, potete utilizzare dei semplici vasi oppure un decanter, poi prendete qualche kg di sale grosso e suddividetelo in 3 sacchettini di plastica richiudibili, aggiungete ad ognuno una diversa quantità di colorante blu in polvere in modo da ottenere diverse sfumature di colore. Posizionare il sale più scuro sulla base del contenitore di vetro, fissare una candela al centro e poi creare un altro strato di sale di una tonalità più chiara, per non macchiare la candela aiutatevi con un cucchiaio. Procedere allo stesso modo con l’altro strato di sale e finire con del sale bianco per creare la spuma delle onde. Quando sarete soddisfatti del risultato proseguire posizionando le conchiglie, i coralli, dei legnetti o tutto quello che vi ricorda il mare;
  • Messaggi in bottiglia: potete acquistare delle bottigliette in vetro, oppure per renderle ancora più realistiche riciclare delle vecchie bottiglie, se il tavolo non è enorme vi consiglio di prenderle piccole. Tagliate una striscia di carta, meglio se quella riciclata e non bianchissima, bruciate i bordi con un accendino oppure un fiammifero. Allo stesso modo bruciate un tappo di sughero ed utilizzatelo per sfumare il foglio bruciacchiato. Arrotolare il foglio stretto ed infilarlo nella bottiglia come un vero messaggio; se preferite potete fissare il tappo con uno spago, ma dipende dal tipo di bottiglia;
  • tovaglia: trattandosi di un tema marino i colori più indicati sono il bianco, il blu e l’azzurro, personalmente preferisco tessuti tinta unita per non distrarre l’attenzione dalle altre decorazioni. Questa volta ho scelto un azzurro chiaro che richiami i limpidi fondali italiani;
  • tovaglioli: non possono mancare, sarebbe bello utilizzare quelli di stoffa, ma se gli inviati sono molti quelli in carta o in tessuto non tessuto sono più facili da gestire; 
  • piatti e bicchieriper praticità vi consiglio quelli in plastica colorati, sono meno belli è vero, ma sicuramente sono più pratici. Potete differenziare quelli per le bibite da quelli per l’aperitivo o per la birra o lo spumante creando un gioco di forme e colori;
  • posate: personalmente non amo biodegradabili, quindi ho preferito fare un piccolo investimento e comprare un servizio di posate in acciaio da utilizzare per queste occasioni;
  • cassettine porta posate: per dare un po’ di colore alla tavola ho preparato delle semplici cassettine di legno decorate con conchiglie e con la corda, basta solo un po’ di colla vinilica ed un po’ di fantasia, qui a fianco vedete le foto del passo passo per crearne una; 
  • stuzzicadenti: non si usano mai, ma devono essere sempre in tavola, perchè non si sa mai, invece dei soliti vasetti ho pensato di posizionarli in un piccolo forziere d’argento
  • Vasetto porta cannucce: realizzarli è molto semplice. Prendere un vasetto di vetro, io ho utilizzato quello della marmellata da 250g, incollare la parte esterna del vasetto con la colla vinilica e rivestire interamente con la corda. Rifinire il bordo del vasetto con una corda più spessa annodata su cui fissare delle conchiglie. Questo metodo può essere utilizzato anche per realizzare dei vasetti porta posate se non volete realizzare le cassettine;
  • cartocci patatine: richiamano i cartocci di pesciolini fritti tipici delle località marittime. A mio parere sono molto più pratici dei soliti piattini perché riducono il rischio che i bambini le rovescino.
centrotavola con sale colorato candela e conchiglie
cassettine portaposate decorate con conchiglie e corda a tema mare
island cake
foto del tavolo buffet

Il buffet:

Questa è la parte della festa che mi piace di più…

Per i buffet potete lasciar correre la fantasia: patatine, pop corn, panini farciti, ma anche sushi, verdure fritte o pesciolini visto il tema della festa. 

Nel mio caso ho ridotto i cibi sul buffet al minimo perchè ho organizzato un giro pizza (qui trovate la ricetta).

Se non avete molto spazio è preferibile fare un’unica tavola su cui disporre sia i cibi e le bevande che tutto il necessario consumarli cioè piatti, bicchieri, posate…

Sul tavolo appoggiate delle scatole per realizzare livelli diversi di servizio, creando un piacevole effetto ottico, questo vi aiuta a sfruttare meglio gli spazi, disponete quindi le candele, le conchiglie, i messaggi in bottiglia e tutte le altre decorazioni.

Ovviamente per ogni festa di compleanno che si rispetti non può mancare la torta, nel mio caso una ISLAND CAKE.

Gli intrattenimenti:

Se alla festa ci sono dei bambini piccoli per evitare che si annoino l’ideale è organizzare qualche gioco collettivo, ma se sono un po’ più grandi meglio lasciarli liberi, magari mettendogli a disposizione degli accessori per fare un po’ di selfie.

Ringraziamenti:

E’ consuetudine a fine festa consegnare un piccolo presente agli invitati, almeno ai più piccoli, visto il tema ho pensato di realizzare dei biscotti decorati a tema mare.

biscotti decorati con ghiaccia a tema mare ed iniziale

Ti è piaciuta questo articolo?

Se l’articolo vi è piaciuto seguitemi anche sulla mia pagina fan page di Facebook! e sulla mia pagina Instagram, oppure iscrivetevi alla Newsletter così sarete sempre aggiornati sulle mie nuove creazioni.

Articoli Sweet Table E Party Planning​

tavolo dei dolci per make up party

Make up party

Make up Party Make Up Party Tutti sia grandi che piccini amano le feste a tema, perché per qualche ora ci consentono di entrare in

Scopri di più...

LOL’s party

LOL’s Party LOL’S PARTY Gli anni passano ed anche se non voglio ammettere che sto invecchiando devo ammettere che la mia bambina sta crescendo, ormai

Scopri di più...

Potrebbe interessarti:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *